1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sagittario

    sagittario Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti, vorrei sottoporVi un problema che mi sta capitando e sperodi riuscire a spiegarmi bene...il 4 aprile inizieranno i lavori di ristrutturazione totale del mio alloggio (sono un nuovo inquilino) quindi di tutti gli scarichi bagno e cucina...la settimana scorsa al mio dirimpettaio (alloggio appena ristrutturato) si sono ostruiti gli scarichi della cucina con conseguente rigurgito acqua, lui ha subito radunato assemblea condominiale (amministratore non presente) e ha deciso di raccogliere le firme per rifare completamente gli scarichi cucina di tutta la casa (il tubo di scarico deve essere messo più grande di quello attuale) premetto che, ogni piano ha 4 alloggi per cui ci sono 4 colonne distinte di scarichi. Ho provveduto a informare l'amministratore della mia situazione infatti io non avrei problemi in questo momento visto l'imminente inizio lavori nel mio alloggio, ma se tutto dovesse avvenire fra qualche mese ecco che avrei problemi infatti dovrei poi rompere nuovamente un lavoro appena fatto con conseguente spesa aggiuntiva e dovrei smontare una cucina nuova appena montata con il rischio che venga rovinata, quindi con un danno a mio carico, inoltre se la proposta venisse accetta, non credo che i lavori inizieranno la prossima settimana e tanto meno dalla colonna scarichi dalla mia parte....insomma proprio un bel casotto....come posso tutelarmi? grazie e buon lavoro a tutti:disappunto:
    -
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Come prima cosa, ti consiglio di scrivere una raccomandata ricordando all' amministratore che sono soltanto le delibere di assemblea regolarmente convocata che danno all' amministratore il potere di iniziare dei lavori straordinari.

    Pertanto le "raccolte di firme" sono solo delle indicazioni di volontà popolare che non autorizzano alcun lavoro straordinario.

    In secondo luogo di consiglio di contattare un tecnico del settore di tua fiducia che possa analizzare tutta la situazione e immaginare una soluzione che tenga conto degli interessi e dei bisogni di tutti.
     
  3. sagittario

    sagittario Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    io ho già contattato telefonicamente l'amministratore che mi ha detto quello che dici tu infatti la raccolta firme non basta, ora si farà sentire entro domani per dirmi se si fa o no l'assemblea per deliberare i lavori straordinari
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina