• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

carlor

Nuovo Iscritto
Buongiorno a tutti. Volevo riproporre un quesito già comparso sul forum, il quesito dell'applicazione dell'IVA all'importo di spesa per la realizzazione degli infissi conforme alle norme del risparmio energetico (c.d. "pratica del 55%").
Le spese sono: manodopera = 8.000 euro, beni = 12.000 euro (importo fattura = manodopera + beni = 20.000 euro). Io ho fatto quest'operazione:
IVA = 10% * 8.000 (manodopera) + 10% * 8.000 (quota beni pari alla manodopera) + 20% * 4.000 (beni - quota beni precedente) = 800 + 800 + 800 = 2.400 euro.
E' corretto? Ci sono altre interpretazioni sull'applicazione dell'IVA ridotta?
Grazie.
 

Ennio Alessandro Rossi

Membro dello Staff
Professionista
L'esposizione è corretta; infatti gli infissi rientrano nella categoria dei beni "significativi" : la parte del bene fatturato nel limite della prestazione fruisce anche essa dell'IVA ridottal 10%; quella eccedente sconta IVA al 20%
 

carlor

Nuovo Iscritto
Ma allora non è più semplice dire che l'IVA finale è il 20% dei beni e basta?

Infatti, ponendo m=manodopera e b=beni: 10%*m + 10%*m + 20%*(b - m) = 20%*m + 20%*b - 20%*m = 20%*b
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto