1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Guglielmo Daneluzzo

    Guglielmo Daneluzzo Membro Attivo

    Il regolamento di condominio dice che se un condomino rinuncia al riscaldamento, con la sigillatura dei corpi radianti da parte dell'amministratore, "la spesa sarà ridotta del 50%". L'amministratore anzichè applicare il 50% alla spesa , applica il 50% ai millesimi del condomino. Chiaramente emerge una differenza sostanziale. A mio parere dovrebbe dividere la spesa al 50% ed applicare i millesimi dovuti. Il rimanente 50% della spesa viene suddiviso tra i condomini che usufruiscono del servizio. Avrei piacere sentire pareri ed eventuali consigli.
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Pensi male.

    E' una delle leggi dell'aritmetica: anche se cambi l'ordine dei fattori il risultato non cambia.

    15000/1000x80=1200-50%=600

    15000-50%=7500/1000x80=600

    cambia calcolatrice.

    Ps.
    Tale norma di Regolamento va cambiata entro fine anno prossimo.
     
  3. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Se il termine adottato è esattamente questo
    a mio giudizio il condòmino Tizio sarà tenuto a corrispondere il 50% di quanto avrebbe dovuto pagare in mancanza di sigillatura. Immagino che sia una disposizione di tipo contrattuale e non una disposizione regolamentare approvata a maggioranza (nullità per contrarietà alla legge). come detto da Dimaraz: da mutare con disposizioni di legge sulla contabilizzazione (ove tecnicamente applicabile)
     
  4. Guglielmo Daneluzzo

    Guglielmo Daneluzzo Membro Attivo

    Non sono stato chiaro : l'amministratore fa il 50% dei millesimi del condomino con il riscaldamento sigillato e applica il costo sui millesimi rimasti (1000 - 50% dei millesimi del condomino). Pertanto tale condomino non paga il 50% su mille ma sul saldo. Ti assicura che c'è differenza, nel mio caso del 15% circa. Se ho chiarito, ti ringrazio dell'eventuale tuo parere.
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quindi l'amministratore ha attribuito alla u.i. senza riscaldamento metà dei millesimi iniziali. Quindi la somma dei millesimi non è più 1.000,00, ma, diciamo, X. Allora la ripartizione avrà come base X anziché 1.000,00.
     
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Con questa spiegazione applicata all'esempio da me fatto darebbe:

    Millesimi del "sigillato" 80-50%= 40

    1000-40=960

    15000/960x40=625 che rispetto ai 600 precedenti significa un +4,16%

    Fosse questo quello che intendi, l'unico a lamentarsi dovrebbe essere il "sigillato" che pagherebbe più di quanto gli spetti...a vantaggio degli altri...salvo non faccia il "furbo" (o sia completamente stupido) e non riparametri il costo sugli altri.
    In tal caso creerebbe un surplus incassando più della spesa effettiva.

    Forse se, come ho fatto io, rappresenti la cosa con una formula sviluppata si comprenderebbe meglio.
     
  7. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non capisco. Ipotizzando una spesa totale di 10.000 euro e un condomino "sigillato" con 50 mm. su un totale di 1000 si può avere
    10.000/1000 x 50 mm. = 500 x 50% di sconto = 250 euro di spesa attribuita
    10.000/(1000-25) x 25mm. = 256,41 euro di spesa attribuita
    La differenza è poco più del 2,5%.
     
  8. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E' una questione matematica...se abbiamo intepretato correttamente significa che il "peso" del sigillato è superiore ai tuoi previsti 50 come pure ai miei 80 millesimi.

    Senza contare i decimali per avere un +15% col criterio che abbiamo usato significa che i millesimi originali sono circa 260,86...che diventano 130,43 per "sigillatura"
     
  9. Guglielmo Daneluzzo

    Guglielmo Daneluzzo Membro Attivo

    Il conteggio dell'amministratore viene fatto così : alla spesa di € 15ooo viene calcolato il 50% dei miei 90 mill., ossia 45 su 955. Praticamente 15000 : 955 X 45 = 706,8.
    Io ritengo si dovrebbe fare così : 15000 : 2 x 9o millesimi = 675.
    Quale dei due conteggi a tuo parere è più consono a quanto prevede il regolamento di condominio con la frase "la spesa sarà ridotta del 50%".
    Il 15% è stato esagerato.
     
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Per Daneluzzo.
    La prima formula determina la spesa che compete all'appartamento, la seconda (da completare con 1.000, erroneamente, al denominatore) è errata in quanto la base (la somma dei millesimi) è 955, non (non più) 1.000. Insomma al denominatore va 955, non 1.000.
     
  11. Guglielmo Daneluzzo

    Guglielmo Daneluzzo Membro Attivo

  12. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Infatti da 975 a 706,8 significa un +4,71%.

    In ogni caso prendendo "alla lettera" quello che dici indicare il RdC come criterio di riparto "speciale"...il sigillato deve pagare metà (50%) di quanto pagherebbe rimanendo allacciato.
    Se possiedi 90 millesimi significa che allacciato devi versare 1.350 Euro...sigillato 675.

    Ps.
    Dal prossimo 1/1/2017 tale criterio non è più valido.
     
  13. Guglielmo Daneluzzo

    Guglielmo Daneluzzo Membro Attivo

    Ho capito che sei d'accordo con quanto sostengo io. Grazie Ciao
     
  14. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    il calcolo per me è questo:
    15.000:1.000 = 15 € a mm x 90 mm = 1.350 € - 50% = 675 €
    15.000 - 675 = 14.325 € : (1.000 - 90) = 15,74 € a mm per quelli che sono rimasti allacciati per effetto che 675 vengono spalmati su chi utilizza il riscaldamento.
    Facendo 15.000: (1.000- (90- 50%)) = 15.000:955 si ottine 15,7068 € a mm per tutti, allacciati e distaccato.
     
  15. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Perché il fatto che i millesimi non siano 1.000 preoccupa?
    QUOTA DI TIZIO = MILLESIMI DI TIZIO : MILLESIMI TOTALI * SPESA.
    Nel caso specifico:
    QUOTA DI TIZIO = € 45 : 955 * 15.000 = € 706.
    Oplà!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina