• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Halby

Membro Junior
Proprietario Casa
Salve, faccio parte di un condominio minimo (quattro proprietari) di un edificio in campagna con millesimi di maggioranza (oltre 500). Ciò premesso e stante il fatto che è divenuto per me molto oneroso partecipare alle spese generali di amministrazione, chiedo agli esperti di volermi precisare se con il mio solo voto contrario è possibile determinare alla prossima assemblea lo scioglimento del condominio, per poi gestirlo direttamente in accordo con gli altri proprietari. Ringrazio infinitamente in anticipo e al sito per le opportunità che offre.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Il condominio si scioglie solamente se l'intero edificio diventa di proprietà di un unico soggetto. Potete, eventualmente, cessare di avere un amministratore. Ma per decidere ciò, non basterebbe la tua volontà.
 
Ultima modifica:

Halby

Membro Junior
Proprietario Casa
Sì, d'accordo, mi sono sbagliato nell'esporre con chiarezza il quesito. Infatti è proprio quello che desidero sapere, e cioè se con il solo mio voto di maggioranza attraverso i millesimi, posso chiedere ed ottenere la fine dell'amministrazione.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Ciò premesso e stante il fatto che è divenuto per me molto oneroso partecipare alle spese generali di amministrazione,
scusa sai ma se hai più di 500/1000 di cosa ti lamenti? L'unico sistema che hai a disposizione è frazionare la tua proprietà immobiliare e vendere una delle due parti frazionate: così ridurrai il tuo peso millesimale all'interno del condominio. Diventerete 5 proprietari.
e cioè se con il solo mio voto di maggioranza attraverso i millesimi, posso chiedere ed ottenere la fine dell'amministrazione.
la maggioranza deve essere doppia: maggioranza dei presenti (compresi quelli per delega) che abbiano almeno 500/1000.
La situazione nel vostro caso si presta a numerose situazioni di stallo perché tu sei solo ma hai la maggioranza dei millesimi gli altri sono in maggioranza di teste ma non hanno i millesimi sufficienti. Quindi non si avrà mai la duplice maggioranza.
Fai attenzione che per l'approvazione del bilancio consuntivo bastano 334/1000 più la maggioranza dei presenti; quindi se tu non vai all'assemblea il bilancio può essere approvato in seconda convocazione se gli altri condomini sono d'accordo.
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
gli altri sono in maggioranza di teste ma non hanno i millesimi sufficienti.
Gli altri hanno la maggioranza necessaria :il Codice civile parla di "almeno la metà del valore dell'edificio", quindi 500 millesimi sono sufficienti per deliberare anche dove serva questo tipo di maggioranza. Non ne servono 501.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ingegnere - Settore Edile
Salve, mio marito ed io siamo in separazione dei beni e risediamo nella casa di proprietà di mio marito. Abbiamo deciso di trasferirci in un'altra abitazione(situata nello stesso comune) per la quale io sola ho richiesto il mutuo, facendo mio marito da garante, e che verrà intestata a me. Quesito: ai fini fiscali, spostando la residenza di entrambi nella nuova casa in acquisto, la casa di mio marito come risulterà?
Alto