1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Marcus771

    Marcus771 Ospite

    Salve a tutti,
    mesi fa ho firmato con la madre tutore del figlio minore di mio padre una proposta irrevocabile d'acquisto dal mio avvocato per un immobile del quale sono proprietario di 3/4. Dopo una serie di burocrazia per rimettere a posto il tutto a pochi giorni dal rogito sorge un problema mosso dal notaio degli acquirenti (il quale voleva farmi pagare metà del preliminare, preliminare poi non avvenuto perché loro hanno voluto subito andare al rogito).
    Il problema è questo: il loro notaio sostiene che le due istanze per autorizzazione alla vendita in quanto accettato la parte di mio padre con beneficio di inventario (mia e di mio fratellastro minore) non sono idonee perché non riportano la divisione delle quote della casa venduta per 100mila euro e stimata tanto da ingegnere per il ricorso , e dice inoltre che secondo lui eventuali futuri creditori potrebbero rifarsi su di lui perché sembra che spettino 100 mila a persona (ma, ripeto, c'è scritta la stima di immobile su entrambe istanze con proposta allegata e prezzo di vendita stabilito!). Il mio avvocato sarebbe disposto ad integrare con il ricorso fatto per l'istanza del minore in cui si ricostruisce la storia, ma non di rifare di nuovo tutto perché sia per lui che per altro avvocato super Partes non ha alcun motivo di esistere e che notaio può scrivere le divisioni nell'atto dato ai giudici spetta solo autorizzare. E se non trovassero punto d'incontro e notaio si impuntasse? So che gli acquirenti perderebbero i soldi se non volessero cambiarlo.
    Per me è veramente una tragedia perché a fine mese sarò senza lavoro e ho dovuto vendere casa per sopravvivere.
    Grazie a chi potrà darmi risposta.
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Cercare di "interpretare" il senso di quanto hai scritto è una impresa.
    Troppa confusione e uso improprio di termini mi fanno pensare che oltre ad usare un linguaggio che non ti è consono ci siano particolari omessi.
     
  3. Marcus771

    Marcus771 Ospite

    Notaio dice che le istanze non vanno bene perché non sono riportate le esatte quote spettanti a me e fratellastro e sembra che ad ognuno spetti una quota di 100mila e che creditori futuri potrebbero chiedergli di quei cento mila extra mancanti. Secondo gli avvocati non ha motivo d'essere visto giudici sono tenuti solo ad autorizzare la vendita e la stima dell'immobile è chiaramente scritta.
    Avvocato può integrare con documentazione ricorso presentato ma non rifare tutto da capo visto non sussiste motivazione.
    Acquirenti non vogliono in caso cambiare notaio.
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Aumenta il sospetto che tu non sia di madrelingua italiana.

    Nemmeno tento di risolvere il senso del tuo discorso talmente farcito di termini apparentemente in contrasto (par di intuire che vi siano problemi derivanti da una "successione" mal definita).

    Dici di avere un avvocato ....che sul posto potrà meglio valutare le "carte" e conoscere melgio i particolari.
    Diventa quindi assurdo tu cerca risposte non si sa a quali domande su un forum.

    Di regola il notaio lo sceglie la parte acquirente...e se tu ed il tuo avvocato non siete in grado di fornire quanto richiesto è un vostro problema.
    Se il Notaio eccede nei suoi "poteri" o chiede cose non dovute....non vi resta che segnalarlo all' Ordine dei Notai ...e questo il tuo "avvocato" dovrebbe già saperlo.
     
  5. Marcus771

    Marcus771 Ospite

    La tua saccenza mi fa venire la nausea. Hai del Peridon o qualcosa in contrario in riguardo? Ad ogni modo, ho ricevuto risposte più esaustive e cordiali da altri esperti del settore.
     
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Strana accusa visto che non ho avuto modo di esporre praticamente nulla.


    Prima impara a scrivere frasi di senso compiuto poi potrai ricevere risposte adeguate.


    Ps.
    Quanto al medicinale te lo puoi sempre comprare e autosomministrare...tanto a quanto pare sei abituato "a fartele e incartartele"
     
    A Jan80 e Franci63 piace questo messaggio.
  7. Franci63

    Franci63 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    @Dimaraz non ha certo bisogno della mia difesa,ma ti pare il modo di rispondere a una persona che dedica il suo tempo a rispondere alle domande altrui?
    Spero che nessun altro perda il suo tempo con te,visto la tua maleducazione.
     
    A magia2002 piace questo elemento.
  8. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Alle volte Dimaraz è "secco" nelle shue risposte, ma tu non scherzi in quanto a pretese assurde. Hai esposto un problema che per come lo hai descritto, credo sia stato incomprensibile e confuso per tutti coloro che lo hanno letto. Quindi, il consiglio è: 1) prendi del Valium, visto che sei esperto di medicinali; 2) fai tradurre il problema da un madre lingua "tricolore" che, se lo ritiene opportuno potrà riproporlo correttamente sul forum; 3) abbassa la cresta. Qui non abbiamo in simpatia gli arroganti.
     
    A Gianco piace questo elemento.
  9. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    E poi vedi l'effetto che fà;)
     
  10. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    non in questo forum. Incomincia con rileggere la prima frase che hai scritto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina