1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pippodoc

    pippodoc Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    sono ancora qui a chiedervi soccorso
    il nostro condominio è soggetto a pericolose infiltrAzioni d'acqua con problemi di staticità cui nessun vuol porre rimedio (QUALE CASA NON HA DELLE CREPE ??) INOLTRE è STATO COSTRUTO METà SU ROCCIA E METà SU TERRENO
    risultato il pavimento del nostro garage si è abbassato di alcuni cm e l'intonaco dei muri (unico mattone da 12 come divisorio) è crepato
    chiamato il muratore
    stasera le urla dei vicini
    il vecchietto impestato di vecchia conoscenza si è rifiutato di farci entrare nel suo garage, asserendo cmq di avere dei calcinacci , ha battuto sui mattoni e ha rovinato l'intonaco ancora fresco spostando i mattoni dalla nostra parte (escono di 2 cm dal muro)
    l'altro vicino ha decretato di avere i calcinacci nel suo garage e ha preteso il risarcimento peccato che lui quando ha rifatto il suo garage abbia smosso l'intonaco nel nostro garage aumentando le crepe
    noi non abbiamo chiesto danni anche perchè non avevamo capito qual'era l'origine del problema , questione che ci ha spiegato quel poveretto di muratore che ci ha detto "avete dei vicini pazzi ?? voi siete troppo buoni se c'ero io ...."
    quindi il vecchietto impestato non ci fa entrare in garage e non possiamo valutare l'entità del danno , l'altro vicino ci vuol chiedere i danni senza pagare i suoi dicendo che siamo "furbi"
    come ci comportiamo ??
    vabbè il 29 abbiamo un appuntamento con l'avvocato sempre per le grane causate dal vecchietto impestato ...
    :disappunto:
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  2. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Come presentato il problema, vista la poca disponibilità dei coinquilini, la via da percorrere, è sicuramente quella legale. Inoltre consiglierei, come ho hatto già , in una situazione simile, di inviare per conoscenza, copia della lettera di messa in mora, all'Ufficio Tecnico del Comune , che ove necessario può prendere dei dovuti provvedimenti, ed al Genio Civile competente per territorio. Nel mio caso, trattandosi di staticità dell'immobile, come pure nel caso descritto, scattano subito gli accertamenti degli uffici preposti, e se il problema è davvero serio, scattano le ordinanze di messa in sicurezza dell'immobile.
     
    A pippodoc piace questo elemento.
  3. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non sarebbe il caso di far intervenire anche l'ARPA e l'Ufficio di Igiene ? Vista la presenza di un "vecchietto appestato", oltre alle crepe potrebbe scoppiare anche un'epidemia...........
     
  4. pippodoc

    pippodoc Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non sarebbe il caso di far intervenire anche l'ARPA e l'Ufficio di Igiene ? Vista la presenza di un "vecchietto appestato", oltre alle crepe potrebbe scoppiare anche un'epidemia.....
    per carità già fatto con un tubo in amianto che l'amministratore voleva togliere segandolo
    mi sono tirata dietro le ire del condominio !!! il vecchietto in assemblea di condominio me ne ha dette di tutti i colori con la standing ovation dell'intera assemblea condominiale
    ci chiediamo perché abbiamo deciso di venire a vivere in questo condominio ??? vorremmo cambiare casa ma con quello che abbiamo speso ci scoccia un po'
    aspettiamo... prima o poi i garages verrannno in cranio a qualcuno ...noi l'abbiamo detto ...

    inviare per conoscenza, copia della lettera di messa in mora, all'Ufficio Tecnico del Comune
    la vicina , proprietaria della palestra vicino ai garages ha già una perizia ..le passo la dritta e qs volta dell'appestata se lo becca lei ...così condividiamo un po'
     
  5. Il medico della casa

    Il medico della casa Membro Attivo

    Il fatto che il pavimento abbia subito uno scorrimento verticale, e che siano evidenti delle lesioni sulle pareti non indica necessariamente una condizione di sofferenza statica. L'organo pubblico che può decretare l'eventuale stato di inagibilità, anche immediata è il Corpo Nazionale dei VVFF, che con un semplice sopralluogo (sono veramente preparatissimi), sapranno dirvi all'istante se esiste pericolo oppure no, e nel caso saranno loro a farvi scrivere dal Comune (in giornata).
    Attenzione perchè poi per quella notte dovrete andare a cercare alloggio altrove.
    La normativa sull'amianto in Italia è molto stringente, e prevede l'arresto immediato in caso di inosservanza della legge relativa. Se qualcuno avesse intenzione quindi di segare via un vecchio tubo in amianto e magari buttarlo via da qualche parte, sappia che potrebbe trovarsi ad indossare dei lucidissimi braccialetti con catenina.
    Se la situazione invece non fosse così drammatica, attraverso l'assistenza di uno Studio Legale potrete sicuramente ottenere che le condizioni di sicurezza e di vivibilità dell'immobile siano salvaguardate.
    Magari prima telefonate ai VVFF, perchè se eventualmente ci fosse reale pericolo, è meglio che andiate a dormire da un'altra parte no?
    Saluti
     
  6. pippodoc

    pippodoc Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    il problema è che un 'altra crepa è sul pavimento dell'androne
    io mando tutto alla vicina così questa volta la rogna se la becca lei
    io ormai sono guardata a vista da tutto il condominio
    con il senno di poi , avrei fatto meglio a lasciar fare il taglio del tubo e chiamare il reperibile spresal invece per gentilezza ho ho avuto la pessima idea di avvisare l'amministratore e da lì è nato il putiferio
     
  7. pippodoc

    pippodoc Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    sinceramente amici che conoscono qs condominio (te lo dicono sempre dopo ) ci dicono che stanno tutti fuori come balconi
    la giornalaia si lamenta , il barista pure ..il precedente amministratore dice che nei condomini ci sono problemi ma qs è il più invivibile della città (e ne amministra un centinaio)
    tutti ci consigliano di trovarci un altro alloggio ..sembra facile ...
    qui parla solo il vecchietto impestato che tutto sa e tutto fa ..ormai le ditte sono sconosciute ..i lavori vengono fatti a muzzo del vecchietto .. l'amministratore è stato messo su dal vecchietto e da un paio di architetti ..la sicurezza è optional ..guai a parlare ..ti dicono in assemblea "sei già stato sm...to, adesso taci" cosa possiamo fare ?? siamo già andati dal giudice di pace ...sconvolto anche lui ..a settembre abbiamo appuntamento con l'avvocato per l'ennesima lettera cui non verrà data risposta ..sono 7 mesi che la fogna perde ..e meno male che qs casa sarebbe in zona residenziale e non edilizia convenzionata !!! tutti con il puzzo sotto il naso ...altro non posso dire ..siamo in un forum ...
     
  8. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    c'è una gran confusione in quel che racconta pippodoc per forza nessuno ne viene a capo
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ottimo spunto per farne un film comicomaniacale. Pippodop come sceneggiatore potrebbe recuperare i soldi per aggiustar le crepe del condom-anicomio................
     
  10. pippodoc

    pippodoc Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    volete ridere ???
    sapte cosa ci ha detto il vecchietto ?'
    cosa serve fare il lavoro tanto le crepe si riformano !!:disappunto:
    per fortuna che ha trovato mio marito ...
    cmq il muratore sostiene che il vicino abbia fatto il furbo per farsi riparare il muro ..impossibile che sia ceduto nel punto da lui indicato ...vabbè stiamo zitti ...per due ore di muratore ...
     
  11. pippodoc

    pippodoc Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ultima barzelletta ,qui siamo tutti schizzati !!!
    il vicino vuol fare fare il lavoro di imbiancatura dal suo muratore (150 euro) perchè, a suo dire, l'arricciatura (si dice così??) fatta dal nostro muratore non ha tenuto
    ma se il nostro garage è perfetto e tutto ha tenuto?? boh
    la comica è che il ns vicino pretende di avere garage e cantina come il salotto di casa ,sicuramente da anche la cera e passa l'aspirapolvere due volte al giorno !!! adesso qualcuno mi dica se questo è normale ?? cmq diamogli 150 euro e chiudiamola lì ...:disappunto:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina