1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. antonio01111953

    antonio01111953 Membro Junior

    Ciao a tutti,
    entro per la prima volta nel forum.
    Dopo circa quattro mesi che la separazione consensuale era stata omologata, sono rientrato a casa per circa un mese per cercare di capire se vi era ancora qualche margine per riprendere a stare insieme, cosa che non è avvenuta e quindi sono riandato via da casa. Passati ancora alcuni mesi ho riprovato ancora, questa volta solo per una settimana e sono quindi andato via definitivamente, vista l'incopatibilità ormai senza più alcun margine.
    Chiedo se la sentenza di separazione legale rimane valida ed i termini per addivenire al divorzio sono sono quelli originari, cioè tre anni a decorrere dalla data di omologazione della separazione in questione.
    Grazie.
    Antonio:occhi_al_cielo:
     
  2. Tatiana

    Tatiana Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Non sono un avvocato ma sono passata nella tua situazione ....il mio legale mi disse dopo che avevo fatto la separazione consensuale di non far più entrare il mio ex marito in casa perchè altrimenti si sarebbe interrotta la separazione se lui avesse avuto la voglia di provare quanto era accaduto. Quindi suppongo che se nessuno dei due impugna la separazione rimane valida la data fissata in udienza e allo scadere dei tre anni si può far richiesta di divorzio.
     
    A antonio01111953 piace questo elemento.
  3. antonio01111953

    antonio01111953 Membro Junior

    A questo punto spero di non aver fatto una frittata!!!
    Grazie Tatiana.
    Antonio01111953:occhi_al_cielo:
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'interruzione della separazione, che preclude la possibilità di ottenere una pronuncia di cessazione degli effetti civili del matrimonio, oltre a dover essere eccepita da uno dei due coniugi, non si verifica per la semplice ripresa (saltuaria o meno che sia) della coabitazione; né si verifica per la consumazione di rapporti sessuali; e nemmeno per la sporadica assistenza domiciliare, o per la cura dell'educazione dei figli e del ménage familiare. L'interruzione della separazione, al contrario, deve emergere inequivocabilmente da una serie di comportamenti che, messi in relazione fra loro, testimoniano la indubbia volontà dei coniugi di ricostituire l'intero complesso dei rapporti che caratterizzano il vincolo matrimoniale (il "consortium vitae" posto a base del matrimonio, l'intero complesso, sia quello materiale sia quello spirituale).

    Per Tatiana: è ex marito solo dopo la cessazione degli effetti civili del matrimonio. Altrimenti è ancora "marito".
     
    A maidealista e antonio01111953 piace questo messaggio.
  5. Tatiana

    Tatiana Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Il mio è proprio un ex marito. Abbiamo avuto il divorzio.
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Evidentemente non lo era quando il tuo legale ti disse quello che avevi scritto.
     
  7. antonio01111953

    antonio01111953 Membro Junior

    Grazie Nemesis, la cosa mi rincuora molto. Domani avrò un incontro con il mio legale al quale chiederò ulteriori lumi e ti farò sapere.
    A risentirci presto.
    Antonio01111953:ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina