1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Mario08

    Mario08 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve,

    Siamo 3 coeredei, abbiamo trovato un acquirente per la casa.Abbiamo scoperto che su tale casa sulla quota di un coerede deceduto c'è un ipoteca di equiitalia di 15 mila euro.
    Un coerede non vuole pagare perchè dice che è nulla tenente e non ha soldi. Equitalia non accetta pagamenti frazionati. Anticipare i soldi io per il coerede non mi va perchè poi al 100% non me li restituisce.

    Come posso fare a vendere all'acquirente ? è possibile in fase di rogito saldare il debito ad equitalia e quindi togliere dalla quota spettanti dalla vendita la quota parte equitalia ?


    grazie.
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Necessariamente le "pendenze" vanno saldate in ordine "cronologico".

    Non mi è chiara una cosa perchè parli di 3 e poi "declini" la frase per 2:
    parli di 3 coeredi di cui 1 deceduto che era anche colui che aveva acceso ipoteca sulla sua parte...e poi sembra che il 3° coerede non voglia anticipare (per impossibilità9 una quota del debito verso Equitalia.

    Se è quello "dipartito" che aveva debiti verso equitalia...subentrano i suoi eredi prima di poter fare la vendita
     
  3. Mario08

    Mario08 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    siamo 3 coeredi, prima eravamo in 4 ma uno è deceduto. I debiti li aveva l'erede deceduto. Uno dei tre coeredi non ha soldi e non vuole pagare l'ipoteca equiitalia del defunto per vendere la casa. e io non ho intenzione di anticipare dei soldi perchè non ho garanzia che mi vengano restituiti. Il coerede che non vuole pagare non ha pagato neppure la sua quota parte spese straordinarie condominiali ( ha un debito verso l'amministratore di oltre 3 mila euro ) Chiedevo come fare per venderla,...c'è un acquirente..ma la situazione così è bloccata. Forse la soluzione sarebbe chiedere la divisione giudiziale,..metterla all'asta, così sono sicuro di non pagare poi io la quota spese condominiali e le quota equitalia dell'altro coerede.
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il "coerede" deceduto non ha/aveva eredi "diretti"?
    È stata fatta la "successione" della sua quota?

    La "divisione giudiziaria" può essere la soluzione "estrema" (dopo spese legali e rischio basso valore asta rischiate resti ben poco)...prima proponi di acquistare la sua quota.
     
  5. Mario08

    Mario08 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    L'erede deceduto non aveva eredi diretti ed è stata fatta la successione.
    Se tutti e tre noi coeredi paghiamo la quota ipotecata di equitalia si potrebbe vendere ma se 2 paghiamo e l'alto non paga nulla...è impossibile estinguere la quota equitalia.
    Non so se al rogito un notaio possa vendere la casa e detrarre la quota equitalia e le morosità dell coerede con l'amministratore del condominio
     
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quindi non siete più solo i 3 coeredi originali (superstiti) ma va/nno considerato/i anche il/i successore/i di quello defunto.

    Io ho suggerito che "eliminiate" il problema acquistando la quota del "coerede" incapiente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina