1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mascagni

    mascagni Membro Ordinario

    Salve a tutti, ho ristrutturato un immobile per le vacanze ed ho predisposto per il futuro la possibilità di dividerlo facilmente in 3 appartamenti. in origine vi era un solo bagno ed una cucina (con impianto a gas con le bombole esterne).
    Al termine dei lavori abbiamo creato 4 bagni in totale e la predisposizione per 3 cucine ma senza impianto a Gas, le cucine oggi hanno fornelli elettrici da appoggio, ma con i lavabi e gli attacchi per 3 lavatrici.
    è corretto accatastarlo come unica unità abitativa??
    Nella mia abitazione principale ho 2 cucine con impianto gas, acqua etc., devo eventualmente variare la classe di accatastamento??
     
  2. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    la normativa prevede che siano evidenziati solo i vani che non sono abitativi (bagni ripostigli, cantine, ecc.) la destinazione dei singoli locali abitabili non va specificata, quindi accatasti quello che ti pare, quando dividerai farai più schede
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ogni unità immobiliare in grado di dare reddito proprio deve essere accatastata separatamente. Per cui se hai un solo ingresso ed il disimpegno comune è da considerare una sola unità immobiliare, anche se tu ne affitti una parte.
     
  4. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Nel progetto di ristrutturazione depositato in Comune cosa è stato dichiarato come destinazione d'uso dei singoli locali ?
     
  5. mascagni

    mascagni Membro Ordinario

    Scusatemi il ritardo ma ho avuto problemi di connessione.
    L'appartamento è stato accatastato come A/2 classe5 con 5 Vani principali (camere, cucine, stanze etc.), 7 Accessori Diretti (3 Bagni + 4 Corridoi, Ripostigli) e 2 Accessori Indiretti (Cantine, soffitte, lavanderie e simili).
    Nella parte dichiarata come soffitta ho ricavato altre camere.
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    le camere in una parte che è dichiarata soffitta sono illegali, andrebbe cambiato uso e deve essere possibile secondo le norme; quindi queste camere non le puoi considerare, per il resto, la destinazione dei locali è indifferente, se intenderai frazionare dovrai farlo con una pratica edilizia e l'aggiornamento catastale, sincerati che le norme urbanistiche lo consentano
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    L'importante è che ogni unità immobiliare sia dotata di almeno, una cucina, un bagno, una camera. Le stanze inferiori a 9 mq o ad un'altezza minima abitabile, che dipende dalla località, possono essere dichiarate ripostigli. Probabilmente i nuovi locali ricavati sulla soffitta appartengono a questa categoria.
     
  8. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    è opportuno che tu sottoponga la questione ad un professionista che possa valutare tutto quanto ad oggi ed in progetto futuro, dal punto di vista urbanistico, stai infatti rischiando che parte di quanto ceredi di fare non sarà possibile
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina