1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pratibul

    pratibul Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    porta blindata rotta per usura inquilino deve partecipare spesa per miglioriaper 1 nuova che incremento affitto si puo chiedere?
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Nessuna paura, se una porta blindata nuova costasse € 1.000,00 ma se ne trovano anche da 500 € la quota che il locatore potrebbe chiedere è di 1/10 all'anno. Quindi 100 in un anno. naturalmente sono possibili tutti gli accordi di buon senso, uno potrebbe sostenere che la porta si ammortizza in 15 anni e quindi richiedere 66 € all'anno, che al mese sono 5 €.
     
  3. Hug

    Hug Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Occorre rispettare il contratto di locazione, se prevede questo caso. In caso contrario, fa testo il codice civile.
     
  4. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Premesso che sarà molto improbabile che l'inquilino partecipi alla spesa, comunque il criterio su esposto è piuttosto soggettivo e personalizzato..
    Per legge, sempre che sia richiamato sul contratto, il locatore potrebbe chiedere a fronte di spese straordinarie importanti (dubito rientri una porta blindata) un aumento sul contratto (ne dubito se sotto cedolare secca...) pari all'interesse legale sulla cifra spesa, al netto di di contributi o indennità di ogni natura, percepiti o che verranno percepiti.

    Ora anche se la porta costasse 2000€, con detrazioni al 50%, rimarrebbe possibile applicare un aumento sul canone (annuale) pari a circa 10 € (1000 x 1%): ne vale la pena iniziare una discussione con l'inquilino?
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  5. Hug

    Hug Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Se il contratto di locazione prevede questa contribuzione, perché ci si dovrebbe preoccupare dell'aumento?
     
  6. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non ho parlato di preoccupazione. Ho solo ricordato che che l'adeguamento del canone, a fronte di significative spese straordinarie, previsto dall'art. 23 della legge 392/78 (il vecchio equo canone) è stato abrogato dalla successiva L. 431/98.
    Ora questo era l'unica misura legale prevista per adeguamenti a fronte di tali spese: quindi se non riprodotto tale articolo sui contratti successivi alla L 431, non si ha diritto nemmeno a quel misero adeguamento.

    Senza contare che potrebbe essere messo in discussione che la spesa per una nuova porta costituisca "notevoli spese straordinarie", oltre al non trascurabile fatto che per poter usufruire del regime di cedolare secca, occorre rinunciare a qualsivoglia tipologia di aumento ed adeguamento contratto.

    Fatte queste premesse, se il contratto lo permette, nessun problema ad adeguare il canone: nell'esempio fatto sopra significa meno di 1€ al mese: nessuno ci sputa sopra, ma non sono esattamente i 5 o 10 € al mese (o 40€ equivalenti, a parità di spesa) di cui qualcuno faceva conto.
     
  7. Hug

    Hug Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Se l'adeguamento è stato abrogato, non può essere più richiesto (dal locatore). O sbaglio?
     
  8. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    inoltre se il proprietario usufruisce di benefici fiscali il calcolo va fatto sulla cifra residua.
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  9. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non esattamente: non può più essere richiesto l'adeguamento in automatico appellandosi all'art. di legge.

    Ma può sempre essere riportata la medesima clausola sul contratto: quindi diventa una clausola contrattuale, non un diritto di legge.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina