1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ol.s

    ol.s Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    sapreste dirmi qual'è la formula migliore per inserire in un contratto di locazione che il riscaldamento è elletrico e autonomo?Conviene far riferimento al numero del contatore?Va inserito nella sezione RISCALDMANETO?
    Grazie in anticipo
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
  3. luciano1949

    luciano1949 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Un contratto d'affitto prevede che siano definite le condizioni, il tipo di contratto e la durata, quindi le parti accessorie, (spese condominiali), vanno definite col conduttore anche con scrittura a parte, esempio se le spese contemplano in questo caso, un riscaldamento centralizzato classico, ovvero caldaia in comune, il conduttore sarà obbligato a pagare la sua parte, se è autonomo, il conduttore può decidere di stare al freddo o crearsi una temperatura equatoriale a secondo dei gusti suoi, quindi il problema per il locatore finisce al momento che stipula il contratto di locazione.
    nel caso che il riscaldamento sia autonomo il conduttore può decidere come riscaldare la sua abitazione, se vuole riscaldare usando elettricità è libero di farlo e, chiaramente da conduttore, deve intestarsi su di se il contratto eletricità e fornitura gas, quindi non vedo perchè si debbano inserire riferimenti a numeri di contatori dal momento che ci sarà una voltura a suo nome dei consumi futuri.
    da ricordare che le spese condominiali sono sempre a carico del locatore che dovrà accordarsi con il conduttore come pagarle, molti locatori lasciano intestati a se stessi i contratti delle utenze, ma è sempre consigliato ricordare che se si incontra un conduttore "poco corretto" può capitare che il locatore si trovi poi sul gobbo da pagare utenze e spese condominiali.....
    Quindi OCCHI SPALANCATI perche averli solo aperti non sempre va bene.
     
  4. Antonio Abiuso

    Antonio Abiuso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Tutto perfetto 'luciano 1949', ma nei casi del genere oltre agli occhi spalancati bisogna anche possedere qualche altra parte anatomica sempre attiva.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi