1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ElisabettaTonello

    ElisabettaTonello Nuovo Iscritto

    Ciao,
    è la prima volta che scrivo in un forum, spero quindi di aver azzeccato l'area corretta.
    So che è stato scritto molto in merito ai ritardi di consegna di appartamenti, ma vorrei sottoporvi il mio caso personale ed avere un parere.
    A dicembre 2009 è stato fatto un preliminare di acquisto di un appartamento prima casa in cui abbiamo fatto scrivere come data certa di consegna 30 Settembre 2010. Il preliminare è stato regolarmente registrato presso il ministero delle entrate. Siamo il 26 Ottobre ed ancora non ci hanno chiamato per fare il rogito. L'appartamento è ultimato, ma da quello che abbiamo capito sembra che non ci sia ancora il certificato di abitabilità (preciso che nel preliminare c'è scritto che l'appartamento deve essere consegnato finito "chiavi in mano" unitamente al certifcato di agibilità e le certificazioni energetiche). i primi di Dicembre ci sposeremo, quindi abbiamo bisogno assoluto dell'appartamento a breve per inserire i mobili.
    Secondo voi posso chiedere il risarcimento dei danni per il ritardo di consegna? Nel preliminare non sono state indicate delle penali, ma mi sembra che ci siano i termini per la richiesta di un risarcimento. Qualora il ritardo sia realmente dovuto alla mancanza del certificato di abitabilità, si può fare il rogito comunque? Che rischi ci sono per noi che acquistiamo? Il costruttore rimane comunque responsabile dell'abitabilità?
    Vi prego di farmi sapere perchè sono disperata ....
    Grazie mille per l'aiuto
    Elisabetta
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    La mancanza di una penale, vi rende soggetti deboli nel pretendere indennizzi. C'è una data certa, "consegna 30 Settembre" e su tale aspetto, alzo le mani, serve una consulenza con preparazione di ordine legale. Sulla certificazione di abitabilità, le cose si complicano. Non arriva, perchè l'immobile è seriamente inadatto ad ottenere tale certificazione? In tal caso non ti conviene andare ad un Atto definitivo, con questi dubbi di fondo, e lo stesso Notaio ti confermerà le sue perplessità.
    Se poi, chi potrà consigliarti su questo forum, o il tuo avvocato, intimerà di addivenire alla conclusione della compravendita, la produzione dei certificati, diviene un fatto automatico, e in mancanza di tali condizioni, ci sarà spazio per richiedere danni.
    Mi permetto, di raccomandarti un Notaio di tua assoluta fiducia, in situazioni così delicate.
    Per il Matrimonio......auguri di grande serenità e felicità!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina