1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Antodg

    Antodg Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    buongiorno
    mi domandavo se sono costretta a sopportare sempre la puzza intensa del fumo, oltre agli altri nauseabondi effluvi delle varie cucine. Sia nell'androne sia nell'ascensore , sia nella guardiola quando vado a pagare le utenze o firmo per le raccomandate. credo che si tratti sempre di luogo pubblico e che le leggi sulla prevenzione/sicurezza debbano essere rispettate con indicazione del responsabile di riferimento, del divieto e delle sanzioni per i trasgressori. volevo andare dai vigili ma preferirei prima proporre la soluzione all' amministratore, se ha fondamento.
    grazie anticipate anche per i modi concilianti che vorrete usarmi: sono fresca di un'aggressione concentrica dei miei vicini per un trasloco di una poltrona! Una donna sola é ancora un ghiotto boccone per gli incivili. E sono un pochino stufa di sopportare sempre. Buona giornata
     
  2. Hug

    Hug Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Nel fabbricato abitano degli stranieri e gli odori sono quelli della cipolla?
     
  3. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Regolamento edilizio del Comune di Roma:
    Art. 41. Cucine, bagni e gabinetti (14)
    a) Le cucine debbono avere un'altezza non inferiore a quella degli altri ambienti, cubatura non inferiore a 15 m3 ed almeno una finestra apribile all'aria aperta della superficie minima di 1,50 m2;

    Poi bisogna distinguere i condotti di esalazione presenti nei fabbricati: ci sono i condotti per lo scarico del gas delle caldaie e delle stufe e condotti per lo scarico dei fumi prodotti dalle cucine.

    Sempre il Regolamento edilizio del Comune di Roma:
    Art. 58. Focolai, camini e condotti di calore (24)
    I focolai debbono essere costruiti sopra volta in muratura o sopra materiali incombustibili. Ogni focolare deve avere canna
    propria e indipendente dalle altre, prolungata oltre il piano di copertura dell'edificio.
    È ammesso l'uso di canne comuni a più impianti quando con appositi accorgimenti si riesca ad evitare interferenze nel tiraggio
    dei singoli apparecchi.
    I locali destinati a cucina debbono, inoltre, essere dotati di cappa posta sopra i fornelli, comunicante con canna esalatrice che dovrà possedere i requisiti elencati nel comma precedente. Qualora si usino fornelli elettrici è sufficiente che detta canna esalatrice sfoci all'aria libera, su un muro esterno, purché sia dotata di efficiente aspiratore elettrico e purché lo sbocco non sia ubicato direttamente sotto finestre di stanze di abitazione.
    Tale ultima soluzione può essere ammessa anche in caso di fornelli a fiamma viva, quando, per motivi strutturali o tecnici, non sia possibile prolungare le canne esalatrici delle cucine oltre il piano di copertura del fabbricato.
    Le cucine di ristoranti, alberghi e collettività in genere dovranno essere dotate di tutti gli impianti che l'Ufficio d'Igiene prescriverà caso per caso.
    Gli scaldabagni e i fornelli isolati debbono essere muniti di canna indipendente per l'asportazione dei prodotti della combustione. Le canne dei camini o dei caloriferi debbono essere costruite con tubatura incombustibile e inalterabile e
    collocate a distanza di almeno 14 cm da ogni trave o travicello di legno.
    Le loro teste o fumaioli debbono essere costruiti in maniera decorosa, debbono essere bene assicurati con staffe di ferro
    Quando occorra di attraversare con conduttori di calore o di fumo un solaio o altra parte di fabbrica che possa incendiarsi, si debbono impiegare tubi di ferro o di altri metalli, rivestiti da altro tubo incombustibile ed isolati dalle parti combustibili.

    se nonostante il rispetto delle norme si sentono gli odori occorre provvedere alla ventilazione forzata degli ambienti, che non costa poco sia come installazione che come funzionamento (24/24 tutti i giorni dell'anno)
     
  4. Antodg

    Antodg Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie alle risposte, esaurienti riguardo a fritti e cipolle, ma non al divieto di fumo da sigaretta di infima qualità e dal relativo cartello sulla normativa vigente che è stato tolto senza ragione ....oppure sì. Chi amministra si sente anche padrone in Italia. Per le canne fumarie sono stati fatti dei lavori, ma non posso e non so verificarli. So che gli inquilini precedenti agli orientali erano italianissimi e maleducatissimi. Barbecue , strilli fino a tarda notte e dovevo pure attendere che finissero per poter innaffiare. Insomma, tutto ho sopportato, ma il fumo passivo proprio non ce la faccio. Anzi dopo il trattamento riservatomi per una piccola attesa una tantum dell' ascensore, mentre io al VII me la faccio spesso a piedi, non ce la voglio fare a sopportare il fumo . Credo proprio che la legge Ptevenzione&Sicurezza Testo unico d.lgs.81/08 ex 626 preveda il divieto e la nomina di un responsabile per il relativo rispetto in tutti i luoghi aperti al pubblico, ancorché privati. Un condominio credo lo sia alla stregua di un ristorante. Se qualcuno ne sa q.sa ...
    buona giornata a tutti
     
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    il divieto di fumo vige nelle parti comuni del condominio, quindi: atrio, scale, corridoi, pianerottoli ed ascensori.
    Tuttavia il divieto non vale nelle case private.
     
    A Antodg piace questo elemento.
  6. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    l'amministratore può dirti come stanno le cose. Il fatto è che, alcune volte, con il frazionamento di grandi appartamenti, il locale dove viene creata la seconda cucina non sia allacciato alla colonna di scarico dei fumi di cottura, per cui gli odori vagano per l' appartamento e da qui sulle scale.
    bisogna inaffiare senza creare stillicidio nei confronti dei piani sottostanti: quindi vasi con sottovasi.
    non avete il Regolamento di condominio? Se non l'avete e siete più di 10 condomini avete l'obbligo di redigerlo ed approvarlo. Se l'avete cosa dice a proposito dei rumori? Non ci sono gli orari al di fuori dei quali non bisogna disturbare i vicini?
     
  7. Antodg

    Antodg Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    [
    c' è tutto... Pure la mafia.. Ubi maior minor cessat. Spero che il nuovo amm.re sia un po' più professionale del precedente. Pensa che il pianerottolo lo pulisco io, perché il portiere se ne guarda. Solo che in questi 2 mesi ho avuto da fare per la mia povera mamma e ora che non c'è più avrò tempo di levare quella benedetta macchia d' acqua che forse è scaturita dalla ultima bombola d'ossigeno e quindi lui non la leva perché gli aveva già strillato all' addetto qualche mese fa... Sì ma è davanti all' ascensore, diamine e quando esco da casa la vedo... Ora ho tempo e farò pure il lavoro suo. È anche condomino e fruisce anche del cortile indisturbato col suo gatto, i suoi attrezzi. Chiederò anche questo di poter passare, perché non solo è proprietà comune, ma mi è utile pure per accorciarmi la strada all' autobus! Tutti zitti siamo 4 scale, 8 piani l' una e mia sorella non fa che dirmi di andare via , ma io non me la sento proprio e non lo trovo giusto, è mobbing perché vorrebbero venirne in possesso, molto ben esposto e arredato. Così va il mondo o l'Italia. Grazie Grazie Grazie !!!!
    QUOTE="Luigi Criscuolo, post: 265805, member: 15764"]il divieto di fumo vige nelle parti comuni del condominio, quindi: atrio, scale, corridoi, pianerottoli ed ascensori.
    Tuttavia il divieto non vale nelle case private.[/QUOTE]
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina