1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giovanni2010

    giovanni2010 Nuovo Iscritto

    Sono a chiedervi un aiuto in merito alla problematica sistuazione in cui mi trovo.
    Sono proprietario di un appartamento di una palazzina composta da altri 4 appartamenti, che per anni
    Provvedeva alla pulizia annuale dell impianto fognario, situato all interno del piano terra ( un magazzino
    Autotrasport) di proprietà di altrui.
    Per accedere all interno, necessariamente ( non ci sono altri mezzi) fino a poco tempo fà e per più di 20 anni entravamo nella proprietà sottostante, attraverso un cancello che il proprietario del magazzino apriva a nostra richiesta.
    Ora il magazzino è stato venduto e il nuovo proprietario anche se sollecitato, con telegrammi, raccomandate , non sempre provvede ad aprire il cancello creando parecchi disguidi.
    Volevo sapere gentilmente, se questa servitù , anche se non riportata nell atto di acquisto dell appartamento, è un mio diritto e se il nuovo proprietario è tenuto a lasciare sempre il cancello aperto o a fornirci le chiavi.
    Preciso che oltre alle chiavi del cancello sono necessarie anche le chiavi per accedere al magazzino dove sono ubicate le fosse asettiche.

    Grazie a tutti voi per una risposta.
    Mi scuso per l esposizione.

    Giovanni
     
    A possessore piace questo elemento.
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Lasciare le chiavi, mai. Deve però darvi disponibilità ad aprire tutto, anche se ciò non è trascritto. L'impianto fognario è di proprietà dell'intero condominio, e la manutenzione dell'impianto fognario rientra nel doveri dell'amministratore, che sollecitato da uno o più condomini, incarica un autospurgo a recarsi in loco ed effettuare la pulizia. Il nuovo proprietario dovrebbe dare la disponibilità però anche voi dovete dargli un certo preavviso, normalmente basta il giorno prima, ma meglio tenervi larghi e soprattutto tracciare in forma scritta ogni vostra infruttuosa richiesta di accesso per motivi di spurgo pozzetti condominiali. Nel caso il proprietario non sia sensibili a tali tematiche, si potrà aizzargli contro un legale che gli ricorderà che un conto è essere proprietario e chiudere a chiave, un conto è impedire interventi PROGRAMMATI di MANUTENZIONE PERIODICA dell'impianto fognario, visto che sono interventi di interesse comune a tutti i condomini.
     
  3. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ricordate che non gli potete assolutamente imporre di lasciare il cancello aperto. E' suo obbligo però, se glielo chiedete con un ragionevole preavviso, far trovare aperto, magari con una persona che sta lì a presenziare finché non avete finito, e quando avete finito, chiude.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina