1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    BRENNERO - L'Austria ha respinto, solo nelle ultime ore, ben 118 profughi al Brennero. Il primo gruppo, composto da 39 adulti e 7 bambini della Siria, Eritrea e dell'Iraq, sono stati intercettati a Woergl su un treno internazionale diretto in Germania.

    Dopo essere stati rifocillati dalla Croce rossa ad Innsbruck,sono stati consegnati alle autorità italiane, come anche un gruppo di 73 siriani ed eritrei che poche ore prima erano arrivati dal Brennero su un altro treno.

    Solo il nostro governuccio voluto da un popoluccio ....non rispetta ne i confini nazionali ne il popolo!!!!!!
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  2. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Sentiamo che cosa rispondono Palazzo Chigi ed il Ministero dell'Interno.[DOUBLEPOST=1411030697,1411030461][/DOUBLEPOST]Una notizia più vicina al centro Italia:
    http://www.viverecivitanova.it/index.php?page=articolo&articolo_id=493717
    Anche qui il Governo si faccia sentire e non lasci soli ferrovieri: l'Ing. Elia, il nuovo AD delle Ferrovie dello Stato, da solo non ce la fa.
     
  3. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Jac....ma bevi pure de mattina?
     
  4. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non bevo, sono anemico, anche nel senso che non ho nemici: a-nemìco.
     
  5. Betty Boop

    Betty Boop Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Di Sicuro , mi attiro molte Antipatie ( e qualche approvazione)
    Ognuno Resti a Casa sua , che vengano aiutati ove possibile , ma rimangano a Casa loro, Coloro che con i Giusti mezzi, e la regolarita' vengono nel Nostro Paese , Lo devono Fare Rispettando Leggi ed Usanze , L' Austria in 48 Ore , ha giustamente, Marcato il Proprio Territorio , Va detto che digeriscono Male anche Noi Italiani , MA senza dubbio hanno dimostrato piu' Palle di Noi,
     
    A Daniele 78, Rosario1955, Adriano Giacomelli e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  6. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ...daccordissimo con te...l'Austria come tutti i paesi del mondo, Città del Vaticano compreso, hanno il reato di clandestinità ed è giusto che sia così, se in Italia è stato abolito, non è per buonismo, anzi, siamo un pessimo popolo da condannare in tutto, ma è stato abolito solo per liberalizzare i loro sporchi traffici....tutto qua!!!!
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  7. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Il governo italiano non riesce neanche ad abolire il CNEL, può risolvere il problema dell'immigrazione? Nell'immediato, nei prossimi anni, no. Quando il governo non riesce a fare qualcosa che vuol fare, ciò è perché pesta i piedi a qualcuno/qualcosa di grosso, più grosso del governo. A Roma c'è chiaro l'esempio dei Tredicine, una potentissima famiglia mezzo-zingara che 'autorizza' l'assegnazione agli ambulanti dei posti per le strade di Roma. Non si riesce a neutralizzarla! Marino lo sa.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  8. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    non è che non riescono.....NON VOGLIONO...!!!!!!!!!
     
    A Daniele 78 e Antennaria piace questo messaggio.
  9. Betty Boop

    Betty Boop Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La mia e' solo un opinione , Ma se fino ad ora si e' agito male o con Poca determinazione , non si puo' da domani agire meglio..? Vale a dire , I paesi europei nostri Confinanti , avranno anche loro situazioni , dove e' meglio " NON Pestare i piedi" La Francia con tutti i loro Algerini e Marocchini ,nati la' , mesi addietro hanno avuto i Loro Problemini di sommosse cittadine, hanno schierato L'esercito ,ben deciso a rimettere ordine, mi pare che ad oggi ,le Cose sono rientrate ..o No ?
     
  10. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Allora il governo vuole, ma chi sarebbe danneggiato non vuole. E chi non vuole è più forte del governo, che pure vuole. Ad esempio il CNEL, che è un ente inutile, resta in vita perché i suoi membri mosci non vogliono che esso scompaia.
     
  11. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per mero gusto di polemica, vorrei far notare a tutti che gli austriaci, i francesi, gli spagnoli ed i tedeschi difendono assai bene le loro frontiere. Ma solo perche' prima delle loro sanno che ci sono quelle italiane. Se le parti fossero invertite, cosa farebbero? Sparerebbero sui gommoni e sui barconi o invocherebbero -inascoltati- l'aiuto e la partecipazione dell'UE? Continuando, invece come l'Italia, ad accogliere, peraltro male, gente che spesso non puo' per ovvi motivi percorrere i normali canali dell'emigrazione. Purtroppo questo non e' un problema che possiamo risolvere da soli, anche se sembrerebbe che l'UE con il suo comportamento voglia continuare nello status quo.
     
    A Daniele 78, quiproquo e Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  12. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    A lume di naso, i consiglieri italiani vanno troppo poco (assenteismo?) alle riunioni delle istituzioni europee, a Strasburgo e a Bruxelles. E, come dice il proverbio, chi tace acconsente.
     
  13. Betty Boop

    Betty Boop Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Credo , comunque che senza sempre chiedere l'aiuto degli altri e comunque chiederlo solo DOPO avere dimostrato gia' autonomamente e con determinazione che si puo' in casa propria fare qualcosa, un po' di fracasso intimidatorio,un bella mitragliata senza colpire o ferire, si potrebbe anche fare e comunque a quelli che riescono a sbarcare , rimandarli subito via come hanno fatto gli Austriaci , di sicuro in termini di spaccio delinquenza e malavita ci sarebbe qualche miglioria. Il costo satrebbe ricompensato dal beneficio.
    Quelli che eseguono Le dacapitazioni e poi le mettono su internet , non si fanno problemi o scrupoli sul fatto dell'accoglienza a casa loro non vogliono intrusi.PUNTO
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  14. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Come sono stati respinti, se non esiste più la dogana, chi li voleva sdoganarli?
     
  15. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    I controlli "sistematici" dell'identità delle persone tra le frontiere di due Stati appartenenti all'Area Schengen sono stati aboliti. Le verifiche in caso di sospetto sono sempre possibili.
    Per l'ingresso, il soggiorno o il transito nell'intero spazio Schengen, gli stranieri devono essere in ogni caso in possesso di un passaporto o di altro documento di viaggio riconosciuto valido per l'attraversamento delle frontiere da tutti gli Stati Schengen.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  16. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non è che non vogliono... o forse anche...Non possono per
    CIALTRONITE ACUTA... Una piccola parte della burocrazia compresa quella "militarizzata" che infetta comunque una buona parte di quella buonina, sembra recitare un vecchio detto napoletano
    (non è farina del mio sacco...se ne fa menzione nel Boccaccio tradotto
    in tale dialetto...) che recita: A nu palm0 ru culu mio fott' chi vò...
    I cultori presenti sapranno tradurlo e ingentilirlo...Uno fra questi non può non essere che lui...sempre lui...Fradiaconamente FradJACOno...
    Chi se no??? Io no di certo...Non ho il cilindro...Cappitto mi hai???qpq
     
  17. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Ti rendi conto che respingere per mare è più difficile che per terra?
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  18. sergio gattinara

    sergio gattinara Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Mi spiace cantare fuori del coro ma vedo che nessuno parla della convenzione di Dublino nelle sue variazìoni nel tempo. In pratica "in illo tempore" si è convenuto e l'Italia ha aderito che è compito della nazione della Comunità Europea che per prima riceve il migrante di schedare ( prendendo anche le impronte djgitali ) il medesimo il quale non ha diritto per i primi tre anni a beneficiare di Schengen.
    Quando vivevo in Gran Bretagna i migranti che arrivavano in treno dalla Francia venivano reimbarcati sul treno e rimandati a Calais o altrove
    Leggete i sottoelencati link sono molto istruttivi

    http://it.wikipedia.org/wiki/Regolamento_Dublino_II

    http://it.wikipedia.org/wiki/Diritto_di_asilo

    http://www.lettera43.it/politica/guide/che-cose-la-convenzione-di-dublino_10592.htm

    http://www.meltingpot.org/Asilo-Ecco-il-nuovo-Regolamento-Dublino-III.html#.VB3pQvlv7dE
     
    Ultima modifica: 20 Settembre 2014
    A quiproquo piace questo elemento.
  19. Betty Boop

    Betty Boop Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Faccio una Domanda a Sergio , "Il Regolamento di Dublino" L'Austria Non dovrebbe seguirlo anche lei, perche' ...ce li hanno rimandati a noi ?
    Schengen per loro non e' valido..?
     
  20. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non riuscendo più a leggere con la dovuta attenzione i link postati da Sergio G., mi unisco alla domanda di Betty B. con un piccolo ulteriore rilievo che è: " Li potevano o no rimandarli in Italia???" Da come scrive Sergio ho capito che li potevano...E' rimasto però un dubbio che prego Sergio, se crede, di chiarirlo. Grazie. QPQ.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina