1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Il conduttore ha chiesto la risoluzione del contratto al 31 Dicembre p.v.

    Conviene pagare pochi giorni prima l'F23 da 67 E di risoluzione contratto ,causale 113T?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Perché non dopo che la locazione sarà effettivamente terminata?
     
  3. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Gia'perche'...
    Per forzare oltre misura il conduttore al rilascio alla data dallo stesso prefissata.

    A volte la gente cambia idea all ultimo minuti...

    Ed io ho gia promozionato ampiamente il locale come libero dal 1 Gennaio.

    E'una azione piu di pressione psicologica che di vakenza legale.

    Vi chiedo,e'un deterrente efficace?
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo te il conduttore sarebbe maggiormente invogliato a "sloggiare" perché il locatore ha pagato in anticipo l'imposta di registro dovuta per la risoluzione anticipata?
     
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.
  5. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    No.
    Assolutamente.
    Ma e'una vecchia usanza raccontatami da molti locatori,che appena vedono che tira brutta aria pagano l f23 di chiusura contratto.

    Per questo chiedevo l efficacia.....

    Forse mi sfugge qualcosa di irrazionale,ma psicologicamente efficace.....
     
  6. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Pagando a dicembre, puoi far figurare che la risoluzione abbia avuto luogo, ad esempio, il 30 novembre. Infatti l'imposta di registro per la risoluzione va pagata entro 30 giorni dalla data della risoluzione.
    Una domanda: sei sicuri che devi l'imposta? Non hai aderito alla cedolare secca (in questo casi all'ADE comunichi l'evento ma non paghi nulla)?
     
  7. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    E'un vecchio contratto commetciale
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    per risolvere un contratto ci vogliono vari mitivi, 1 scadenza del contratto con regolare disdetta, 2 sfratto per morosità, terzo disdetta del contratto per necessità, altrimenti ci vuole la risoluzione concordata fra i contendenti
     
  9. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    C'e'la risoluzione del locatore inviata per raccomandata.
     
  10. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    concordata, ossia tra i contendenti senza i (corpi) contundenti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina