1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,

    il nostro Condominio (circa 50 Condòmini) non paga le fatture acqua fredda al Fornitore da circa due anni.; (è pur vero che abbiamo delle sofferenze nel versamento delle quote Condominiali di circa 15/18000€), con pratiche di recupero in ritardo di due anni...
    Rischiamo la chiusura dei rubinetti?
    Esiste un appiglio di Legge per impugnare questa-e mancanza-e per "cambiare" l'Amministratore?
    Grazie
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Scusa ma che c'entra l'amministratore se i condomini non pagano le loro quote?
    Anzi l'amministratore avrebbe dovuto agire contro i morosi, prima con dei solleciti e poi con il ricorso al Decreto Ingiuntivo e non far arrivare il debito a quella cifra.
    Rischiate una parziale chiusura della fornitura dell'acqua.
     
  3. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    L'Amministratore c'entra solo per i ritardi nell'avviare i procedimenti di recupero...
    Nell' asserire in Riunione che sapeva benissimo cosa fare e che lo stava facendo, ma non era vero... nel non avvisare i Condòmini della situazione debitoria, non fornendo il saldo Fornitori e il saldo Banca...

    Non sparo sull'Amministratore, alla luce di questi ed altri avvenimenti ultimi, chiedo la possibilità di "sostituirlo" anche senza arrivare ad una prossima riunione...

    Grazie
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se desideri sostituirlo senza ricorrere all'assemblea puoi ricorrere al Giudice dimostrando la mala amministrazione, ma secondo me è una spesa inutile è forse meglio coinvolgere anche gli altri condomini.
     
  5. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si certamente saranno coinvolti gli altri Condòmini: chiedevo se, senza indire una Riunione Assembleare, ma con con una raccolta Firme superiore ai 500 millesimi,
    fosse possibile imporgli l'interruzione dell'amministrazione del Condominio...

    Grazie per la generosa disponibilità
     
  6. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    La revoca dell'amministratore si ottiene con la maggioranza degli intervenuti che rappresentino almeno la metà del valore millesimale (art. 1129 cc.)

    Inviategli una raccomandata firmata da almeno 2 condomini che rappresentino 1/6 del totale millesimale, con la quale gli chiedete di convocare l'assemblea ai sensi dell'art. 66 delle disposizioni per l'attuazione del codice civile con all'ordine del giorno: Revoca amministratore/nomina nuovo.

    Se decorsi 10 giorni dal ricevimento della raccomandata, l'amministratore non convoca l'assemblea, potete autoconvocare l'assemblea voi stessi, revocare l'attuale e nominare con la stessa maggioranza l'amministratore nuovo.

    Se poi siete sicuri e potete provare la "grave irregolarità" dell'operato dell'amministratore, come disposto dagli artt. 1129 - 1130 - 1131 c.c, allora la revoca può essere disposta dall'autorità giudiziaria su ricorso di ciascun condomino.

    P.S. Se riusciresti a raccogliere le firme per oltre 500 millesimi, avrai gli stessi consensi in assemblea.
     
  7. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie molte, veramente.

    Buon pomeriggio.
     
    A Alessia Buschi piace questo elemento.
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se riusciresti ? O se riuscirai ?
     
  9. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Secondo me nel decidere se usare il condizionale (riuscissi, avresti) o il futuro (riuscirai, avrai), ha deciso per l'uso di entrambi :^^:
    Senza offesa, Alessia! :fiore:
     
    A Alessia Buschi piace questo elemento.
  10. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Diciamo di si. Infatti se riusciresti è un verbo intransitivo della 2° coniugazione dell' ausiliare essere, tempo condizionale.

    Dal momento che Lanati, voleva scalvalcare l'assemblea revocando l'amministratore con una raccolta di firme, se ci fosse riuscito, non avrebbe potuto metterla in pratica (condizionale), in quanto la revoca si ottiene con una delibera assembleare a maggioranza.

    Se riuscirai è futuro semplice ausiliare essere, come avrai ausiliare avere.

    Avrebbe comunque avuto gli stessi consensi in assemblea.

    :fiore:
     
  11. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie a Tutti,

    lo scopo era ed è evitare i tempi dell'Assemblea, ormai a Settembre...
    Al momento della nomina però è stata effettuata una raccolta firme prima della riunione... è da considerarsi azione corretta...?
     
  12. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Scorretta non lo è, sperando che tutti i promotori siano d'accordo all'assemblea.
     
  13. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    L'importante è che la nomina sia stata verbalizzata in sede di assemblea. La raccolta di firma di per sè non ha valore. Tutte le decisioni che riguardano il condominio devono essere prese in sede di assemblea con le dovute maggioranze e verbalizzate sull'apposito registro dei verbali.
     
  14. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie, quadro molto chiaro su tutte le domande..

    Grazie e... buona giornata.
     
  15. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    semplicemente: il 51% dei condomini si autoconvocano in assemblea e votano all'unanimità un altro amministratore (ci vogliono 1 501 millesimi di voti a favore per cambiare amministratore)
     
  16. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ne sono sufficienti 500 di millesimi e la maggioranza delle teste, purchè la minoranza sia inferiore :)
     
  17. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ho sbagliato. "per un punto martin perse la cappa!"
     
    A condobip piace questo elemento.
  18. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A me classe '48 dopo Cristo hanno insegnato la formulazione seguente:
    Se (tu) riuscissi a raccogliere le firme per oltre 500 millesimi,
    avresti gli stessi consensi in assemblea.

    Che significa minoranza inferiore? Dici una cosa molto inquietante.
     
  19. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi permetto suggerire che dovrai avere anche un amministratore che lo sostituisca nello stesso momento che lo destituite altrimenti resta in carica ad interim ossia fino a quando non trovate il sostituo, vi riunite e lo nominate, sempre che lui non si muova prima e si faccia tanti compagnucci che facciano gli altri 500 millesimi, in tal caso siete nei guai:fiore:
     
  20. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    c'è però un "purchè" che salva il tutto. Caso diverso sarebbe stato se la minoranza fosse stata superiore, allora sì che il modernismo avrebbe primeggiato!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina