1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Bagarospo

    Bagarospo Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve, sono nuovo del forum, mi ritrovo con il seguente dilemma:
    se il conduttore (che è un'azienda) di un immobile di mia propietà, dato in comodato d'uso, fallisce o comunque cessa la propria attività o si trasferisce o magari sono io che voglio revocare il comodato d'uso stesso e mi accorgo che l'azienda non ha saldato le ultime bollette delle utenze intesatate a loro nome, è possibile che si presentino problemi quando andrò a rifare i nuovi contratti per le utenze??
    Un avvocato mio amico mi ha raccontato che, in una situazione apparentemente analoga, le morosità sono state imputate al locatore che non ha potuto quindi stipulare nuovi contratti per quell'utenza senza aver prima saldato il tutto.
    E' possibile che si verifichi una situazione del genere??
    Grazie in ogni caso.
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dipende se farete un "subentro" o una "voltura" (nella pratica si è fatta "confuzione" nell'uso dei termini)...per capirci nuovo contratto o una "continuazione" del ontratto esistente.
     
  3. lella laria

    lella laria Membro Junior

    Proprietario di Casa
    il mio amministratore non riconosce il mio inquilino ma solo me come proprietario ...avendo in ballo uno sfratto per morosita' e penso che il mio inquilino non avendo pagato a me alcun affitto e non ha pagato le spese condominiali pattuite sul contratto da pagare direttamente all'amministratore dovro' pagare io e poi avvalermi sull'inquilino.....nell'ammasso di debiti che mi deve...penso che sia cosi'....ma se la ditta e' fallita' sono problemi anche per voi x prendere i soldi
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    solitamente i contratti per le forniture di gas ed elettricità sono un rapporto gestito tra chi occupa l'immobile e le società, le morosità quindi non vengono imputate al proprietario, diverso è il rapporto col condominio dove il referente è anche il proprietario
     
  5. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ti inserisci nelle discussioni altrui e crei confusione con domande non attinenti al tema.

    Quello che tu hai sottoscritto con il tuo inquilino non interessa minimamente all' Amministratore o al Condominio.
    Tua la proprietà tue tutte le spese (con facoltà di rivalsa).

    Prossima volta apri un tuo topic.
     
  6. lella laria

    lella laria Membro Junior

    Proprietario di Casa
    se i contatori sono intestati all'azienda come ho fatto io avvisando subito gli enti che i miei inqulini erano scappati ...va in perdita ne io ne il nuovo inquilino abbiamo pagato nulla..... mentre dato che il mio ultimo inquilino ha lo sfratto per morosita' e non ha pagato le spese condominiali dovremo anticiparle noi e poi rivalerci con decreto ingiuntivo sull'inquilino che sta per avere lo sfratto per morosita' con ufficiale giudiziario diciamo a giorni ma e' stata una procedura durata un anno....ma e' un altro caso...comunque a mio parere tu non devi pagare nulla ..se riaffitti basta avvisare l'ente ...energia o metano va in perdita!
     
  7. lella laria

    lella laria Membro Junior

    Proprietario di Casa
    rispondo a dimaraz l'amministratore riconosce solo il proprietario ma nel mio caso e' andata quasi sempre bene i miei inquilini hanno sempre pagato direttamente amministratore...fatalita' ora ho uno sfratto per morosita' l'amministratore x correttezza e' stato informato dell'accaduto ...e senz'altro dovremo pagare noi le spese di condominio da giugno 2015 di questa inquilina morosa...ma siamo alla fine con sentenza esecutiva deve a brevissimo lasciare la casa con l'ufficiale giudiziario se ci va bene essendo stipendiata recupereremo tutto ma senz'altro dovremo pagare noi le spese di condominio inerenti questo personaggio ....non oso dire altro! i contratti vanno rispettati e l'affitto e' la prima base per una famiglia...o mutuo ecc...pero' anche a noi e' successo dopo 3 famiglie stupende! pazienza speriamo di recuperare tutto ma prima di tutto la casa nostra!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina