1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. malodrvo

    malodrvo Ospite

    Buongiorno,
    un condomino, un mese fa ha eseguito dei lavori su un muro perimetrale che dà dentro casa sua, all'insaputa di alcuni di noi, tanto che non ci è stato detto se e quando sarebbero stati fatti i lavori, chi avrebbe fatto tali lavori e ad oggi il condomino sembra non essere in grado ancora di dirci a quanto ammontino le spese (cosa a mio avviso impossibile!!)
    Il fatto è che pretende,ora, di bussare porta a porta e chiedere a ciascuno di contribuire e ripeto noi siamo allo scuro dell'ammontare, non sappiamo nemmeno i lavori che sono stati fatti.
    Come possiamo muoverci?
    Grazie
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E cosa aspettate di prendere un legale, se questo condomino ha operato sul muro perimetrale (muro maestro) potrebbe esserci pericolo di crollo dell'intero palazzo, altro che lui ore chiede a voi il danaro.
    I muri maestri non soi possono toccare perchè sono portanti, spero per lui abbia ottenuto una concessione edilizia per eseguire questo lavoro.
     
  3. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Intanto: chi lo ha autorizzato a fare una modifica su una parte condominiale? Suppongo nessuno. Ergo: nessuno è tenuto a pagare alcunchè all'abusivo. Semmai potreste imporgli di ripristinare lo stato ex ante.
     
  4. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    L'Art. 1134. del Codice Civile è dalla vostra parte: "Il condomino che ha assunto la gestione delle parti comuni senza autorizzazione dell'amministratore o dell'assemblea non ha diritto al rimborso, salvo che si tratti di spesa urgente" (questo è già il testo nuovo, nel vecchio si parla di "aver sostenuto spese", ma il succo non cambia)

    Quindi chi ha fatto i lavori dovrebbe dimostrare l'urgenza dell'intervento, altrimenti doveva chiedere l'autorizzazione prima di procedere (con presentazione di qualche preventivo...).
    Comunque anch'io penso che sia fondamentale chiedere la natura degli interventi per poter escludere eventuali danni alle parti comuni

    .
    Il condomino che ha fatto spese per le cose comuni senza autorizzazione dell'amministratore o dell'assemblea non ha diritto al rimborso, salvo che si tratti di spesa urgente."
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina