1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. franz371

    franz371 Membro Ordinario

    Dunque mi trovo nella seguente situazione in data inizio dicembre 2006 fu registrato un contratto di locazione commerciale di anni 6 rinnovabile di 6 anni in sei anni ... Il contratto seppur registrato a dicembre aveva decorrenza dal 1 gennaio 2007 ... Quindi alla fine di quest'anno dovevano scadere i sei anni edovevo provvedere alla proroga, senonché mi é arrivata tramite raccomandata da partedel conduttore la richiesta di recesso con i canonici 6 mesi di anticipo: il conduttore lascerá l'immobile in marzo 2013.
    La mia domanda é la seguente, io come devo comportarmi nei confronti dell'agenzia delle entrate?
    Devo pagare i 67 euro con 113t: a gennaio? ( ma il conduttore rimane fino a marzo), nel frattempo se attendo marzo per il 113t, devo comunque registrare il contratto regolarmente? Ma non é un assurdo registrarlo per l'intero 2013 se so che perc marzo il conduttore mi lascerá?
    Qualcuno di buon cuore, puó aiutarmi?
    Grazie.
     
  2. franz371

    franz371 Membro Ordinario

    Nessuno può aiutarmi?
     
  3. Dalam

    Dalam Membro Attivo

    Professionista
    Entro il 30 gennaio devi fare la proroga con relativo pagamento dell'imposta di registro.
    Poi quando l'inquilino va via - che sia un mese dopo o dieci poco importa - devi fare la cessazione con relativo versametno di euro 67
    Piaccia o non piaccia le regole sono queste :)
     
  4. franz371

    franz371 Membro Ordinario

    Ma eventualmente se ad esempio dovesse andare via e quindi devo in marzo fare la risoluzione con i 67 euro, posso recuperare i 9/12 della registrazione, visto che da aprile la conduttrice non c'é piú?
     
  5. Dalam

    Dalam Membro Attivo

    Professionista
    Sarebbe ragionevole. Come sarebbe ragionevole non pagare nulla per il solo fatto di comunicare che un contratto si chiude.

    Ma non è così. Chiedi pure conferma a numero verde dell'Agenzia delle Entrate, ma ti anticipo che la risposta sarà " non si recupera nulla ".
     
  6. franz371

    franz371 Membro Ordinario


    Assurdo!!! Non solo perdo un entrata, ma lo stato mi punisce e devo pagare un registrazione che varrá per pochi mesi e poi solo per comunicare che perdo un entrata devo pagare ulteriori 67 euro :triste:
     
  7. masagu

    masagu Membro Attivo

    Perchè non opti per la cedolare secca? ;)
     
  8. franz371

    franz371 Membro Ordinario

    Al i lá del fatto che purtroppo l'inquilino oramai va via ... É un commerciale non abitativo ...
     
  9. masagu

    masagu Membro Attivo

    A mio parere non si tratta di una risoluzione anticipata ma semplicemente di una mancata proroga del contratto. Non devi fare nulla e quando farai il 730 devi solo indicare i mesi in cui hai affittato il locale per l'anno precedente. Non occorre pagare i 67 euro perchè non si tratta di una risoluzione anticipata bensi di un mancato rinnovo. ;)
     
  10. franz371

    franz371 Membro Ordinario

    Il problema é che io a inizio gennaio dovrei effettuare la registrazione del contratto, che poi é anche proroga ... Non devo farla? Ma l'inquilino dovrebbe stare fino a marzo, posso?
     
  11. masagu

    masagu Membro Attivo

    Uhm...quindi tu hai scelto di pagare di anno in anno a quanto pare..beh a questo punto, a mio parere, ti tocca pagare per tutto il 2013 e fare in seguito una richiesta di rimborso per i mesi in cui effettivamente non hai percepito il canone di locazione in quanto il rinnovo non è avvenuto. Non credo che sia necessario pagare i 67 euro in quanto non si tratta di una risoluzione anticipata ma semplicemente di un non rinnovo ma su quest'ultima cosa non sono sicuro al 100% ;)
     
  12. franz371

    franz371 Membro Ordinario

    Si, io preferisco pagare anno per anno ... Quindi a tuo dire ad inizio 2013 pago la registrazione contratto e poi quando va via( probabilmente per fine marzo) chiedo il rimborso senza pagare i 67 euro?
    E la rochiesta del rimborso diciamo dei 9/12 come si fa?
     
  13. masagu

    masagu Membro Attivo

    Devi compilare un modulo che puoi richiedere alla prima informazione in ufficio ;)
     
  14. franz371

    franz371 Membro Ordinario

    Dovró andare all'agenzia delle entrate ... Anche perché se vado a registrare a gennaio dovró fare "proroga con 114t" ... É da capire riguardo i 67 euro avendo effettuata una specie di proroga: maledetta burocrazia italiana!
     
  15. masagu

    masagu Membro Attivo

    Uhm..ma la proroga non inizia dal mese di marzo? Forse potresti pagare solo le tasse per 3 mesi (da gennaio a marzo) calcolando quindi il 2% su quanto percepirai in quei mesi e non richiedere il rimborso per i restanti 9 dato che non fai la proroga per l'appunto. Prova ad andare in ufficio e tienimi informato perché non si finisce mai di imparare ;)
     
  16. franz371

    franz371 Membro Ordinario

    Il contratto fu registrato ad inizio dicembre 2006 e decorre a partire dal 1 gennaio 2007 di sei prorogabili di 6 in 6 tacitamente ed io ad inizio gennaio di ogni anno provvedevo al pagamento del 2% annuo ... Il casotto nasce dal fatto che oltre ad andar via va a marzo 2013 ...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina