1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. maycol

    maycol Nuovo Iscritto

    ho acquistato un appartamento con una servitù di passaggio esclusivamente a piedi, premetto che su tale strada ho i consul rogito tatori di acqua,luce, e gas.Il vecchio proprietario a scritto sul rogito che non devo pagare nessuna quota per la manutenzione della strada senza chiedere a gli altri confinanti che anno la stessa servitù.Ora gli altri confinanti dopo aver riparato la strada mi hanno chiesto la mia quota, a tale richiesta, gli ho fatto leggere il rogito che nulla gli era dovuto.Vorrei sapere se sono dalla ragione oppure no? Ho anche detto che chiudo il cancello di accesso e mi tolgo dalla servitù, però mi rimangono sempre i mie contatori sulla strada ed i tubi sotto, oltre tutto sfiga a voluto mi si e rotto il tubo dell'acqua ho dovuto scavare e riparare.posso fare tutto ciò ho mi conviene pagare? grazie vi invio cordiali saluti
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    lo dici tu che sfiga .... ma sempre forza Boca!:risata:
    Tornando seri ma davvero pensi da come scrivi, ci vuole il traduttore, riuscire ad avere la soluzione senza vedere la situazione e leggere il rogito ?:shock:
    L'importante è crederci quindi vedrai che arriverà la soluzione... e sempre magico Boca.
     
  3. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'avvocato DeValeri ci va "avvocatamente" con i piedi di piombo ben sapendo la delicatezza di tali situazioni. Io, che sono un poco più greve, dico che la soluzione al tuo quesito te la sei già data da solo, constatando la "sfiga". I tuoi vicini hanno riparato la strada evidentemente perchè qualcosa si era rotto. Tu hai dovuto scavare e riparare la tua buca. Sarebbe stato bello se tutti insieme aveste riparato tutto quanto c'era da riparare e tutti insieme aveste contribuito alle spese. Purtroppo, alle volte non vediamo che la souzione a tanti piccoli problemi si trova appena appena oltre la punta del nostro naso. E mica siamo tutti Cyrano de Bergerac!!
     
    A bolognaprogramme piace questo elemento.
  4. maycol

    maycol Nuovo Iscritto

    grazie per avermi risposto,forse l'avvocato de Valeri a ragione a dire che ci vorebbe un traduttore,
    ma per mia sfortuna la mia istruzione si e dovuta fermare alla 5° elementare spero mi perdoni. detto questo
    cercherò di essere più chiaro:
    La strada citata e una strada sterrata che saltuariamente viene ripristinata con una normale manutenzione

    ordinaria,il primo rogito che fu redatto citava che la manutenzione ordinaria spettava a chi a la servitù e alle future costruzioni, le quote da pagare sono in parti uguali.
    Il vechhio proprietario del mio appartamento aveva l'accesso su tale strada ma le famiglie che abitavano erano 2 ma pagava solo una quota, ora avendo frazzionato l'appartamento a dovuto aprire un corridoio separato con annesso cancello che da sulla strada per poter accedere alle sue utenze.Sul rogito redatto
    dal notaio mi ha scritto che ho la servitù di passaggio su tale strada ma esclusivamente a piedi, senza però consultarsi ed avere il parere degli altri vicini che anno lo stesso diritto.Capisco il buon senso ma io ci passo solo per accedere alle mie utenze,ma mi metto anche nei panni dei vicini che si sono sentiti ignorati e non presi in considerazione forse mi sarei comportato anche io allo stesso mod:shock:ra mi chiedo come mi devo comportare alla loro richiesta di pagamento della mia quota?se non la pago posso aspettarmi un'azione legale. grazie echiedo scusa per la mia ignoranza
     
  5. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Benissimo, affronti le cose con il dovuto grado di umiltà e di intelligenza che in persone molto più istruite di te alle volte difetta.....Ovvio che non mi riferisco ai partecipanti al forum che sono fin qui intervenuti.
    Detto questo, ti consiglierei di pagare la tua parte (anche con un sorriso, magari) e cominciare a gettare le basi per degli accordi futuri che regolino bene e definitivamente la questione delle reciproche servitù di passaggio.
    Potresti magari proporre ai vicini di prendere in considerazione una sistemazione "definitiva" della stradina, in modo da evitare per il futuro di ricorrere a onerosi scavi e riparazioni. Se anche dall'altra parte c'è l'intelligenza, con un minimo di buona volontà sarete a posto per il futuro. Auguroni.:daccordo::daccordo::daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina