• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

gaghi

Membro Junior
Proprietario Casa
Salve a tutti. Vorrei capire se posso fare qualcosa nei confronti dei miei vicini che avendo ristrutturato casa tempo fa hanno ricavato un doppio servizio installando lo scarico nella parete confinante alla mia abitazione. Sento il loro scarico continuamente e così forte da sembrare in casa mia . È vergognoso quando capita di avere ospiti ed è disgustoso quando pranzo o ceno o bevo solo un caffè soprattutto quando al rumore dello scarico si aggiungono parole poco eleganti gridate con poca finezza dai loro numerosi figli. Non ne posso più! Vorrei sapere se esistono regole da seguire per creare un doppio servizio e se vero come penso che lo scarico si debba installare in un muro della propria abitazione . Grazie anticipatamente.
 

gattaccia

Membro Assiduo
Proprietario Casa
che io sappia, lo scarico dovrebbe essere distante almeno un metro dal muro di confine

inoltre da come descrivi il rumore, pare essere un passo rapido, non più a norma per i nuovi impianti: si può tenere se c'è già, ma se si ristruttura va messa la cassetta (che è molto meno rumorosa, oltre a risparmiare acqua)
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Condivido, cambi casa o ti becchi un esaurimento nervoso. La situazione non può che peggiorare
 

mapeit

Membro Senior
Proprietario Casa
Mi sa che oltre allo scarico dovresti anche far isolare acusticamente le pareti confinanti per non sentire urla e parolacce. Se non c'è modo di venire a patti con un vicino maleducato meglio cambiare aria.
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Per la costruzione del secondo bagno di una casa esistente è sempre necessario presentare una pratica in Comune firmata da un professionista iscritto all’Albo (architetto, ingegnere, geometra). La tipologia di pratica dipende dal tipo di lavori da effettuare. Occorrerà la Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata (CILA) nel caso non si effettuino opere alle strutture né cambi d’uso dei locali, oppure la Segnalazione Certificata di inizio Attività (SCIA) nel caso si effettuino opere alle pareti portanti o si cambi la destinazione d’uso, ad esempio trasformando in mansarda abitabile la vecchia soffitta.
Una volta terminati i lavori di realizzazione del bagno è necessario presentare la variazione catastale presso l’Agenzia delle Entrate settore Territorio (ex Catasto). Questo documento è redatto da un tecnico iscritto all’Albo (architetto, ingegnere, geometra) e contiene la planimetria aggiornata di tutta l’abitazione ed è obbligatorio perché incide sulla rendita dell’immobile e di conseguenza sulla tassazione legata al possesso della casa.
La finestra non è necessaria, l' importante è che l’impianto di ventilazione sia mantenuto in perfetta efficienza.
Il bagno secondario non è obbligatorio inserire tutti i sanitari (lavabo, vaso, bidet, doccia o vasca) ai sensi dell’art. 7 Decreto Ministeriale 5 luglio 1975, salvo regole più restrittive imposte dal Comune.
Così per il bagno di servizio nella zona giorno si potrà optare per il solo lavabo e vaso o per il bagno in camera rinunciare al bidet a favore di una comoda doccia.
Necessita della disponibilità nel raggio di circa 4 metri della colonna degli scarichi per le acque reflue; senza questa non è possibile realizzare il secondo bagno.
 

griz

Membro Storico
Professionista
Scusa Gianco, cosa vuol dire progetto recente?
probabilmente si riferisce al progetto della ristrutturazione che ha generato il bagno
Necessita della disponibilità nel raggio di circa 4 metri della colonna degli scarichi per le acque reflue; senza questa non è possibile realizzare il secondo bagno.
esiste anche il sanitrit che può ovviare, comunque è strano che lo sciacquone del bagno posa dare tanto disturbo
 

mariafuga

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buongiorno, noi per un problema simile abbiamo fatto insonorizzare la parete. Costo ca 1.000 euro, ha rubato 15 cm di spazio che non e poco, e direi funziona....
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Griz per tua informazione due anni fa stavo chiamando i Carabinieri credevo che al piano di sopra ci fossero i ladri perché sapevo che chi abitava era in vacanza, gli avevo dato una mano a sistemare i bagagli in auto, e sentendo dei grossi rumori tipo sbattere le porte degli armadi i cassetti insomma un qualcosa di molto strano, alla fine mi sono fermato perché chi abitava al 4° piano, pertanto due piani più sopra, si stava preparando per partire alle tre del mattino per non trovare traffico, il solito terrone, come me, che voleva scendere ancora più giù nella terronia Calabrese.
:maligno: eppure sto parlando di palazzi vecchi di 100 anni con mura di tufo ecc. ma il suono cammina più sono rigide le pareti più trasmettono.
Io comunque le vacanze le passo a SORRENTO chi meglio di me senza traffico in mezzo a gli stranieri.
:innamorato:Pardon le passavo prima del Covid MALEDETTO chi l'ha creato
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
No avevo un gommone di 6,30 mt con un 100 cavalli Mariner ero più veloce degli aliscafi 45 nodi, poi la crisi ecc. oggi conviene noleggiarne uno all'occasione, Marina di Cala di Puolo o i Bagni della Reggina Giovanna, li Capri e a 10/20 minuti di navigazione a seconda dell'imbarcazione.
:innamorato:
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Quindi cosa mi suggerite di fare?
chiami in casa tua il capofamiglia del vicino gli dici di dire alla moglie/figlio relativamente grande, di azionare lo sciacquone del gabinetto di servizio, e gli fai sentire il rumore che senti tu tutte le volte che loro vanno al gabinetto. Se Capisce prende le opportune misure di contenimento del disturbo; se non capisce, chiedi l'accesso agli atti in comune per vedere se hanno fatta la pratica CILA, de non l'hanno fatta è un abuso, se l'hanno fatta e lo scarico non è conforme al c.c. parti con una causa per fargli rimuovere la tazza.
Gratis non fa nulla nessuno.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
che io sappia, lo scarico dovrebbe essere distante almeno un metro dal muro di confine
Scrive bene @gattaccia ed io aggiungo il doppio servizio è previsto nel progetto recente?
Rileggendo mi sono accorto di ever omesso un'altro vincolo: è vero che tutti tubi devono distare almeno un metro dal confine salvo che non siano presenti per "destinazione del padre di famiglia", ovvero che chi ha realizzato detti impianti fosse la stessa impresa proprietaria dei due immobili adiacenti o che gli stesso fossero dello stesso proprietario. Se non esistesse questo diritto l'impianto irregolare deve trovare uno scarico che passi staccato dal confine come prevede la legge.
Se il servizio igienico è stato realizzato senza autorizzazione dovrà essere eliminato o modificato negli scarichi le cui condotte dovranno rispettare le distanze dal confine ed essere innestate alla condotta fognaria principale in senso normale, perpendicolare, al confine dov'è ubicata la stessa.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

davideboschi ha scritto sul profilo di Laura Casales.
SE vuoi che ti rispondano, crea una nuova discussione. Clicca in alto nella banda nera su "Nuova discussione", scegli l'area tematica (potrebbe essere "Area legale - Locazione affitto e sfratto) e poni lì la domanda.
Buongiorno. Mio figlio è stato sfrattato. Il proprietario dice che non pagava da diversi mesi. Ma è stato dimostrato tramite bonifici davanti al giudice che non era vero! Lui per ripicca ci ha abbassato la potenza del contatore. È da tre mesi che mio figlio non paga più l'affitto. Purtroppo per mancanza di lavoro per la pandemia. La corrente mio figlio l'ha sempre pagata in nero. Ho bisogno di un consiglio!
Alto