1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. basilico

    basilico Membro Attivo

    Salve, scusate l'ignoranza , volevo chiedere cosa significa esattamente saldo esercizio a credito.

    Grazie
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Immagino che ti riferisci al bilancio a consuntivo condominiale, per cui il credito è la cifra che i condomini hanno versato in più della spesa totale cui devono, e di solito si decide che questa cifra rimane in attivo per questi condomini da scalare dalla prima rata dell'esercizio successivo, oppure si può decidere in assemblea di restituire il credito attivo a questi condomini.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Saldo esercizio a credito a debito tutto dipende dal riparto condominiale e dei versamenti fatti dai condomini, che verranno conguagliati con il preventivo che andrete a liberare
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Quale norma prevederebbe che l'assemblea possa deliberare in modo che il credito resti nella disponibilità del condominio?
    Quale norma prevederebbe che la restituzione al condomino del suo credito debba essere subordinata a una decisione dell'assemblea?
     
  5. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La norma del codice civile è questa;
    cc art. 1135. Attribuzioni dell’assemblea dei condomini
    Oltre a quanto è stabilito dagli articoli precedenti, l'assemblea dei condomini provvede:
    ...
    3) all'approvazione del rendiconto annuale dell'amministratore e all'impiego del residuo attivo della gestione;
    ...

    L’assemblea condominiale è tenuta a provvedere all’approvazione del preventivo delle spese occorrenti durante l’anno e alla relativa ripartizione tra i condomini (art. 1135, n. 2, c.c.), nonché all’approvazione del rendiconto annuale e all’impiego del residuo attivo della gestione (art. 1135, n. 3, c.c.).
    La gestione condominiale – a parte le ventilate proposte di riforma del condominio - è dunque annuale, così come risulta anche dall’art. 1130, ultimo comma, c.c., per il quale l’amministratore “alla fine di ciascun anno, deve rendere il conto della sua gestione”.
    ....
    In questo senso la Cassazione, 13/10/1999, n. 11526

    In pratica è l'assemblea che decide cosa fare del residuo attivo della gestione, di solito si decide di scalare l'attivo di ciascun condomino il quale ha versato più di quanto risulta dal consuntivo nella prima rata dell'esercizio successivo, così facciamo noi nel condominio in cui abito, e in gran parte di condominii in cui abitano i miei conoscenti e parenti, ma nulla vieta che l'assemblea decida di restituire il credito ai condomini. Ossia se io ed altri condomini abbiamo versato di più, e se il preventivo dell'anno precedente era un po abbondante, rispetto alla reale spesa a consuntivo, l'amministratore non può mica mettere questa cifra nella sua tasca.
     
    Ultima modifica: 14 Gennaio 2014
  6. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Per essere ancora più chiaro, noi in assemblea decidiamo che il danaro che io ho versato in più (e pure quelli di altri condomini in attivo), mi verrà restituito scalandolo dalla prima rata dell'anno successivo.
    Questo succede spesso ed in gran parte di condominii perchè è praticamente impossibile preparare un preventivo esatto al centesimo e lo si fa sempre un po più abbondate, per esempio quest'anno mi sono ritrovato circa 70 euro in attivo e sono stati scalati nella prima rata (su 4 annuali che abbiamo), così che ho pagato di meno rispetto alle rate successive.
    In pratica il danaro che ho versato in più non resta al condominio ma ritorna a me.
    E la norma che prevede tutto questo è l'articolo del cc 1135 punto 3.
     
    Ultima modifica: 14 Gennaio 2014
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    si possono anche lasciare come fondo cassa e usarli in caso di eventuali urgenze senza dover effettuare delle rate straordinarie, per sopperire queste spese
     
  8. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Esatto è facoltà dell'assemblea la decisione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina