1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. enzo135

    enzo135 Nuovo Iscritto

    Ciao a tutti,
    è il mio 1^ post ,e chiedo scusa se dovessi infrangere le regole del forum.
    espongo il mio quesito:
    mia moglie è proprietaria di una casa in un paesino della Basilicata, l'immobile è costituito da
    un' abitazione (di mia moglie) al 1^ piano (altezza metri tre e da un magazzino (proprietario di un cugino di mia moglie) al piano terra di uguale superficie ma con un'altezza di oltre quattro metri.
    Per il rifacimento del tetto come vanno suddivise le spese?
    Purtroppo non esiste la tabella millesimale per stabilire le quote e il cugino sostiene che
    essendo un magazzino,pur essendo di uguali metri quadri, i millesimi sono inferiori e pertanto a lui spetta pagare di meno. A mio avviso invece la spesa dovrebbe spettare in parti uguali.
    In attesa di una risposta ringrazio e saluto .
    Enzo
     
  2. Busolegna

    Busolegna Nuovo Iscritto

    di norma il valore di un esercizio commerciale è superiore a quello di un'abitazione per cui viene applicato un coefficiente maggiorativo rispetto un'abitazione che di norma rispetta il valore commerciale dell'immobole, non essendoci una tabella dei millesimi di proprietà una verifica la si può fare facendo fare da persona competente una stima del valore commerciale sia del magazzino che per l'abitazione a fronte della quale ripartire in maniera proporzionale il fattore di spesa. Se il magazzino è accatastato come cantina viene applicato un fattore di riduzione del 50% ma a questo punto una cantina non è un magazzino e quindi tale proprietà viene utilizzata impropriamente e quindi lecito richiedere l'inevitabile adeguamento. Nel nistro palazzo ci sono 3 piani adibiti ad abitazione i cui millesimi di proprietà prevedono un coefficiente = 1, al piano terra un negozio con coefficiente 1,8 e sotto il negozio uno scantinato di proprietà del negozio con coefficiente 0,5, tutte le spese di proprietà come rifacimento tetto, grondaie, facciata, caldaia, corde ascensore, ecc, vengono ripartite proporzionalmente in funzione dei rispettivi millesimi di proprietà.
     
  3. enzo135

    enzo135 Nuovo Iscritto

    Grazie ,Busolenga, della riosposta.
    Non so come il magazzino sia stato accatastato ...ma non credo possa essere stato considerato cantina anche perchè ha una superficie di mq.60 ed è alto oltre quattro metri...però tutto può essere! cercherò di sapere in
    che modo è stato accatastato....
     
  4. Busolegna

    Busolegna Nuovo Iscritto

    una cantina non è alta 4 m come dici tu, mi sa che il valore commerciale è nettamente superiore a quello di un'abitazione privata e quindi mi riconduco a quanto espresso precedentemente, comunque auguri, sono sempre situazioni poco piacevoli anche perché la ragionevolezza alla fine viene sempre a mancare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina