1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Cio

    Cio Membro Attivo

    Buongiorno,

    ricevuta disdetta per un contratto di locazione uso commerciale, il conduttore non ha ancora pagato il mese di febbraio (a metà marzo). Interpellato sul ritardo e sulla data da lui prevista per l'adempimento di tale obbligazione, non è riuscito a darmi alcuna indicazione precisa in merito, anche se sostiene di volere pagare nonostante enormi problemi di gestione dei suoi costi (ha già chiuso il negozio di mia proprietà ma ne ha uno a fianco che continua con la sua attività di vendita al dettaglio di borse, pelletterie,stivali).
    La disdetta è prevista per la fine di giugno e il contratto prevede la clausola di risoluzione del contratto ex art.1456 cc e anche la precisazione che il termine è essenziale ai sensi dell'art. 1457 cc.
    Il quesito che pongo è il seguente:
    quanto mi conviene aspettare prima di avviare la risoluzione del contratto ex art.1456 per evitare di pagare l'IRPEF sui canoni non percepiti, vista la recente pronuncia dell'ADE sulla possibilità di non pagare l'IRPEF sui canoni non percepiti ANCHE in conseguenza della risoluzione del contratto ex art. 1456 ?
    Il rovescio della medaglia sarebbe peraltro quello di rinunciare agli ultimi "buoni" ma incerti canoni previsti contrattualmente fino a giugno, per un eccesso di impazienza.

    Grazie anticipato a chi interverrà.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina