1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. peopeo

    peopeo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve, recentemente ho effettuato il passaggio alla cedolare secca per un contratto di locazione abitativo già soggetto a tassazione IRPEF, utilizzando per la prima volta la procedura RLI WEB sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate. Quindi nella fase di inserimento dell’annualità successiva ho messo il segno di spunta sull’opzione “cedolare secca” senza inserire alcuna cifra per il pagamento dell’imposta di registro, in quanto non dovuta in caso di tale opzione.

    Suppongo che la procedura sia andata a buon fine perché il sistema ha fornito una ricevuta senza segnalazione di errore. Non comprendo però la funzione del quadro D, “locazione ad uso abitativo e opzione/revoca per la cedolare secca”, che risulta non compilabile e che continua a presentare la N (cioè NO) alla voce della cedolare secca.

    Vorrei sapere se la procedura seguita è stata regolare, oppure se occorre effettuare altre operazioni che mi sono sfuggite. Grazie per il cortese aiuto.
     
  2. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Per esercitare l'opzione cedolare secca per un'annualità successiva alla prima, bisogna barrare la casella "cedolare secca" nel quadro A - sezione II "Adempimento successivo" del mod. RLI web (e questo l'hai fatto).

    Poi occorre compilare il quadro D indicando il riferimento al locatore che esercita l'opzione (n. locatore, sua % di possesso, suo codice fiscale, crocetta sul "sì").
    Infatti se i locatori sono (ad esempio) due, è possibile che l'opzione venga esercitata da uno solo di essi.

    In una situazione analoga a quella che hai descritto, io compilo sempre anche il quadro D, pure se il locatore è uno solo e ha già spuntato l'opzione nella sezione II del quadro A.
    Se tu non l'hai fatto è possibile che la procedura non sia completa.
     
  3. peopeo

    peopeo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie. Il fatto è che ho tentato in qualche modo di compilare il quadro D su RLI WEB, che però non risulta editabile, o almeno non so come fare per attivarlo.
     
  4. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In più formalmente dovevi inviare comunque raccomandata al conduttore anticipandogli che avresti optato per la CS, impegnandoti a non variare pr nessuna ragione il canone.
     
  5. peopeo

    peopeo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Questo è stato fatto. Il mio problema è che non riesco ad editare il quadro D “locazione ad uso abitativo e opzione/revoca per la cedolare secca”
     
  6. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non è una buona risposta, ma ti consiglierei di provare con RLI da installare, e non la versione web, che presentava almeno all'inizio molte anomalie.

    Io non riesco a simulare la tua situazione: l'unico contratto in scadenza non è compatibile con CS e non individuo nemmeno la casella da flaggare.
     
  7. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi sorge un dubbio: sicuro che il contratto originario fosse stato registrato come tipologia abitativa? A me si apre il quadro D, e mi elenca le annualità passate, a tassazione ordinaria, e quelle recenti con cedolare.
    Non escluderei nemmeno un errore di inserimento dati della AdE: l'originale era stato registrato telematicamente o presso l'ufficio?
     
    A peopeo piace questo elemento.
  8. peopeo

    peopeo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    L'originale era stato registrato allo sportello personalmente da parte di mio padre, che ora ha 86 anni. Per aiutarlo e risparmiare tempo abbiamo voluto fare il passaggio da IRPEF a cedolare secca utilizzando RLI WEB, previa registrazione di mio padre sul sistema informatico dell'Agenzia. Abbiamo effettuato l'operazione il 20 marzo, dopo l'invio della raccomandata AR, inserendo l'opzione della cedolare secca alla registrazione della nuova annualità. La ricevuta è arrivata quasi subito, senza segnalazione di errori.

    Il dubbio deriva dalla presenza del quadro D, che continua a presentare la N (cioè NO) alla voce cedolare secca. Faccio l'ipotesi che per l'aggiornamento occorra aspettare qualche tempo.

    Comunque lei mi conferma che il quadro D non è editabile, cioè che non può essere modificato dall'utente?

    Grazie per il cortese aiuto.
     
  9. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Rispondo in base alla mia esperienza, che risale a un paio di anni fa.

    Due contratti di locazione abitativi che erano stati registrati allo sportello dell'Agenzia delle Entrate, con tassazione IRPEF ordinaria.
    Nel momento della proroga (inizio del quinto anno) ho fatto la pratica online esercitando anche l'opzione per la cedolare secca: ho inserito il codice 2 "proroga" nel quadro A - sezione II (Adempimento successivo); il quadro D era editabile.

    Forse nel tuo caso il quadro D non è editabile perché si tratta di un adempimento successivo col codice 1 "annualità successiva"?

    Oppure adesso il quadro D non è editabile dall'utente in nessun caso?!?
     
  10. peopeo

    peopeo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si, ho inserito l'opzione della cedolare secca compilando il quadro relativo all'"annualità successiva" e non "proroga". Successivamente il quadro D risulta non editabile. Grazie per l'interessamento.
     
    A uva piace questo elemento.
  11. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A questo punto se fossi in te andrei allo sportello dell'AdE a chiedere spiegazioni.
    Così ti accerti che l'opzione per la cedolare secca sia andata a buon fine; e magari ti spiegano se e come è possibile compilare il quadro D nella procedura online.
    Se ottieni quest'ultima informazione e poi la pubblichi sul forum, può essere utile anche a me e ad altri locatori.
    Grazie a te per aver esposto questo dubbio sul funzionamento di RLI Web!
     
    A basty piace questo elemento.
  12. peopeo

    peopeo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Penso effettivamente di fare così, oppure chiederò assistenza telefonica avendo poco tempo. Spero di risolvere la questione e poi speigherò come è andata. Grazie a tutti.
     
  13. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se tuttora compare NO cedolare secca, temo sia inevitabile andare allo sportello entro i 30gg dalla scadenza per chiedere la rettifica, se no si rischia di saltare l'annualità. Dubito che telefonicamente provvedano a modifiche: cara grazia avere informazioni.
     
  14. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Avendo già un contratto con cedolare secca, dopo il 1° anno bisogna compilare l'RLI (anche se non si paga il bollo)?
     
  15. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il Mod. RLI si presenta per la registrazione dei contratti, per comunicarne eventuali proroghe, cessioni o risoluzioni e per esercitare l’opzione e la revoca della cedolare secca.
     
  16. peopeo

    peopeo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Allo sportello dell'AdE hanno verificato che la procedura era stata da me correttamente eseguita, ma che per un errore ignoto di RLI WEB la richiesta di passaggio a cedolare secca fatta all'annualità successiva non era stata registrata, ed il contratto permaneva a tassazione ordinaria. Il passaggio alla cedolare quindi è stato fatto allo sportello facendo riferimento alla precedente data di richiesta su RLI WEB, che grazie al buon senso dell'operatore allo sportello è stata data per buona, cosa che ha permesso di non saltare l'annualità.
    Mai fidarsi troppo dell'informatica...
     
    A uva piace questo elemento.
  17. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Hai fatto bene a recarti allo sportello: temo che telefonicamente non saresti riuscito a risolvere la faccenda.
    Meno male che è andato tutto a posto!
     
  18. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    .... e nemmeno delle competenze informatiche degli impiegati di sportello. Comunue bene.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina