• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

robi65

Membro Junior
#1
Buongiorno,
abito un piccolo Comune (non molto informato), per Restauro Conservativo dopo danni alluvione ho avuto sovvenzione Regionale.Lavori autorizzati sono tutti di ripristino compresa una palificazione muretto esterna alla casa,riparazione crepe, una risistemazione dell'impianto elettrico
Per la SCIA la Ditta occorre per forza
un progetto?
un tecnico(architetto, un geom, un ingegnere)?
Grazie
Robi
 

Jan80

Membro Junior
#2
Si, trattandosi di un titolo edilizio abilitativo lo potrà redigere solo un tecnico abilitato. Inoltre se si toccano le strutture ti servirà anche una pratica sismica oltre che quella edilizia.
 

robi65

Membro Junior
#3
La zona è catalogata per il rischio sismico come 3 basso, quindi niente pratica sismica vero?
Si tratta di "consolidamento fondamenta", sistemare palificazione esistente e cemento e dopo una frana subito vicino casa, il tecnico dovrà fare un elaborato grafico trattandosi secondo voi
-quali sono i requisiti minimi di tale elaborato grafico progetto
-quanto mi costerà
-ci vorrà oltre alla SCIA anche una denuncia secondo art.65 DPR 380/2001 "conglomerato cementizio"
Se la struttura pali preesisteva come potrebbe semplificarsi il piccoloComune dove risiedo non mi sa indicare nulla ?
 

Gianco

Membro Storico
#4
Credo che la cosa migliore sia chiedere ad un tecnico locale, primo perché conosce la situazione locale e la zona con i fenomeni di smottamento, poi perché il paese che hai indicato dovrebbe essere in un altro stato che probabilmente avrà altre regole.
 

Jan80

Membro Junior
#5
In effetti queste regole valgono per lo stato italiano, ma se mi parli della Denuncia Lavori (ex 1086/71) mi viene da pensare che il fabbricato in questione vi sorga sopra!

La zona è catalogata per il rischio sismico come 3 basso, quindi niente pratica sismica vero?
Sbagliato, trattandosi di un consolidamento di fondazioni, la pratica sismica andrà comunque fatta secondo le nuove norme tecniche (NTC2018) in vigore dal 23 di questo mese.

Non ho poi capito quando parli di palificazione a cosa ti riferisci: una recinzione o l'approfondimento delle fondazioni esistenti tramite pali? Sono due cose molto differenti tra loro, sia come costi che come progettazione.

La pratica sismica comprende anche la denuncia dei lavori (art. 65, DPR 380/2001); se così non fosse avresti un doppione di pratica (gli stessi calcoli e disegni per la denuncia dei lavori la itroveresti nella pratica sismica!).
 

robi65

Membro Junior
#6
Grazie per competenza e professionalità.
Quindi se occorre la Pratica sismica non si fa SCIA?
E' un risanamento conservativo nelle pertinenze della casa, di un muro dove per alluvione/smottamento aggiungerò sostiturò
Pali per consolidare il terreno di fondazione.
Sto cercando di semplificare i documenti in quanto il Comune è incompetente..
 

Gianco

Membro Storico
#7
Sto cercando di semplificare i documenti in quanto il Comune è incompetente..
Visto che non puoi cambiare comune poni i quesiti per iscritto ed inviali tramite PEC, se ce l'hai. Saranno obbligati a risponderti, stesso tramite, e non potranno scrivere "baggianate" perché potrebbero essere chiamati a risponderne.
 

Gianco

Membro Storico
#9
Si, ma se il comune è incompetente come scrivi ti risponderà in modo insoddisfacente: "verba volant, scripta manent". Non credo sia in caso di tradurlo.
 

Jan80

Membro Junior
#10
Quindi se occorre la Pratica sismica non si fa SCIA?
Occorrono entrambe perché sono due procedimenti differenti: la SCIA è un titolo edilizio abilitativo che attiene alla corrispondenza del progetto con le normaive di tipo urbanistico-edilizio e agli strumenti urbanistici, la pratica sismica invece riguarda le strutture del fabbricato e deve essere redatta secondo la normativa tecnica sulle costruzioni vigente.
 

robi65

Membro Junior
#11
Il Progettista deve essere Ing,Geom o Architetto?
Il Direttore dei lavori può essere lo stesso Progettista?(il titolare della Ditta dice che è lui il Direttore)
Ci vorrà un geologo?
Le tariffe professionali sapete quanto sono da min a max
Grazie credo sia utile a molti fare chiarezza per quanto possibile
 

Gianco

Membro Storico
#12
A seconda dell'impegno potrà essere un geometra che non può progettare il cemento armato, campo riservato ai laureati. Non so se sia sufficiente la laurea breve.Il direttore dei lavori, generalmente corrisponde al progettista. Comunque, non può essere il titolare dell'impresa esecutrice.
Il geologo sarà necessario se la zona dove è previsto l'intervento o il carico a cui sarà soggetto il terreno avrà bisogno di una certificazione specifica.
Le tariffe sono in funzione del titolo di studio, della professionalità del tecnico, della prestazione richiesta e della distanza del cantiere dalla sede del tecnico.
Attento che non sempre un prezzo inferiore sarà esclusivamente a tuo vantaggio perché la prestazione potrebbe essere in funzione dello stesso. Poi dopo potresti essere costretto a richiedere l'intervento di un professionista esperto che, dovendo porre rimedio alle nefandezze del predecessore, si farà pagare come, se non più, se intervenisse ex novo. Quindi attenzione a questo punto.
 

robi65

Membro Junior
#13
Un architetto un po' anziano mi dice che l'antisismica potrebbe non essere obbligatoria se tratrattasi di risanamento di muro esisente..
 

robi65

Membro Junior
#15
Nelli stesso caso come definisci tu di "manutenzione" (ripeto è un risanamento) metti pure che aggiungi qualche palo al muro la denuncia al genio civile per opere cenementizie potrebbe non essere necessaria..
Vedi qui sto cercando di semplificare e velocizzare xchè scade il termine per eseguire i lavori sovvenzionati dalla Regione.
 

Daniele 78

Membro Storico
#16
Nelli stesso caso come definisci tu di "manutenzione" (ripeto è un risanamento) metti pure che aggiungi qualche palo al muro la denuncia al genio civile per opere cenementizie potrebbe non essere necessaria..
Vedi qui sto cercando di semplificare e velocizzare xchè scade il termine per eseguire i lavori sovvenzionati dalla Regione.
Nel momento in cui intervieni su una struttura (anche solo con dei rinforzi) di fatto la modifichi la struttura esistente le denunce strutturali (ormai i Comuni le trattano) le inserisci già all’interno del modulo SCIA e sarà il Comune una volta assunte a girarle a chi di dovere.
Ovviamente la SCIA ormai viene presentata online da noi tecnici con firma (e timbro) digitale a nome del proprietario.
Il comune una volta munito di tutti gli allegati richiesti (ad esempio strutture o paesaggistica) le girerà agli enti di dovere!
 

robi65

Membro Junior
#18
Buongiorno a tutti.
Si in Comune mi hanno chiesto la Pratica completa SCIA, cemento (Z..TS?)sismica consolidando in qualche modo le fondazioni (pali o iniezioni di materiali idonei)
La Ditta che farebbe i lavori non è in Liguria e il Tecnico della Ditta non viene in trasferta e dice che comunque avrebbe +ostacoli non essendo del luogo (diciamo questioni di Albo?o di difesa professionale ma?).
Mi sapreste dire esattamente che tipo di qualifica e/o Laurea (breve) deve avere il Tecnico (Ing Arch)
Geazie
 

robi65

Membro Junior
#19
Mi sapreste dire esattamente che tipo di qualifica e/o Laurea (breve) deve avere il Tecnico (Ing ,Arch, Geom) per fare la Scia e
il consolidamento strutturale fondamenta (con ZS antisismica zona basso/medio)
Grazie
Non sono aggiornato
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve,dal 20 settembre 2017 sono venuto ad abitare con una famiglia a cui ho prestato la mia opera di badante per un loro cugino gravemente ammalato, che è deceduto dopo un mese,la famiglia di sua spontanea volontà mi fece la proposta di rimanere a vivere con loro fin quando non avrei trovato un'altra lavoro ma non mi avrebbero pagato per dare una mano in casa,mi dovevo accontentare di vitto e alloggio
moralista ha scritto sul profilo di luciano155.
ma non c'è neanche il profilo di luciano155
tanti auguri a tutti buone feste e tante belle cose lella
anche x marinarita grazie della comprensione ...comunque c'e' legge nuova x tutelare proprietari case ….noi alla fine da 1 giugno 2013 a 7 luglio 2017 mai pagato affitto 4 anni piu' spese tribunale avvocati tasse ...ecc. se pagava onestamente l'affitto tutti i mesi non sarebbe in questa situazione le lasciano meta' stipendio….tanti anni ...non so se ne valeva la pena non pagare l'affitto ….giustizia e' fatta
x uva ---finalmente finita con sentenza tribunale milano dato che la nostra inquilina aveva fatto 2 finanziarie …???? il 29 novmbre tribunale milano ci ha messo primi creditori sul quinto dello stipendio ...tutto specificato debiti avvocato 4 anni affitto mai pagato ….la tipa si e' presentata urlando ...la giudice ci ha inserito primi creditori prenderemo tutto da subito con quinto dello stipendo .finita bene kiss
Alto