1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. roberto cedolini

    roberto cedolini Nuovo Iscritto

    Buon giorno,
    sto vendendo abitazione del 1968 e in seguito a perizia tecnica da parte della banca dell'acquirente sono apparse difformità originate dal mancato controllo al momento dell'abitabilità, rispetto al progetto iniziale;
    inoltre sono state rilevate difformità anche nelle misure condominiali. il notaio mi ha chiesto l'esibizione della richiesta di sanatoria per l'appartamento e per il condominio intero per fare l'atto. Alcuni condomini dichiarano che in assemblea si dichiareranno contrari alla sanatoria "perchè non hanno interesse". Io devo averla per poter fare l'atto. Cosa dice la legge in proposito? Faccio presente che i motivi del condono sono da ricercare in alcune difformità di misure, ordine di cm, originarie dalla data di costruzione 1968.
    Oltre a dover sanare irregolarità non originate da me e comunque mai rilevate (ho stipulato due mutui in tempi diversi senza alcun problema nel passato, è possibile che debba farmi carico di sanare anche posizioni irregolari di altri, per poter vendere il mio appartamento? Grazie della risposta.
    NB: TRattasi di sanatoria per art.140 legge regionale 1/2005 regione toscana...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina