1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. tumultuoso

    tumultuoso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti e complimenti per l'utilissimo sito.

    Vorrei porvi un quesito.
    Sto valutando l'acquisto di un caseggiato rurale che necessita di una pesante ristrutturazione (è quasi un rudere!) e di un ridimensionamento della forma in quanto, essendo molto lungo e stretto, così com'è non è adatto ad un uso residenziale tipico dei giorni nostri. La mia intenzione sarebbe quella di accorciarlo ed allargarlo, mantenendo quindi soltanto parte di due muri perimetrali. La cubatura a disposizione permetterebbe di effettuare le modifiche necessarie.
    L'unico mio interrogativo riguarda la posizione geografica, in quanto l'edificio e il lotto di terra su cui è costruito, ricadono completamente nel vincolo paesaggistico (legge Galasso) ossia è presente un corso d'acqua a meno di 150 metri di distanza.
    All'urbanistica del mio comune mi hanno detto che non dovrebbero esserci problemi per il piano di ristrutturazione che intendo fare purché si faccia una certa attenzione all'aspetto estetico dell'edificio. L'uso del condizionale però non mi lascia molto tranquillo, per cui chiedo se c'è qualcuno che ha avuto un'esperienza simile, quali obblighi gli sono stati imposti e quanta burocrazia ha dovuto sopportare.
    Sono consapevole che ogni regione ha la sua "bontà" per cui preciso che il comune è in provincia di Pordenone.

    Ringrazio immensamente chi volesse aiutarmi.

    Saluti.
     
  2. ciccio63

    ciccio63 Membro Junior

    Impresa
    ciao interessante questa domanda
    qui in provincia di (ci) e tutto con vincolo paesaggistico ma tieni presente che negli stabili di oltre 50 anni nessuna modifica è permessa. Era solo per darti una idea, però vorrò vedere anche io altre risposte perche saranno molto interessanti. ciao
     
  3. mazzartu

    mazzartu Nuovo Iscritto

    in provincia di Trento, per esempio, il P.U.P. (piano urbanistico provinciale) stabilisce con esattezza e dettaglio le aree sottoposte a vincolo di tutela del pesaggio. Qualsiasi intervento urbanistico in tale aree, è sottoposto all'autorizzazione preventiva di apposite commissioni provinciali. Il parere di tali commissioni è vincolante e puo prevedere delle prescrizioni.
     
  4. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Potrebbe anche esserci il vincolo della Sovrintendenza alle Belle Arti... il che è ancora peggio :shock:

    Silvana
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina