1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Un mio zio possiede un magazzino di 15 mq (catastali 21 mq) ed un anno fa l'Agenzia gli ha inviato la "rivalutazione". Gli ha cambiato categoria catastale da C/6 a C/1 e gli ha portato la rendita catastale a euro 1332,46.
    Questo locale non ha servizi, non ha allaccio idrico né scarichi. Ha una sola porta di accesso con serranda di m. 1,20 di larghezza e non ha finestre.
    Si trova a Roma nel quartiere Trionfale ed è sempre stato usato come magazzino per merci in quanto, sia mio zio che suo padre sono commercianti del vicino mercato coperto.
    Secondo voi è giusta questa nuova classificazione?
    In caso non lo fosse, quale è la procedura per contestare una R.C. spropositata?
     
  2. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Credo che si doveva fare ricorso quando l'AdE gli ha inviato la rivalutazione, penso che i termini siano scaduti. L'unica strada potrebbe essere quella di mandare un tecnico ad esporre la situazione per un'eventuale ripensamento sulla rendita
     
  3. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ho guardato sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Pare che non ci sia nessun termine di prescrizione. L'unica cosa richiesta è l'intervento di un tecnico in Agenzia in quanto, pare, che online non si possa agire.
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Certamente non poteva essere classificato C/6 in quanto non aveva l'accesso adeguato. Ma non potevano neanche dargli la categoria C/1 perchè privo di servizi igienici. Il problema lo risolvi semplicemente presentando una nuova DOCFA dichiarandolo C/2 - magazzino o locale di deposito. Qui di seguito le categorie previste nel
    Gruppo C
    C/1 - Negozi e botteghe.
    C/2 - Magazzini e locali di deposito (6).
    C/3 - Laboratori per arti e mestieri (7).
    C/4 - Fabbricati e locali per esercizi sportivi (compresi quelli costruiti o adattati per tali speciali scopi e non suscettibili di
    destinazione diversa senza radicali trasformazioni, se non hanno fine di lucro e non rientrano pertanto nell’articolo 10 della legge 11
    agosto 1939 n° 1249). (4)
    C/5 - Stabilimenti balneari e di acque curative (compresi quelli costruiti o adattati per tali speciali scopi e non suscettibili
    di destinazione diversa senza radicali trasformazioni, se non hanno fine di lucro e non rientrano pertanto nell’articolo 10 della legge 11
    agosto 1939 n° 1249). (4)
    C/6 - Stalle, scuderie, rimesse, autorimesse (quando non abbiano le caratteristiche per rientrare nell’art. 10 della legge 11
    agosto 1939 n° 1249). (4)
    C/7 - Tettoie chiuse od aperte.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  5. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie Gianco,
    puoi immaginare come il mio zio sia incavolato. Ed un po' è colpa sua. Se mi avesse interpellato prima, magari avrebbe potuto evitare la batosta IMU e limitrofe. Anche se sono un geometra che non ha mai esercitato come te, una certa esperienza l'ho maturata, almeno per sapermi muovere chiedendo pareri, conferme e/o smentite. Difatti, ora che ho sotto mano la sua visura catastale, ho notato che la variazione è stata fatta nel mese di Aprile 2013 (sic) e dunque, ha pagato già 4 anni e mezzo (compresa la rata scadente il 16 p.v.) Qualcosa come 6-7.000 euro........
    Ovvio, credo, che dove il fisco è riuscito ad azzannare, ci sia ben poco da fare. O no?
     
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    La posizione della virgola dopo "come te" altera il senso della frase. Spostala prima, perché io, figlio d'arte, mio padre era il n. 9 di iscrizione all'albo dei geometri della provincia di Cagliari, sono iscritto dal 1974, per cui un po di esperienza credo di averla acquisita.
     
  7. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Hai ragione. Si è trattato di un refuso che un letterato come me non avrebbe mai dovuto compiere. Chiedo venia e mi cospargo il capo di cenere:confuso:. D'altra parte, il mio avatar (avo) ha avuto parecchio da fare in quel di Sardegna. Ma né tu, né tuo padre, né tanto meno io eravamo presenti . E lui si occupava di leggi regali. Di demanio e di possedimenti se ne sarebbe poi occupato presso il Vaticano difendendo Carlo Alberto dalle pretese della Santa Sede di rientrare in possesso dei beni che Napoleone gli aveva sottratto. Ma questo significa divagare......:risata::risata:
    Pensi, tornando al post iniziale, che ci sia qualche possibilità circa gli importi IMU pagati?
    Grazie.
    Luigi.
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ho molti dubbi che tu possa rientrare del mal tolto. Prova ad informarti.
    Certamente ci sono due errori: uno iniziale commesso da voi che dichiaravate un C/6, autorimessa, l'altro del catasto che ha assegnato C/1, sebbene non ci fossero i requisiti. Avreste avuto alcuni mesi, forse 2 per ricorrere. Purtroppo avete perso il treno. Ora, puoi solamente proporre la situazione esistente.
     
  9. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Hank you. Gianco
     
  10. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ooops!
    Tank you! !!
     
  11. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    De rien.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina