1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. schumann

    schumann Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,

    se la somma dell'IMU da pagare è pari a zero, devo compilare comunque l'F24, oppure non devo fare nulla?

    grazie
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Il credito da 730 potrà essere utilizzato, per pagare l'IMU ma solo attraverso il modello F24, all'interno del quale dovrà avvenire la compensazione.
    L'F24 dovrà essere utilizzato anche se, il saldo finale sarà uguale a zero.
    Altrimenti NO.
    saluti
    jerry48
     
  3. schumann

    schumann Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    non mi è del tutto chiaro: lasciamo perdere il 730, perché l'IRPEF lo pago più tardi con l'unico.
    Il calcolo dell'IMU della prima casa mi viene (sotto)zero perché ho una rendita catastale bassa: devo comunque presentare un f24 con i miei dati e la somma pari a zero?
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Il modello F24 è un modello di pagamento, di conseguenza se non ci sono imposte da pagare, non deve essere presentato.
    saluti
    jerry48
     
  5. Gugli

    Gugli Membro Attivo

    c'è qualcosa che non mi torna
    per la mancata presentazione di un F24 seppur pari a zero o in credito di imposta l'ADE anni fa ha spedito una bella sanzione...
    per omissione di presentazione F24 entro i termini anche se a zero debito, quindi
    secondo me va presentato o pari a zero o a credito di imposta a cui poter far riferimento nei prossimi gettiti
     
    A lebirbe piace questo elemento.
  6. schumann

    schumann Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    infatti, qualche amnno fa ricordo di aver dovuto compilare un'addizionale regionale IRPEF pari a zero su f24, sennò avrei preso una multa
     
  7. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' obbligatorio presentare un F24 pari a zero, solo in presenza di compensazioni.
     
  8. VERAB

    VERAB Nuovo Iscritto

    Anche io penso che, almeno per quest'anno (poi, quando si potranno usare i bollettini postali, forse le cose cambieranno), l'F24 vada presentato comunque, anche con totale uguale a zero (mai negativo, perchè la detrazione spettante non porta a un credito di imposta).
    Secondo me, nel tuo caso, con le seguenti indicazioni:
    Poichè il pagamento (virtuale) è effettuato in acconto, barrare l'apposita casella.
    Nello spazio “rateazione” indicare 0101 (acconto in un'unica soluzione).
    Nello spazio “Importi a debito versati” indicare l’importo a debito dovuto, cioè 0,00. Infatti, nel caso di diritto alla detrazione, bisogna indicare l’imposta al netto della stessa.
    Nella casella in basso a sinistra, indicare la parte della detrazione annuale spettante di cui hai effettivamente usufruito per azzerare il dovuto: 50% di 0,4% di valore-casa ai fini IMU (= rendita x 1,05 x 160).
    A dicembre, per il conguaglio, presenterai un'altro F24. Se l'aliquota e/o la detrazione saranno state cambiate, rifarai i conti su base annuale. Nel caso risulti un tuo debito, nella casella per la detrazione indicherai la differenza tra la detrazione annuale spettante e quanto indicato nel primo F24.
     
  9. Panti

    Panti Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    su questo argomento sento solo pareri, sta di fatto che io pagando tramite banca, ( 0n line ) la medesima mi rifiuta il pagamento IMU pari a zero per la prima casa, quindi, a questo punto sono costretto a riempire il modulo a mano e recarmi presso gli uffici competenti. O no?
     
  10. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Non c'è alcun ufficio competente, l'IMU si paga in banca o alle poste
    se il pagamento è pari a zero è ininfluente la presentazione.
    Va compilato e consegnato in banca se ci sono compensazioni di altri tributi.
    saluti
    jerry48
     
  11. VERAB

    VERAB Nuovo Iscritto

    E' vero. Rileggendo meglio la circolare del MEF n. 3/DF del 18/05/2012 ho visto che si parla di consegnare in banca l'F24 in ogni caso, anche quando il dovuto è pari a zero, solo a proposito di azzeramento dovuto a compensazione con crediti IRPEF da 730 (pag. 38-39).
     
  12. Panti

    Panti Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Scusa, per uffici competenti intendevo quelli che hai menzionato.
    comunque grazie.
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Quanta confusione! Se l'imposta è zero, non va presentato nessun modello di pagamento. Altra cosa sarebbe se l'imposta (perché uguale o superiore al versamento minimo previsto) fosse dovuta e il debito dell'imposta fosse compensato con crediti di altre imposte. E quindi il totale da pagare con quel modello è zero.
     
  14. VERAB

    VERAB Nuovo Iscritto

    OK:daccordo:
     
  15. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Appunto come gia detto.:ok:
     
  16. schumann

    schumann Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Bene! Allora niente F24. Grazie a tutti per la consulenza
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina