1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    da http://www.rainews.it/dl/rainews/ar...f-7aac-4338-9c1f-5807ce1ce2d6.html?refresh_ce
    sembrerebbe che l' Ospedale Pertini di Roma abbia offerto più di un milione di euro ai parenti di Stefano Cucchi. Forse lo Stato fa altrettanto. Io credo sia meglio che quei soldi siano spesi per educare i secondini e i medici come si trattano certi tipi di individui anziché risarcire i parenti.
     
    A Daniele 78, bolognaprogramme e alberto bianchi piace questo elemento.
  2. magia2002

    magia2002 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    In sede penale ad oggi non sono riusciti a trovare i colpevoli per insufficenza di prove .
    Diverso e' il discorso in sede civile , giustamente la struttura ospedaliera e lo Stato devono indennizzare i parenti perche' appunto non sono stati capaci ad educare e a tenere sotto controllo medici e secondini . I sorprusi e gli abusi che effettua lo Stato sul singolo cittadino sono la norma , ben venga che un caso su un milione paghi qualcosa . Quello che esce fuori come notizia sui giornali e' sempre la punta dell' iceberg ( 1 su un milione ) .
    saluti Giuseppe
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Io ho sentito che i familiari sono già stati risarciti con € 1.200.000. Come al solito stiamo a discutere dell'affidabilità della nostra giustizia. C'è da rammaricarcene.
     
  4. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    in tutta questa vicenda è da mettere in evidenza il vero elemento scatenante la rabbia di tutti anche mia contro l'atteggiamento degli agenti coinvolti.
    questi signori andrebbero cacciati solo per gli atteggiamenti negativi che hanno assunto durante lo svolgimento del processo, tipo gestacci e male parole contro la famiglia cucchi. costoro gettano discredito su tutti quegli operatori di giustizia seri e molto professionali (e ne conosco tanti) che si sacrificano per poche centinaia di euro al mese e nonostante tutto sono sempre pronti a darci una mano.
    per me questi signori con il loro comportamento negativo hanno avvalorato la loro colpevolezza e favorito le pretese dei cucchi.
     
    A Gianco piace questo elemento.
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    in tutta questa faccenda è auspicabile che la Cassazione rimandi il giudizio allaCorte di Appello in modo che con un nuovo processo si possano stabilire le responsabilità di ogni persona coinvolta: dai poliziotti che l' hanno fermato, ai secondini che l'hanno avuto in custodia, ai medici dove è stato portato.
    Certo è che ci sono persone che una volta fermate, per il loro atteggiamento che assumono nei confronti dei tutori, indispongono quest'ultimi; e questo anche nei confronti dei medici.
    Ora, il livello culturale di queste persone, in senso generico, non è alla altezza di saper gestire questi individui, non credo che glielo insegnino nei corsi, ammesso che questi corsi siano frequentati con profitto prima che il personale diventi operativo.
    L'opinione degli addetti ai lavori è che il carcere deve essere sopratutto luogo per la riabilitazione della persona e non di espiazione della pena: opinione che non è pienamente condivisa da una larga schiera di cittadini italiani. Perché questo pensiero diventa una utopia nella applicazione pratica quotidiana sia per il carattere e l'atteggiamento dei reclusi, sia per l'incapacità di gestire queste persone da parte degli agenti di custodia.
    Poi basta pensare anche alla recente condanna europea per l'insufficienza di spazio minimo per i reclusi.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    con tutti questi risarcimenti, chissa quanti ricorsi faranno per averne altri,
     
    A rita dedè piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina