1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. marfigad

    marfigad Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    salve a tutti!
    per le case antecedenti al '90 l'impianto elettrico si può considerare a norma se c'è il differenziale?
    GRAZIE
     
  2. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    La casa deve essere locata?
     
  3. marfigad

    marfigad Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
  4. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Io mi farei fare un certificato di buon funzionamento da un elettricista.
     
  5. marfigad

    marfigad Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    il certificato di rispondenza? Credo che per ottenerlo dovrei cambiare tutte le prese.
    con il solo salvavita sono contro legge?
     
  6. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    In appartamento già locato (del 1962) ho fatto installare il differenziale e mi sono fatto rilasciare dal professionista una certificazione di aderenza alla normativa vigente: mi hanno detto che è sufficiente (ho fatto la stessa cosa e in più ho riportato la cosa anche sul contratto di affitto per un altro appartamento, ante 1975, locato lo scorso anno).
     
    A marfigad piace questo elemento.
  7. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    anche io ho fatto cambiare il salvavita su un vecchi appartamento ma l'elettricista ha anche verificato che ci fosse la messa a terra, che i fili corressereo in canaline e che le prese a muro non fossero fatte di metallo ma di plastica, in caso contrario avrebbe dovuto fare le modifiche. Il fatto che i fili di rame fossero "rigidi" e non "a treccina" non era un problema. Chiedi al tuo elettricista se sei a posto.
     
  8. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Ciao a tutti,
    dice bene l'elettricista di vitt1; anzi per la precisione la legge 46/90, indica che per essere a posto con le conformità in immobili antecedenti al 1990, necessita che sia posto un differenziale magneto-termico da 0.03mA, e dove l'impianto elettrico sia opportunamente collegato ai dispersori di terra.
    Questo sia in ambito condominiale, ovvero gli IDMT sono collegati a valle del contatore posto nel locale contatori, sia in ambito privato se il contatore ee posto all'interno dell'u.a.
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E' stata abrogata dal 27/3/2008, con l'eccezione degli articoli 8, 14 e 16.
    0,03 mA?
    La norma attualmente in vigore è l'art. 6, comma 3 del Decreto 22 gennaio 2008 n. 37 del Ministro dello Sviluppo economico di concerto con il Ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare, che recita:
    "Gli impianti elettrici nelle unità immobiliari ad uso abitativo realizzati prima del 13/03/90 si considerano adeguati se dotati di sezionamento e protezione contro le sovracorrenti posti all'origine dell'impianto, di protezione contro i contatti diretti, di protezione contro i contatti indiretti o protezione con interruttore differenziale avente corrente differenziale nominale non superiore a 30 mA".
    No.
     
    Ultima modifica: 15 Agosto 2014
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
  11. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    grazie per la precisazione del DM 37/08, ma ciò che si parlava era ante 90 e pertanto il riferimento era nella 46/90...
    Ma dinnanzi ad un membro esperto, che dire ...non commento continuo a notare che sono immensi gli esperti... ma che di professione siete tuttologi... e poi non citarmi le leggi, magari le conosco ... piutosto che criticare non è più proficuo dialogare per migliorare le risposte anzichè rispondere e correggere gli altri soltanto per dire che ... quanto sono bravo???...
    beh te lo lascio... basta esserne convinti ...
    e poi mi vieni a dire che non ci vuole l'impianto di terra ...
    stop ... no comment...
     
  12. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
  13. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Tranquillo io non sfido nessuno, e non ho interesse,:pollice_verso::sorrisone:
    ma di sicuro non accetto essere trattato come un ignorantello di passaggio...:^^:
     
  14. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Si accettano...scommesse: 3 > 1 (i soldi mandateli a me, modalità in posta per te).
     
  15. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    come faccio oggi la posta è chiusa. Però mi è venuta una idea se mi dai i tuoi recapiti bancari ti posso fare un bonifico on line.;)
     
  16. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Accetto, ho il postaclick e avviso per movimentazioni sospette non autorizzate e assicurazione.:p
     
  17. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    guarda che nessuno ha mai sostenuto questo neanche @Nemesis.
    Su una cosa concordo con te: dai suoi interventi sovente traspare una altezzosa superiorità nozionistica. Tuttavia i suoi interventi sono sempre suffragati dal leggi, articoli del c.c. ecc... ecc... .
    Nel caso in questione la mia opinione è che: fino a quando era in vigore la 46/90 tutti i proprietari avevano l'obbligo di adeguarsi a tale legge e di avere una certificazione di regolare esecuzione e di conformità dell'impianto.
    Dopo di che, se l'impianto viene toccato o non è protetto dalla certificazione e risulta non in regola con il Decreto del 2008 deve ottemperare a nuova normativa.
     
  18. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    @Certificatore Luigi ha spiegato bene il modus operandi di @Nemesis
    Bisogna prenderlo con le pinze e..scuoterlo un pò quando è categorico senza giustificare:
    :shock:
    :shock:
    :occhi_al_cielo:
    :domanda:
    :affermazione:
    .
     
  19. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Sono d'accordo con te, e posso tranquillizzarti che anch'io parlo con leggi e norme alla mano... perchè è il mio lavoro ... non farti deviare dal mio nick...
    per quanto riguarda che nessuno abbia mai sostenuto ciò che ho detto, ci penserei, nel tuo caso ne prendo atto e se ho dato mano pesante me ne scuserò, ma da quando sono qui, ti posso assicurare che di tuttologi ne ho trovato inficità e di scemate sentite a iosa... è vero anche che io non sono sempre presente, ma quando una persona interviene non mi permetto di fargli fare la figura del deficiente... non lo trovo corretto e anti professionale, e questo lo faccio anche e soprattutto nel mio lavoro... ecco il perchè della replica.
    Per la 46/90 e 37/08, la 37, così come precisato dalla 46 ha ribadito che per gli impianti esistenti anti 90, si ritiene soddisfatta la conformità purchè sia presente l'IDMT, o salvavita come vuoi ... purchè l'impianto sia dotato di impianto di terra ... norme CEI 64-8.:pollice_verso:.. sarà giusta???:risata:
     
  20. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Buon pranzo...ferragostiano.:stretta_di_mano::ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina