1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. alessandro cassone

    alessandro cassone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ho ereditato un inquilino moroso.

    Vorrei sottoporVi un quesito riguardante una locazione problematica , così sintetizzabile :
    -mia madre, proprietaria di un immobile costituito da una sola unità abitativa lo locava con
    contratto 4+4.
    -sei mesi prima della scadenza degli 8 anni notificava con raccomandata a.r. la fine locazione.
    - l'inquilino non ritirava la raccomandata come pure le due successive che rilevavano la sua morosità
    (non paga l'affitto da oltre otto mesi), intimandogli di regolarizzare la sua posizione debitoria e di liberare i locali dal giorno della scdenza del contratto, riservandosi di iniziare una procedura di sfratto con spese a carico dell'inquilino e recupero del debito.
    -mia madre, a pochi giorni dalla scadenza contrattuale, moriva lasciandomi erede.
    -l'impianto idrico dell'abitazione locata è derivato da quello dell'abitazione di mia madre (alla quale è intestato il contatore).
    Data la morosità dell'inquilino, posso chiudere la derivazione lasciandolo senz'acqua o debbo pure continuare a pagagliela ?
    Come posso costringerlo, legalmente, ad andarsene dato che non va a ritirare le reccomandate? Quanto tempo ho per agire considerando che ho in corso le pratiche per la successione?
    RingraziandoVi per i consigli che vorrete darmi, porgo cordiali saluti.
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Visto che sei l'erede, puoi procedere tranquillamente e chiedere tramite legale ed al Giudice la risoluzione del contratto, anche se lui non ha ritirato la raccomandata, devi solamente dimostrare che questa è giunta nei tempi stabiliti dalla Legge o dal contratto.
     
    A alessandro cassone piace questo elemento.
  3. alessandro cassone

    alessandro cassone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    In attesa dell'intervento del giudice e dell'ufficiale giudiziario poi , trascoreranno mesi se non anni . Devo nel frattempo continuare a pagare la fornitura idrica all'inquilino o vado incontro a problemi se gli chiudo la derivazione dell'acqua dal contatore di mia madre?
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non credo che tu di tua iniziativa possa fare un'operazione del genere.
     
    A Luigi Criscuolo piace questo elemento.
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Condivido quello che ha scritto Condobip. L 'inquilino aspetta solo che fai un errore del genere per farti il sedere a strisce.
    L'unico suggerimento che ti posso dare è quello di organizzare un incontro tra te, assisitito dal tuo avvocato, e l'inquilino, assisitito dal suo avvocato, per vedere di trovare un escamotage per uscire da questa incresciosa situazione.
    Dopo di che c'é solo la via legale.
     
    A condobip piace questo elemento.
  6. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Concordo con quanti mi hanno preceduto, l'interruzione dell'utenza idrica per reagire al mancato pagamento dei consumi o dei canoni integra il reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni.
    Non si può fare.
     
  7. alessandro cassone

    alessandro cassone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    l'inquilino moroso è icontrattabile sia per raccomandata che nella sua residenza , un avvocato ha qualche possibilità?
     
  8. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Certo, l'avvocato chiederà all'ufficiale giudiziario di fare le notifiche secondo le regole prescritte dal codice di procedura civile, che prevede specifiche modalità di notifica anche nei confronti di soggetti che non vogliono ricevere gli atti giudiziari o si sono resi addirittura irreperibili.
     
    A alessandro cassone e condobip piace questo messaggio.
  9. alessandro cassone

    alessandro cassone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Che tempi prevede questa procedura e posso accelerarli non avendo ancora completato le pratiche della successione?
     
  10. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    La procedura di intimazione di sfratto può essere iniziata anche senza aver depositato la denuncia di successione. Quindi potrai conferire mandato ad un legale anche subito, affinché prenda contatti con il conduttore e provveda,se del caso, a preparare gli atti processuali.
    I tempi delle procedure di sfratto sono sempre molto difficili da predeterminare, ragion per cui è sempre preferibile esplorare ogni possibile soluzione bonaria.
     
  11. alessandro cassone

    alessandro cassone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Nel mio caso l'inquilino insolvibile può forse essere rintracciato da chi "L'HA VISTO", per cui temo che non ci sia soluzione ,oltre a non avere pagato l' affitto e regalargli l'uso dell'acqua ,dovrò pagare se il tetto della casa nel tempo gli cadrà in testa !!!!!!!
     
  12. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il tetto è condominiale e se deve essere mantenuto per questioni di eventuale crollo si tratta di spese straordinarie completamente a carico del proprietario.
     
    A Avvocato Luigi Polidoro piace questo elemento.
  13. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Perché dice che il conduttore è irreperibile?
    Il conduttore vive ancora nell'immobile locato?
     
  14. alessandro cassone

    alessandro cassone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    si tratta di un singolo stabile ,che ha bisogno di manutenzione , il contratto 4+4 è scaduto , ulteriomente l'inquilino ha fatto lavori di manutenzione ,senza rispettare le norme di legge e li ha fatti pagare a mia madre esageratamente .[DOUBLEPOST=1375275890,1375275762][/DOUBLEPOST]Il conduttore vive nell'immobile "locato" ma non riceve raccomandate , ha il campanello che non funziona e non risponde a qualsiasi richiamo anche quando le finestre dell'appartamento sono aperte
     
  15. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Ciò non vuol dire che sia irreperibile o che "serva rivolgersi a chi l'ha visto".
    Le notifiche verranno effettuate presso l'immobile (se lui vi ha trasferito la residenza anagrafica) e si perfezioneranno anche se lui non ritira gli atti in giacenza.
     
    A alessandro cassone piace questo elemento.
  16. alessandro cassone

    alessandro cassone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
  17. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Beh, a questo punto non ti rimane che fargli la posta. Alle 6,30di mattina di un giorno lavorativo ti piazzi con la macchina vicino all'entrata e ci rimani fino a quando non lo vedrai uscire o rientrare. A quel punto, scendi dalla vettura, prima gli scatti un paio di fotografie, poi vedi di farti dare il numero di telefonino e infine gli proponi un incontro alla presenza dei rispettivi avvocati. Se riesci fatti dare i recapiti del suo avvocato.
    Per quanto riguarda le raccomandate, anche se lui non le riceve (cioè non va in posta a ritirarle entro la giacenza) sappi che vale ugualmente la data in cui il postino ha lasciato l'avviso di giacenza.
    N.B. Il campanello è roba tua devi pretendere che lui acconsenta a fartelo mettere a posto (così hai una scusa per fare un sopralluogo in casa tua).
     
    A alessandro cassone piace questo elemento.
  18. Filippo

    Filippo Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Hai ereditato un bel problema. Ci sono passato proprio quest'anno. Consiglio? procedi subito allo sfratto per morosità, tempi per esecuzione 15 mesi. Forse anche più. Il mio inquilino Pop Emil ed Angela, Romania, dopo 11 anni m i ha tirato il colpo gobbo, 15000€ che non ho più visto. Altro consiglio? non affittare a chi non ha un lavoro sicuro. Intendo, lavoro presso lo stato italiano. Almeno potrai recuperare qualcosa dallo stipendio, sempre se non sono indebitati con le banche. Altrimenti pikke.
    Non parere tempo, anche se non ha ricevuto le raccomandate e come se li avesse ricevute dopo la sosta di legge 30 gg. Sul blog avevo proposto una banca dati con gli inquilini morosi intenzionali, come il cri delle banche. Ciao e non perdere tempo. Costi legali, per lo sfratto € 1200,00 se poi non va via devi chiamare il fabbro, il veterinario se ha un cane, l'ambulanza in quanto il matto può fare il matto l'ufficiale giudiziario, i carabinieri, e sempre se vengono, se sono impegnati , puoi aspettare fin che vuoi lo devi prendere a bastonate di notte e buttarlo dentro un sacco e sotterrarlo affinche nessuno lo trovi . In poche parole la legge italiana li protegge, ma di te vuole che paghi IMU, IMPOSTA DI REGISTRO, IRPEF per affitti non incassati ect ect. Appena lo svuoti dallo subito in affitto ad un altro. magari senza lavoro.
    E se hanno bambini piccoli cioè non maggiorenni, ti puoi scordare il tuo immobile. Fai in tempo a Morire.
     
    A alessandro cassone piace questo elemento.
  19. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Locatore non è necessariamente colui che possiede l'immobile, può essere anche colui che ne abbia la disponibilità. Dico bene, avvocato?
     
  20. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Locatore è chi può disporre del bene anche se non ne è proprietario.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina