1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mattescu

    mattescu Membro Attivo

    Buongiorno,
    avrei bisogno di un vostro consiglio in merito alla lettera che allego
    La segnalazione si riferisce alla palazzina composta da 6 appartamenti di cui 1 è locato
    A seguito delle lamentele dell'inquilino per presenza di muffa sul soffitto, la proprietaria di casa ha data la colpa al tetto in amianto che rimane sopra al suo appartamento procedendo a denunciare all'ASL la situazione
    Premesso che il tetto è integro come mi devo comportare?Come posso dimostrare che le tracce di muffa presenti nel soffitto non dipendono dal tetto bensi dai lavori che la proprietaria ha fatto in ecomonia?
    Posso denunciare a mia volta lo stato di insalubrità del suo appartamento ?

    Grazie
     

    Files Allegati:

  2. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Beh, la lettera è abbastanza perentoria con le sue lastre forse di amianto annerite ricoperte di muschi e licheni. Richiede di fare intanto una indagine preliminare se effettivamente le lastre siano di amianto o no. Questa vi tocca... Poi se è amianto dovrete procedere in un certo modo ma anche se non fossero di amianto, forse una sanificazione generale non farebbe male.
    La vedo dura incolpare la proprietaria della muffa sul soffitto. Intanto procedete alla sanificazione del tetto, poi lei potrebbe replicare che l'inquilino non apre mai la finestra, magari fa asciugare il bucato in casa...
     
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'amianto deve essere sostituito se non è integro, ma questo secondo me non ha nulla a che fare con la muffa. Ossia secondo me l'amianto non è causa della muffa.
     
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Nella lettera che ti ha inviato la medesima ASL c'é scritto che devi rispondere inviando una relazione di un tecnico abilitato in grado di affermare se il tetto deve esssere sostituito oppure può essere incapsulato. Purtroppo dovete fare una delle due operazioni. Potete anche non fare nulla, ma se il condòmino vi cita in tribunale verrete senzaltro condannati. Intanto raccogliete un pò di offerte di quanto vengono a costare entrambe le operazioni. Così anche il delatore dovrà mettere mano al portafoglio.
    purtroppo se non sei l'inquilino no, a meno che non dimostri che le muffe possano creare pericolo alla stabilità del tetto medesimo.
     
  5. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    le muffe dipendono solo da un cattivo isolamento termico, la copertura in lastre contente eventualmente amianto è ininfluente
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina