1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. volant

    volant Nuovo Iscritto

    Salve. Domanda semplice.
    Ho venduto una prorpietà sulla parola ad un parente. Non abbiamo fatto il compromesso, andioamo direttamente al rogito.
    1^ fase. 7\6\2010
    Il compratore mi fa chiamare dal suo mediatore che mi comunica che i documenti della proprietà sono in regola e che si andrà avanti con la pratica di delibera. I documenti in possesso del compratore sono visure catastali ed ipotecarie e copia pagamento successione della proprietà che è stata da me effettuata il 15\5\2010, oltre ai miei dati domiciliari-
    2^ fase 2\7\2010
    Mi chiama l'acquirente e mi dice che la banca ha rilasciato delibera finale e che è stata accettata sua richiesta di mutuo-
    3^fase 7\7\2010
    Il venditore si recherà presso l'ufficio di mediazione finanziaria, così mi ha riferito, per firmare, penso, il piano di ammortamento e altre documentazioni.
    Ora c'è la mia domanda.
    Il mutuo è stato accettato dalla banca così come dice lui e che l'atto, sempre secondo la sua parola si potrebbe fare appena il notaio della banca è disponibile al primo appuntamento utile.
    Quanto tempo , secondo l'iter, deve passare dalla delibera del mutuo alla firma dell'atto di rogito? Con i documenti in suo possesso..visure catastali, piantine, atto successione con tutti i miei dati, il notaio può stilare un atto senza altre informazioni del venditore e della proprietà? E in quanto tempo dopo la delibera si può andare al rogito? E rispetto ad una banca , un mediatore riesce a concludere prima dei tempi? Usa il proprio notaio o un notaio che si appoggia al suo ufficio?
    Grazie
     
  2. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Normalmente se la delibera è già valida i tempi per la banca sono immediati,fatta salva un minimo di burocrazia. E' il notaio ora che deve preparare gli atti,stipula del mutuo e rogito.Magari una volta che sai quale notaio è stato scelto dall'acquirente, al fine di sveltire i tempi ,prendi direttamente contatto e chiedi se ha la documentazione necessaria e qual'è la situazione.Sarai così informato in diretta.Il mediatore può avere più facilità nei rapporti con il notaio, in particolare se è quello da lui indicato ed accettato dall'acquirente,però non è automatico, dipende dai tempi del Notaio.In bocca al lupo.
     
  3. volant

    volant Nuovo Iscritto

    ok grazie, il notaio non lo conosco e penso che nn lo conosca nemmeno l'acquirente, è quello che si appoggia alla società finanziaria mediatrice, lo hanno in sede. Io spero che abbiano fretta anche loro di terminare questa trattaiva...non vorrei slittare dopo l'estate..sarebbe un guaio. Cmq io posso chiedere all'acquirente di farmi parlare con il suo mediatore oppure è inopportuno?
     
  4. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Insomma, così così. Però adducendo la motivazione che vuoi essere sicuro che la documentazione prodotta sia sufficiente al notaio prescelto puoi chiedere di parlargli. Però mi lascia perplesso che l'acquirente non sappia almeno il nome del notaio.Comunque leggo che in data odierna l'acquirente andava dal mediatore, per cui magari domani,o questa sera lo chiami e chiedi se ha già il nominativo e se gli hanno confermato tutto.
     
  5. volant

    volant Nuovo Iscritto


    caro ralf oggi mi ha chiamato l'acquirente che mi riferisce che documenti e mutuo è tutto apposto..manca solo la data per la firma contestuale degli atti davanti al notaio. Quello che però mi ha turbato è che il mediatore ha detto al compratore che ora il problema è solo quello del notaio...lui spera entro fine mese...altrimenti si passa a settembre...MA E' POSSIBILE UNA COSA DI QUESTA??????????? Mi sono fatto dare il numero del mediatore,come ti dicevo nei post precedenti, e penso di chiamarlo per "minacciarlo" che se non fà si che il rogito avvenga prima del 31\7 luglio, la vendo ad altri clienti che erano interessatissimi. Posso farlo? pensi che se lo stresso la chiudiamo entro il 31/7? ma come mai questi tempi così lunghi? Grazie
     
  6. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Guarda che molto probabilmente le cose stanno come ti hanno detto, così come racconti i fatti è abbastanza frequente che in questo periodo il notaio abbia qualche difficoltà, anche perchè in questo caso deve preparare la relazione per la banca.Perchè invece non sottoscrivete un preliminare dove gli acquirenti ti versano una somma ed indicate la data ultima per il rogito,magari il 10 settembre.Sareste tutti più tranquilli, gli acq
     
  7. volant

    volant Nuovo Iscritto

    no guarda ralf che forse mi son spiegato male...i soldi sono disponibili.. aspetta solo l'erogazione...la relazione e tutta la documentazione sono già state fatte. Bisogna firmare solo l'atto..l'atto che il notaio deve scrivere...e farci firmare...possibile che ci voglia tutto sto tempo? Ripeto ...manca solo la firma degli atti...e nient'altro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina