• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fortunata

Nuovo Iscritto
Buongiorno, Mi chiamo Fortunata sono un agente immobiliare, vorrei sottoporre alla vs. attenzione il seguente quesito:
Sto concludendo un affare con un potenziale cliente che ha visitato l'appartamento che desiderava acquistare tramite il mio intervento. Adesso dopo più di un anno di trattative è venuto fuori che non è possibile fare il rogito a causa della presenza di un minore per la parte venditrice ,per il quale era stato creato un fondo patrimoniale. Dunque per ovviare a questo inconveniente d'accordo con il proprietario abbiamo deciso di affittare la casa a questo potenziale acquirente. In questo caso come posso fare per non perdere la commissione per la vendita che avverrà quando il minore raggiungerà la maggiore età e quando si potrà sciogliere il fondo patrimoniale. Vorrei chiedere se è possibile far inserire nel contratto di affitto che andremo a stipulare che nel momento in cui si passerà alla vendita bisogna comunque pagare la commissione all'agenzia, oppure se insieme alla stipula del contratto di affitto possiamo anche fare una sorta di preliminare di vendita?
Aspetto con ansia le vs. risposte ai suddetti quesiti.
Grazie
Fortunata
 

ralf

Nuovo Iscritto
Ciao,il contratto di locazione sarà ovviamente "accompagnato" da un preliminare di vendita altrimenti le parti non sarebbero garantite, in questo caso nasce il diritto alla provvigione.Potresti intanto incassare la mediazione per il contratto di locazione, impegnandoti poi a detrarla dalla mediazione per la compravendita. Il preliminare sarà ovviamente firmato da altri comproprietari e/o legali rappresentanti del minore i quali poi risponderanno in proprio per quanto sottoscritto.Non conoscendo nei dettagli il caso mi fermo quì,perchè ci potrebbero essere alcune variabili proprio in funzione dei poteri del tutore del minore.Non sono un legale e altri pareri sono ovviamente benvenuti.:D
 

Brunonor

Nuovo Iscritto
Nel caso di contemporanea stipula di un preliminare di compravendita, fai attenzione al termine di prescrizione della provvigione (un anno). Cautelati con apposita clausola, altrimenti qualcuno potrebbe sostenerne la scadenza dopo un anno dal preliminare ...
Ho avuto un caso analogo al tuo; io mi sono cautelato prevedendo il pagamento della provvigione al momento del futuro rogito. A me è andata bene, ma il mio legale sostiene che comunque qualche rischio c'era, visto che il rogito è avvenuto 2 anni dopo il preliminare. Per blindarsi, forse bisognerebbe richiamare ogni anno il diritto al pagamento con lettera raccomandata ... cosa del resto molto antipatica.
Ciao e auguri.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Principia ha scritto sul profilo di Gianco.
Giaco ho letto che sei professionista che lavoro fai? Potrei contattarti telefonicamente se sei in tecnico?
Buongiorno,

Chiedo a questo forum una delucidazione per un contratto di affitto casa.

Sto per affittare una casa dal 21 ottobre di quest' anno, ho optato per la cedolare secca, quando e come dovrei versare la tassa del 21% ? E poi come funzioneranno i vari versamenti per l'anno prossimo?

Vi ringrazio per la risposta
Alto