1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lucasmarge82

    lucasmarge82 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    ciao, scrivo da Milano
    cercando esempi di ristrutturazioni di interni mi sono imbattuta in questo articolo che parla di recupero sottotetti e possibilità di chiedere detrazioni. Il sottotetto deve essere abitabile, ok, ma non mi è chiaro il collegamento coi lavori da fare nel resto dell'abitazione. Se recupero il sottotetto e nel frattempo faccio anche lavori di riqualificazione energetica (come quelli descritti dall'agenzia delle entrate) nel resto della mia casa, questi sono deducibili?

    Grazie mille

    buon lavoro e buon pomeriggio
     
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Sono tutti deducibili e puoi fare sia il 65 che il 50% ma per interventi diversi. Le strutture (i rinforzi delle solette, le scale i pilastri ecc) ma anche i pavimenti i fondi li fai con il 50%. Mentre il cappotto esterno (o l'isolante) il tetto coibentato, i pannelli solari termici (le fonti rinnovabili in genere) e gli impianti (quando già esistenti ) puoi farli al 65%, facendo risparmiare energia.
     
  3. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Vi chiedo un illuminazione a riguardo:
    Sto rifacendo il tetto , con tanto di ingegnere nominato quale consulente per la qualificazione energetica che ci sta seguendo i lavori relativamente alla coinbentazione e che provvederà alla stesura dell'asseverazione e alla futura comunicazione all'enea.
    Sempre durante i lavori abbiamo dovuto procedere a rinforzi delle solette esistenti e cordoli finalizzati alla normativa antisismica (zona 3 ) .
    Adesso secondo lui i lavori finalizzati ai rinforzi e antisismica rientrano nel 50% mentre al 65% oltre che la coinbentazione rientrerebbe anche la copertura del tetto, la struttura portante e l'allestimento del cantiere ??
    Voi che dite?
     
  4. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Che nel 65% rientra solo (nel tuo caso) il tetto coibentato, mentre i rinforzi sulle solette esistenti e l'allestimento cantiere rientra al 50%. Attenzione però solo che non ci sia un ampliamento, (anche sopralzo del tetto per avere spazio utile vivibile) in quanto si aumentano le volumetrie esistenti e non si avrebbe diritto a nessuna detrazione.
     
  5. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Grazie Daniele,
    discordiamo ...(discordate ho visto che tu sei un professionista;)sull'allestimento del cantiere ... sia il commercialista che l'ingegnere che mi fà la pratica, sostengono che rientri nel 65% opera necessariaall'espletamento del lavoro.
    Pure la copertura finale e i travi in quanto opere finalizzate alla realizzazione e al completamento dell'opera.
    Al 50% come hai detto, i vari lavori di rinforzo di cui si è accorti della necessitò in corso d'opera.
     
  6. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    L'Allestimento cantiere non lo fai appositamente per il tetto ma anche per i solai. Per allestimento cantiere io considero la recinzione arancione, l'eventuale gru, il bagno chimico (se c'è) e la baracca di cantiere (se c'è) eventuale camion gru per portare tutti i materiali. Questo è l'allestimento cantiere, e come vedi serve al cantiere in generale per cui andrebbe al 50%...sono Professionista ed ho anche un'impresa edile.
     
  7. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Grazie comunque....
    è il mondo dell'interpretazione...
    Lo farò presente ...perchè mi sorgono mille dubbi tutti la fanno facile ma sono io che pago..e sopratutto io che devo beneficiare della detrazione ;).

    Se ti può interessare, pure il sole 24 ore ( se trovo ti mando gli articoli) sia i ponteggi che la demolizione sono tutte opere strettamente necessarie alla realizzazione.
    Non voglio insistere perchè non ne le conoscenze e come ti ho scritto mi sono affidato totalmente alla consulenza di professionisti .....

    Il fatto è che ne senti tante...in questo oceano di cavilli che temo sempre di essere oggetto di contestazione da parte di tutti.

    Ti ringrazio ancora della disponibilità grazie Daniele
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  8. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Si ma i ponteggi sono necessari per tutta l'opera sia per i tetti che per tutto il resto. Il 65% vale per quelle opere che servono esclusivamente a ridurre il consumo energetico e dare risparmio. Se cambi solo il tetto e fai il ponteggio è un conto ti do ragione, se cambi il tetto rifai le murature ed il solaio il ponteggio ti serve per tutte le opere e non tutto è al 65%. Puoi fare diverse fatture al 65% ed altre comunque al 50% ovviamente per parti diverse anche dello stesso edificio.
     
  9. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Quindi, anche la spesa del poneggio..poniamo 5000 € 2500 al 50 e 2500 al 65% per esempio?
     
  10. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    teoricamente ci sta, ma non ho la certezza al 100%. Tuttavia prova a consultare questa guida delle entrate aggiornata a maggio 2014. Per avere le tue certezze prendi le informazioni che ti ho dato e girale come FAQ all'Agenzia.
     

    Files Allegati:

  11. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    poneggio???
    intendi invece dire ponteggio?
     
  12. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Si ponteggio...;)
     
  13. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Si ponteggio Dolly ;)
     
  14. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Grazie ....
     
  15. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    A fabrizio piace questo elemento.
  16. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Domanda, se sostituisco solo il tetto, il ponteggio sicuramente andrà a beneficiare della detrazione per il tetto in quanto necessario per la sostituzione dello stesso al 65%; ma se io come in questo caso oltre al tetto rinforzo un solaio, oppure faccio nuove tramezzature interne al 2 piano (ad esempio) faccio il tetto del porticato (ovviamente non coibentato), che detrazioni utilizzo il ponteggio.
    Lo divido in parti uguali al 65% e al 50% oppure solo al 50%??? Chiedo perché è importante e cambia parecchio.
     
  17. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Grazie Dolly...
    Daniele, nel mio caso il rinforzo del solaio è stata un opera necessaria per completare in modo corretto, rispettando la normativa vigente l'isolamento del tetto a regola d'arte..tant'è che è stato utilizzato nell'impasto con il cemento del polistirolo e questo " materiale alleggerito ",(mi pare si dica cosi...io come ho già detto ti ripeto le parole usate dal tecnico) ha contribuito in parte a migliorare l'isolamento del tetto ;
    Nell'es che hai fatto tu...cioè in un'altra abitazione non saprei che risponderti..mi spiace
     
  18. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Il Cls alleggerito non è isolante, o non più di tanto, ma serve esclusivamente per ridurre il carico sull'edificio esistente. Gli unici interventi che veramente garantiscono l'isolamento sono o la coibentazione del tetto (con pannelli tipo Stirodach, Isotetto e similari) oppure la fai con un massetto (non strutturale sopra il solaio). Questo massetto veniva eseguito in argilla espansa ora si utilizza il polesbeton...che però non è strutturale.
     
    A fabrizio piace questo elemento.
  19. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Infatti , come dici tu è coinbentato con uno strato di isolante..mi pare 12 cm ...quindi la stratigrafia è : rinforzo soletta con alleggerito..strato di isolante ...e nuovamente gettata di alleggerito ...e a questo modo rientra nei parametri previsti dalla riqualificazione energetica...
    almeno,io te la vendo in modo semplice come mi è stato spiegato.... in realtà ci sono 15 pagine di progetto...formule ..calcoli... :disappunto::disappunto::disappunto:ecc:)
     
  20. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Di certo è che se semplificassero un po' la vita alle persone comuni in questo paese non sarebbe male....invece tutto viene interpretato in una confusione totale e in una normativa in continua evoluzione....ed è cosi in qalunque settore...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina