• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gio48

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Buongiorno Si tratta di una piccola cosa ma vorrei un consiglio da voi.
Mio marito io amministriamo un piccolo condominio a conduzione familiare e alcuni condomini hanno avuto problemi con il citofono.
Il professionista che segue il condominio ha migliorato l'impianto sostituendo alcune parti dietro la pulsantiera con cose più moderne e ha fatto varie prove.
Una affittuaria però non è mai stata presente e quindi ora lamenta che è il suo citofono funziona ma da lì non può dare il comando di apertura del portone. Ora io dovrò richiamare il tecnico e pagarlo nuovamente.
A chi compete questa spesa e magari anche la precedente visto che si tratta di 2 + 1 condomini?
 

Fift@

Membro Ordinario
Professionista
Una affittuaria però non è mai stata presente e quindi ora lamenta che è il suo citofono funziona ma da lì non può dare il comando di apertura del portone. Ora io dovrò richiamare il tecnico e pagarlo nuovamente.
pagano tutti , forse era meglio fare passare il tecnico quando fossero stati tutti in casa
 

Gio48

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Scusa mi sono dimenticata di ripetere che non sono un amministratore professionale ma sono amministratore di un piccolo condominio di tipo familiare con alcuni inquilini e non abbiamo l'amministratore perché siamo sotto il minimo
 

Gio48

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Colgo l'occasione per dire che ultimamente ci sono molti interventi ironici. Il mio è solo un parere personale però questo è un blog di condivisioni di esperienze e di saperi per cui vanno bene a mio avviso gli scherzi , ma a mio avviso sono fuori luogo le prese in giro
 

Gio48

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Normalmente le persone scrivono e descrivono i loro problemi per quelli che sono e nell'ambito delle loro conoscenze chiedono un parere ad esperti o persone che hanno vissuto la stessa esperienza. Certe risposte ripeto sono fuori luogo secondo me.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Di solito gli interventi nella pulsantiera o nell'apparato centralizzato sono divisi come spese di manutenzione ordinaria.

Se la riparazione comporta la sostituzione dell'apparato interno (in casa) , quello è a carico del singolo.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Pagano tutti in ragione dei millesimi di scale?
Le spese per le riparazioni del citofono non si pagano in base alla Tabella Scale (salvo esista un Regolamento di Condominio di tipo Contrattuale che disponga in tal modo).

Vi è un "contrasto" su quale sia il criterio di ripartizione di tale spesa secondo Legge:

- vi è chi sostiene si debba ripartire in base ai millesimi di proprietà

- vi sono sentenze che convalidano una ripartizione per "teste" (in parti uguali).

Io propendo per la seconda.

Ovviamente ciò sarà solo per la parte "comune" (pulsantiera/centralina).
I problemi "jnterni" del singolo proprietario sono a suo carico.
 

proid

Membro Attivo
Colgo l'occasione per dire che ultimamente ci sono molti interventi ironici. Il mio è solo un parere personale però questo è un blog di condivisioni di esperienze e di saperi per cui vanno bene a mio avviso gli scherzi , ma a mio avviso sono fuori luogo le prese in giro
condivido. per passare il tempo a prendere in giro il prossimo la gente potrebbe occuparlo pettinando bambole... è piu utile e meno irrispettoso di chi usa il forum correttamente
 

proid

Membro Attivo
Le spese per le riparazioni del citofono non si pagano in base alla Tabella Scale (salvo esista un Regolamento di Condominio di tipo Contrattuale che disponga in tal modo).

Vi è un "contrasto" su quale sia il criterio di ripartizione di tale spesa secondo Legge:

- vi è chi sostiene si debba ripartire in base ai millesimi di proprietà

- vi sono sentenze che convalidano una ripartizione per "teste" (in parti uguali).

Io propendo per la seconda.

Ovviamente ciò sarà solo per la parte "comune" (pulsantiera/centralina).
I problemi "jnterni" del singolo proprietario sono a suo carico.
aggiungo che per interni si intende dalla diramazione della pulsantiera in poi quindi se il singolo ha problemi a causa di problemi del suo cavo singolo, li paga personalmente
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto