1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Fifo84

    Fifo84 Membro Attivo

    Mettiamo questo caso.
    1 mamma + 2 fratelli + 1 padre.
    Casa intestata 50% alla mamma e 50% al padre. Muore il padre, ma sia la moglie che i figli, rinunciano alla sua eredita ed a oggi sono passati piu di 10 anni.
    Risulta casa intestata alla moglie per il 50%. Muore la mamma, e i due figli, ereditano il 25% a testa
    Dell'immobile.
    Il comune manda l ICI da pagare, ma conteggia il 100% di casa, quando chiediamo spiegazioni dicono che a
    Loro, NON risulta tale rinuncia, e ci dicono di andar la con l atto del notaio che attesta che all'epoca, tutti i e 3 rincunciarono all'eredita' del padre.

    Domanda..come mai al comune non risulta questa cosa? Possibile che in 10 anni non sia mai stata fatta un
    Asta? Lo stato mette in vendita meta' casa? Come facciamo ad essere sicuri di chi e' ora quell'altra meta' di
    Casa???

    Non credo che comunque dovremmo pagare l IMU sul 100% di casa, no?
    E come mai al comune non risulta nulla?
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Scusate ma il rischio, onere, di pagare una IMU al 100% e continuare a vivere in un immobile, che a quanto pare nessuno ha messo all'asta o a pignorato, mi sembra il minimo degli oneri da sostenere, o affitto, che si voglia, a fronte di lasciar trascorrere un congruo numero di anni e poi tentare di rientrare in possesso dell'intero immobile. Qui ci vuole il parere di un legale. Sicuramente non andrei ad alzare sospetti in COmune o altro ente.
     
  3. Fifo84

    Fifo84 Membro Attivo

    Io vivo a romq, mio fratello altrove..casa abbondonatq..per ristrutturar,a ci vogliono tanti soldi e ci costa 1000 euro l anno perche a nessuno frega che sia in decadenza.
     
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    E' opportuno effettuare le verifiche al registro immobiliare e degli atti notarili per le successioni poi vedere il da farsi per regolarizzare la situazione che riferisce.;)
     
  5. erwan

    erwan Membro Attivo

    sarebbe??
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ma scusate se era messa così male perchè non avete rifiutato anche l'eredità della mamma?
     
  7. Fifo84

    Fifo84 Membro Attivo

    perchè da parte di lei in ballo c'erano altre cose..
    e rifiutare tutto, solo per non prendere questa "zavorra" era un pò esagerato..il problema è che notai, commercialisti, avvocati..spariscono quando vedono le carte..non ci si ricapezza nessuno, eppure per voi è abbastanza facile.
    Purtroppo non capisco. Tra l'altro, a me, risultando seconda casa, con l'IMU...e ho chiesto ad un Notaio di far una donazione a mio fratello, gli ho mandato tutto, ed è sparito, non si è fatto più sentire, è il secondo che fa cosi..è normale? perchè è cosi difficile togliersi sta casa?
     
  8. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se è una casa indipendente potrebbe interessare a qualche associazione umanitaria, una donazione a loro potrebbe essere una buona soluzione
     
  9. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    L'intento è quello di non avere nulla a che fare ed è giusta l'osservazione di arianna 26 cosa avete rininciato a fare al 50% di vostro padre se poi non avete fatto lo stesso con quello di vostra madre?

    La rinuncia come è stata fatta? Atto notarile, Cancelliere del tribunale? E' stata inserita nel registro delle rinunce?

    Verificate questo ed il comune nulla potrà opporre.

    Sul fatto che i notai scappino lo trovo alquanto strano, tu doni quello che hai e non altro quindi le vicende di quello che non ti appartiene (75% dell'immobile) al notaio non devono dare problemi. Hai detto che hai inviato tutto, quindi il notaio non è di Roma, chiedi ad un notaio di Roma e vedrai che non scappa senza una ragione.

    Luigi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina