1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. agor74

    agor74 Nuovo Iscritto

    Circa 10 anni fa, ho acquistato un immobile uso abitativo. Lo stabile, al momento della costruzione, è stato modificato creando una cucina dove era previsto da progetto il garage con tettoia, e spostando pertanto l'ingresso carraio dello stesso da una parte completamente opposta rispetto a dove era previsto. Allora non feci attenzione al fatto che la posizione del nuovo ingresso insisteva su dei parcheggi pubblici e pertanto quando devo entrare/uscire dall'abitazione passo con la macchina su uno dei 5 parcheggi pubblici (comunali). Premetto che la zona é scarsamente abitata e mai ci sono stati problemi di alcun genere tranne che da ultimo dove un solerte cittadino inquilino ha pensato bene dopo 10 anni di fare un esposto provocando l'intervento della municipale. Da poco infatti mi è stato comunicato l'avvio del procedimento...
    Quindi, volendo oggi approfittare della sanatoria dell'ultima finanziaria, presentando la richiesta entro il termine del 31/12/2010:
    - posso sanare la situazione?
    - sono comunque obbligato a presentare un progetto al comune per prospettare una * *soluzione? In caso positivo che soluzione posso prospettare? richiesta passo carraio? Acquisto di uno dei parcheggi e/o della relativa area verde?
    Ultima domanda: che discrezionalità ha il comune nell'accettare il mio eventuale progetto? Intendo, se un progetto è ben fatto ho il diritto a che venga accettato? Grazie
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Dunque, la tua è una situazione irregolare: Detto ciò bisognerebbe affidarsi ad un valente tecnico e sanare la situazione edilizia. Nello stesso tempo o subordinando il tutto, con una grande maestria nel gestire i rapporti tra te e il Comune, devi proporre una soluzione accettabile e assolutamente non scontata. Quindi, compensare il parcheggio che viene cancellato con un parcheggio dove non hai realizzato il passo carraio, o offrendoti di pagare il diritto di transito davanti al tuo passo carraio, ora abusivo.
    Di certo, immagini, sia fondamentale per la tua unità abitativa sistemare questa situazione, e quindi circondati dei migliori professionisti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina