1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. olga

    olga Nuovo Iscritto

    Salve!Abito in palazzo di otto piani,esattamente all'ultimo piano. Nel palazzo riscaldamento e' centralizzato.Mi mandano le bolette del riscaldamento la somma di cui rispetto ad altri piani tranne primo fa almeno 40% in piu' .Sinceramente mi sembra esagirato.Mi potrebbe spiegare,per cortesia,come vanno calcolati le parti da pagare.E' visto che abito all' ultimo piano,a quanto si paga in piu' rispetto al altri piani.
    Anticipamente La ringrazio per la sua risposta.
    Olga.
     
  2. Angelosky

    Angelosky Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Esiste più di un criterio di ripartizione delle spese di riscaldamento:
    1° secondo i millesimi di riscaldamento, che tengono conto dei volumi dell'appartamento e delle superfici radianti, se fatte bene possono anche andare,
    2° secondo cubatura e basta, non corretto,
    3° secondo millesimi di proprietà, non stà ne in cielo ne in terra,
    4° stà prendendo piede la contabilizzazione del calore realmente consumato, attraverso dei contatorini applicati su ogni termosifone e tarati secondo il corpo riscaldante e , secondo me molto giusto, tenendo conto della posizione della stanza (normativa svizzera), siccome è molto ragionevole sarà moooolto diffficle farlo passare in assemblea :D,
    Cerca di far capire che l'isolamento del tetto porta un notevole risparmio a tutti (circa il 30%), non solo all'ultimo piano, inoltre è agevolato al 55% fino al 31/12/2010, dopo solo del 36%.
    Siamo nel paese dei furbetti, armati di tanta pazienza, spero di esserti stato d'aiuto, ciao
    Angelosky
     
  3. olga

    olga Nuovo Iscritto

    Grazie!Un po' di tutto questo sapevo,pero' gli appartamenti sotto sono della stessa cubatura invece differenzadei millesimi e' tanta!E siccome sono solamente in affitto non posso proporre l'isolamento del tetto e se sarebbe conveniente.Ma succede spesso come sai nei condomini che nessuno vuole fare niente.E i contatori sui termosifoni non ce l'abbiamo,neanche' quelli volevano.Altra spesa ulteriora per loro!
    Grazie ancora.
    Olina.:)
     
  4. Angelosky

    Angelosky Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Da come parli si direbbe che hai la ripartizione a millesimi-riscaldamento, cioè viene tenuto conto anche della superficie riscaldante, che tu per il fatto di abitare all'ultimo piano avrai maggiorata. Ho provato ad indovinare, sia chiaro. In tal caso tenterei di far capire che l'isolamento del tetto comunque farebbe risparmiare anche loro, dato che l'ammontare totale sarebbe di parecchio più basso, inoltre le cose dovrebbero essere fatte nel modo giusto ... tant'è che lo stato ci facilita pure con il 55%, ma so già che tutto sarà inutile. :triste:
    Beh, almeno ci abbiamo provato, non so cosa dirti ancora: la gente ama le furbetterie, non ho mai capito il gusto di farsi del male pur di danneggiare gli altri ... bah ... non capisco e basta, ciao ciao
    Angelosky
     
  5. olga

    olga Nuovo Iscritto

    Grazie!Si',sei stato chiaro,ed e' vero che sia inutile visto che in questo condominio sono soltanto in affitto!Ma so bene che non vogliono di tirare una lira per le spese straordinari neanche' per sostituire l'ascensore.Visto che abito all'ultimo piano anche' questo mi interessa molto.Invece dell'isolamento del tetto non so niente.
    E non c'e' niente da meravigliarsi,immagino che tu sia italiano percio' lo sai come succede in Italia!E questo mi dispiace sinceramenre tantissimo!
    Grazie ancora!Ciao,Olina.:occhi_al_cielo:
     
  6. Angelosky

    Angelosky Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si, sono italiano nonostante il nickname, ma le cose stupide sono stupide indipendentemente dalla lingua e dallo stato, sarebbe bello correggerle se possibile ... mah ... :triste:
    Per l'ascensore non conosco bene l'argomento, ma almeno qui se non lo usi non dovrai pagare ... le spese di funzionamento ... almeno spero.
    Coraggio, penso che tu non sia la sola, poi come si dice:"L'importante è la salute" almeno ci consoliamo un pò ...:)
    ciao, ciao Angelosky
     
  7. olga

    olga Nuovo Iscritto

    Ti ringrazio!Mi consola il pensiero che spero presto compro qualcosa di piccolo mio e con riscaldamento autonomo e allora potro' fare come mi pare.E puo darsi al pianoterra cosi l'ascensore pagherei di meno!
    Io invece non sono italiana pero' sto a Roma da tanti anni che la considero quasi casa mia,visto che la casa e' lontano.
    Cia:shock:lina.
     
  8. Angelosky

    Angelosky Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Un grande poeta italiano diceva che "... la patria è dove si vive..." forse perché anche noi italiani abbiamo conosciuto e ancora conosciamo "... quanto sa di sale lo pane altrui..."
    Bisogna nascere fortunati :). Cmq fra un pò comprerai un piccolo appartamento, attenzione perché anche i piani bassi hanno i loro inconvenienti, come tutte le cose non ci sono solo i pro, come vedi stai facendo anche tu il nostro percorso: anche noi abbiamo cominciato così. Il grande vantaggio stà nel fatto che i soldi dell'affitto non saranno buttati via, ma investiti per la vecchiaia, la mancanza di un affitto si traduce in una forma di pensione aggiuntiva. In bocca al lupo e salutami la meravigliosa Roma :):),
    bye bye Angelosky
     
    A maidealista piace questo elemento.
  9. olga

    olga Nuovo Iscritto

    E quale sono inconvenienti dei piani bassi per esempio?!Meglio essere preparati!E poi siccome i soldi disponibili non sono tanti e i piani alti qua a Roma costano di piu' mi tocca guardare proprio il pianoterra.
    E della patria aveva ragione quel poeta' sa...Io nella vita ho cambiato piu' di un paese e ho dovuto imparare altre lingue,culture,cucina...
    Roma te la saluto senza altro.E belissima come sempre!
    Cia:shock:lina.
     
  10. Angelosky

    Angelosky Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    I piani bassi possono essere più freddi dei piani centrali, se sotto hanno dei porticati o comunque spazi aperti, un'altro inconveniente è la sicurezza, ho visto proprio a Roma le inferriate alle finestre fino al primo piano, in generale sono meno luminosi e più disturbati da strade e/o cortili con possibilità di parcheggi di macchine sotte le finestre con l' annesso sbattimento di portiere, per adesso non me ne viene in mente altri, ma intanto rifletti su questi, meglio conoscerli prima, mi dispiace, ma la realtà è questa, meglio tenerne conto.
    La vita ti ha fatto sputare sangue, ma ricorda che non sono molte le persone che conoscono più lingue, più culture e che possono guardare il mondo capendo qualcosa di quello che vedono e vivono, per quello che conta hai la mia massima simpatia, non è molto lo so, ma sempre meglio di niente :D,
    ciao, Angelosky
     
  11. olga

    olga Nuovo Iscritto

    Grazie per la simpatia!:pComunque ho bei ricordi di posti in cui ho vissuto e appena ho possibilita cerco di ritornarci.Ho capito i motivi negativi del pianoterra.Veramente a Roma si vedono le inferriate anche' al secondo piano.E di sicurezza meglio non parlare perche' a Roma si sa che non siamo mai sicuri.Spero solo che i ladri vanno la dove c'e' da prendere qualcosa di sostanzioso e non dalle persone semplici come noi.E mancanza di luce:certo che non puo essere come all'ultimo piano pero bisogna valutare proposte singolari,dipende anche' dal'esposizione e ci sono o no altre costruzioni vicino.Grazie per interessamento! Se ti viene in mente qualcosa altro fammi sapere.:ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina