1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Succede tutti i giorni. Il tizio X chiama il CUP della regione Y per una prestazione, diciamo un ECG. L'addetto replica: "Guardi, abbiamo un posto disponibile tra sei mesi all'ambulatorio Z". Replica il tizio: "Guardi, è una faccenda di cuore, ho un po' di urgenza". Beh, senta, se vuole c'è l'intramoenia, lo fa domani sempre all'ambulatorio Z, viene 100 euro". Se la vicenda riguardasse voi, come reagireste?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se c'è "urgenza", ci sono le richieste a tale scopo.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    dipende dal bollino che il tuo medico di fiducia ti ha prescritto nell'impegnativa
     
  4. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Io preferisco il privato ma semplicemente perché tutte le volte che ho avuto a che fare con il pubblico ci sono stati problemi. Il fatto è che non riguardava le code, riguardava la prestazione in se.
    Il più brutto ha toccato la mio papà qualche anno fa quando in seguito ad un intervento di ernia addominale, si è preso un infezione intestinale rilevante in sala operatoria. Nell'ospedale pubblico (almeno da noi) quando entrano i malati non viene scritto il piano di riferimento ma solo il reparto. Sta di fatto che quando si vanno a visitare i propri cari ti dicono: "non c'è piano e neppure la camera, lo facciamo in base al reparto". Bene ma io se non conosco oppure se hanno spostato dei reparti come faccio a sapere dove andare??? Non pretendo un servizio da grand hotel, ma visto che una mutua la pago anch'io, un minimo di accortezza nell'igiene e nella gestione dell'ospedale (anche dell'accettazione si).
     
    A bolognaprogramme piace questo elemento.
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    dipende dai punti di vista, io con il servizio pubblico, mi sono sempre trovato bene, e senza dover elargire grano ciao
     
  6. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Daniele ci sono batteri super resistenti. Il pubblico ha una mole di lavoro considerevole, ci può scappare anche questo. E' impossibile pensare un ambiente completamente sterile, sempre. Nel pubblico hai la possibilità di avere più apparati tecnologici a disposizione per ogni evenienza. E questo è assai importante. E nel privato succedono anche cose da far accaponnare la pelle per via dei soldi in ballo. Come al solito nel giusto mezzo starebbe la virtu': la velocità del privato e la sua attenzione maggiore unito ai mezzi a disposizione del pubblico.
     
  7. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Io parlavo dell'intra-moenia. Tutto è uguale, perfettamente uguale, solo che il tempo è danaro e allora se la prestazione la paghi intera e non con il solo ticket il dottore riesce a trovare il tempo per il giorno dopo.
     
  8. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Forse non tutti sanno che la nostra Sanità Pubblica è considerata una delle migliori del mondo. Nonostante tutti gli sforzi che vengono compiuti dai vari governi, è ancora radicata al 2° posto dietro quello francese. Certo, fanno notizia i casi di "malasanità" che, come al solito, vengono esaltati da certa stampa e certa televisione. Gli stessi che però non notano mai come su due o tre milioni di prestazioni annue si abbiano i cosiddetti (per carità: malaugurati) casi nel numero di una dozzina all'anno. Magari qualcosa andrebbe anche detto sui turni massacranti che molti medici e paramedici affrontano ogni giorno. Causa le mie problematiche, sono un buon testimone di ciò che dico. Ed ancora, nessuno sa che molte delle Cliniche private iper-decantate, magari non hanno nemmeno un reparto rianimazione? E quando gli succede che un paziente si trovi conciato maluccio (magari per colpa loro....) si sbrigano a trasportarlo di corsa verso l'Ospedale Pubblico più vicino. Se si salva, il paziente diventa un caso di cui nessun giornale o TV si occuperà. Se muore, potrà diventare un ulteriore caso di "malasanità". A mia memoria, inoltre, non mi ricordo di avere mai letto di qualcuno che, in Ospedale Pubblico, eseguisse delle operazioni chirurgiche dove non erano necessarie (e diventavano costose per il SSN..) al contrario, mi sembra che ultimamente qualcuno del "privato-è-bello-specie-se-poi-è-il-Pubblico-a-pagare" si è beccato l'ergastolo. O no? Meditate gente, meditate!
     
    A arciera piace questo elemento.
  9. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Molto dipende anche dalla disponibilità economica del paziente che chiama il call center per prenotare la visita.
    Il pensionato con pensione minima come può pagare la cifra richiesta per la visita a pagamento il giorno dopo?
    E il dottore ti visita nella mattinata stessa che è di turno all'ospedale mentre fa il giro per le camere dei ricoverati e addirittura ti chiede: se non vuole la ricevuta fa 100 € altrimenti deve aggiungere altre 20 €.[DOUBLEPOST=1398103169,1398102912][/DOUBLEPOST]
    Se il medico mette la la fatidica X nella casella "urgente" entro una settimana la RSM
    o ECG l'ospedale deve farti la visita.
     
  10. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Nel 100% dei casi una visita a pagamento riduce a quasi zero il tempo di attesa, a parità di prestazione: altro che storie. Arciera, in che mondo vivi? Magari, beata te, non ti ammali mai. Ammalii (come una strega), ma non ti ammali.
     
  11. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    mi fai arrossire.
     
  12. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    No, non arrossire.
     
  13. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Mi stanno bene i batteri resistenti, mi sta un po' meno bene prendere un virus in sala operatoria (magari in seguito a ristrutturazione del locale). Se ancora non adatto potevano evitare di farci l'operazione. L'altra settimana parlando con il mio insegnate di arti marziali mi è stato detto che si è preso anche lui più di una volta dei "funghi" durante vari interventi nello stesso ospedale...uno va per curarsi, e poi invece si prende un virus o altro. Mi sembra assurdo.
     
  14. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Forse i direttori degli ospedali hanno l'immunità come i giudici. Anzi, se l'immunità non ce l'hanno loro...
     
  15. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In questo caso, si va dalla Direzione Amministrativa e/o Sanitaria dell'Ospedale e lo si denuncia. L'ospedale è molto severo nei confronti dei medici che evadono due volte. La prima per la "proposta indecente" relativa alla ricevuta; la seconda, perchè una quota di quell'importo spetta di diritto all'Ospedale che gli fornisce stanza e attrezzatura per le visite private o "intramoenia". E se non basta, lo si denuncia alla G.d.F. Lui, il medico e l'Ospedale che potrebbe essere colluso. Se non si agisce così sarà inutile e farisaico incavolarsi perchè le tasse aumentano sempre e solo ad un paio di categorie di italiani.
     
    A arciera piace questo elemento.
  16. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    ...sentito il parere del locale Tribunale del Malato.
     
  17. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    @massandro6 : "se l'immunita ' non ce l'hanno loro" - La sanità e' il settore più delicato da far funzionare. È l'ospedale. La malattia. Ognuno portatore di un male molto probabilmente pericoloso anche per gli altri. Mantenere sterile la struttura e' impossibile. Persino mantenere completamente sterile una sala operatoria. Questi batteri, una volta individuati vanno spediti a Milano. Studiati e combattuti. Nel frattempo fanno danni. Capito Daniele? Se i medici sono onesti, e ce ne sono, devono godere di una certissima immunità proprio per il tipo di missione che stanno svolgendo.
     
  18. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non significa però che il malato non debba essere rimborsato dalla società per quel che ha passato nella struttura ospedaliera. Che sia chiaro anche questo.
    Far finta di essere sani - YouTube
     
  19. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Io non metto in dubbio i medici capaci e gli Ospedali che funzionano, però nel nostro non ci sono stati pochi casi di persone che si ammalano in sala operatoria. Ad una donna anziana che hanno fatto un intervento all'anca le hanno sbagliato un po' l'intervento la gamba dell'anca interessata è stata accorciata di fatto di 3 cm dovuti al rifacimento protesi, ora questa persona zoppica vistosamente...(ed è solo uno dei tanti sbagli)
    Capisco la difficoltà del settore, capisco i problemi e lo stress a cui sono tenuti i medici, certo che però nel momento in cui hai in mano la vita delle persone, dovresti "metterti la mano sul cuore" un pochino.
    Anche in edilizia, non è semplice, basta fare un errore di calcolo su una trave e metti a rischio la stabilità dell'edificio, con tutti i rischi che ne consegue per chi ci abita.
     
  20. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    per questo ti dicevo, proprio perchè so che ci puoi arrivare. E' la sala operatoria il veicolo attraverso il quale questi microorganismi si inseriscono nel corpo...trovano una bella polpa aperta...mica ci vanno solo le mosche sulla carne viva...e quando poi ci passa un altro rischia di prendersi quel "bel" batterio. Non puoi fermare tutto e ripulire asetticamente tutto tutto, la fila dai sei mesi andrebbe ai 6 anni. Chi può va nel privato...ma anche lì, con gli interessi di mezzo è capitato che ti staccano consapevolmente pezzi di corpo solo per farti pagare l'intervento...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina