1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. maycol

    maycol Nuovo Iscritto

    sono proprietario di un appartamento in un contesto composto da 4 appartamenti, 2 al piano terra e 2 al primo piano, il tetto e totalmente in legno con diversi lucernai per dare luce ai 2 appartamenti al 1° piano altrimenti non davano la concessione per la costruzione.Premetto che a tuttora le spese per le parti comuni sono suddivise in parti uguali sin dall'inizio della costruzione dell'immobile compreso l'installazione dei lucernai.Ora mi e giunto un sospetto leggendo alcune discussioni sul forum riguardo ai lucernai ed alla loro manutenzione in caso di eventuali infiltrazioni di acqua a chi spettano le spese di ripristino e come andrebbero eventualmente suddivise. premetto che non esiste un sottotetto ma l'assito del tetto e visibile dall'appartamento.Io mi limito ad impregniarle a mie spese per mantenerle sempre efficenti e pulite.La mia domanda è se dovesse sorgere il problema come mi devo comportare con i miei comproprietari ad una eventuale controversia? io non voglio trovare discussioni e non voglio litigare ma cercare di risolvere il problema di comune accordo senza farmi mettere come si suol dire i piedi in testa.Grazie e buon anno a tutti
     
  2. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    cosa vuoi intendre l'avete costruito voi quattro condomini insieme?
    anche qui significa che poi avete deciso di istallare i lucrnai per rendere abitabili i sottotetti?
    Comunque il tetto copre la proprietà intera e pertanto la manutenzione spetta a tutti in base alle tabelle millesimali che non si inventano ma si calcolano con dei coefficienti ben prestabiliti.
    Se per bonario accordo vi dividete le spese in parti euguali continuate a fare cosi, la parte di sotto spetta a te la parte di sopra spetta a tutti le infiltrazioni riguardono tutti perchè se non ci fosse la tua abitazione e ci fosse una infiltrazione con il tempo arriverebbe anche al piano di sotto pertanto il tetto e di interesse di tutti non in modo uguale ma di tutti ed ecco le tabelle millesimali sudette.:fiore:
     
  3. maycol

    maycol Nuovo Iscritto

    Grazie per avermi risposto.
    La costruzione dell'immobile è stata fatta insieme con l'altra parte che (e mia sorella) Le spese sin dall'inizio sono state divise sempre a metà dal progetto dalla concessione edilizia sino alla costruzione del grezzo escluso le finiture interne. I lucernai erano previsti dal progetto e dalla concessione altrimenti non potevamo costruire. Perciò i velux facevano parte integrante del tett:shock:ra a distanza di 15 anni la situazione e cambiata non siamo più io e mia sorella gli unici proprietari,ma e subentrato un estraneo,la mia preucupazione che non avendo nulla di scritto per la ripartizione delle spese che erano e sono ancora tuttora in parti uguali si creassero dei precedenti. Le piccole spese effetuate ultimamente sono state pagate in parti uguali anche dal nuovo inquilino senza nulla obbiettare.La mia domanda e se in futuro dovessimo affrontare spese di una certa consistenza come mi devo comportare ad un eventuale obiezione da parte del nuovo inquilino?
     
  4. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Cosi come stanno le cose conviene essere chiari per evitare futuri problemi, cosa significa: si può chiamare un geometra o ingegnare che rediga le tabelle millesimali e da quelle ripartite le spese, oppure continuate a dividere le spese cosi come avete sempre fatto ma parlandone con il nuovo subentro e mettendolo il tutto per iscritto accettando questa sorta di regolamento, la legge non lo vieta e non lo impone visto che siete solo quattro condomini.
    Le tabelle millesimali se volete risparmiare dei soldini per farle redigere le potete fare anche voi ci sono dei calcoli prestabiliti basta prendere le misure delle stanze ecc. per poi calcolarle, attenzione che non è tanto semplice ma non impossibile bisogna vedere la vs. attinenza al calcolo ecc. comunque in un condominio di 12 abitazioni più cortile + 12 box abbiamo speso € 2500,oo
    Se poi ti vuoi cimentare nel calcolo dovrei avere le spiegazioni ecc. di come sviluppare le tabelle se le vuoi dammi un poco di tempo che le trovo e te le mando :fiore:
     
  5. maycol

    maycol Nuovo Iscritto

    Grazie della tua risposta molto chiara.Prenderò di certo in considerazione il tuo consiglio, mettere per iscritto e sempre più chiaro onde evitare discussioni. Ti sarei moto grato se ai la pazienza di spedirmi quei calcoli,anche perchè e sempre bello apprendere cose nuove. Ti ringrazio e ti saluto con simpatia MAYCOL
     
  6. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non so come spedire gli allegati ti ho spedito un messaggio preivato con un contatto e-mail ( almeno spero ) mi mandi una e-mail e ti rispondo tramite essa, altrimenti fatti vivo qui e ci riproviamo :fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina