1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. aldo moro

    aldo moro Membro Ordinario

    Salve, sono propietario di un'immobile affittato con un contratto 4+4, sapendo che mi mancano ancora 19 mesi alla scadenza del contratto e per motivi di sicurezza vorrei cercare di sfrattarli come posso fare?
    - Posso aumentargli il canone alla scadenza del contratto a una cifra che non si possono permettere in modo da invitarli ad andarsene senza pericoli? Ovviamente per la mia casa e per i vicini? oppure se si puo' "FORZARE" il contratto in qualche modo? Grazie in anticipo.
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Se una delle parti non ha interesse a rinnovare il contratto, la disdetta va comunicata con lettera raccomandata che deve pervenire a conoscenza del destinatario almeno 6 mesi prima della data di scadenza.

    Chi riceve la disdetta:
    • può accettare la disdetta, e così il contratto cesserà alla scadenza naturale;
    • può rifiutare la disdetta, proponendo nuove condizioni contrattuali o di mantenere il contratto alle precedenti condizioni.
    Anche in questo caso sarà necessario rispondere lettera raccomandata da inviare alla controparte entro 60 giorni dal ricevimento della disdetta (in mancanza di risposta il contratto si intende cessato).
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Mancano 19 mesi alla scadenza dei primi quattro anni o alla scadenza della proroga quadriennale?
     
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per cautelarti e a guadagno di tempo puoi intimargli lo sfratto anche adesso, ma è opportuno che lo tu lo faccia con l'assistenza di un avvocato, ossia evitando il fai-da-te. Se lo sfratto è per finita locazione l'inquilino andrà via alla scadenza del contratto, se è per morosità non occorrerà aspettare quell'evento, ma in ogni caso si aspetterà molto.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se lo vuoi disdettare il contratto alla sua naturale scadenza devi inviare una A.R. 6 0 12 mesi prima con ricevuta di ritorno la fine della locazione, non serve fare lo sfratto se ti ha sempre pagato i canoni, se invece è il primo qudriennio devi giustificare con motivazioni la risoluzione
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    1. almeno 6 o 12 mesi prima.
    2. A.R. = avviso di ricevimento. Gli invii un avviso di ricevimento?
     
  7. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Io non credo che si possa parlare di sfratto con il contratto ancora in corso e l'inquilino solvente.
    Se non vuoi più rinnovare il contratto gli mandi con un congruo anticipo rispetto alla scadenza una lettera r/r con la quale comunichi che il contratto non sarà rinnovato non sei obbligato a dare una motivazione se sei alla scadenza del rinnovo.
    D'altra parte aumentare spropositatamente il canone, non celerà la tua volontà di non continuare nell'affittanza e, nel caso il conduttore facesse resistenza, l'aumento ingiustificato del canone può essere un'arma a doppio taglio.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    avviso di ricevimento è sotto inteso ricevuta di ritorno, 6 o 12 mesi prima, tanti contratti lo prevedono, e poi Jac0 cerca di usare il tuo logorroico per qualcosa di utile ai forumisti
     
  9. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    @jac0 e @adimecasa
    Il cartoncino che le poste rispediscono al mittente, dopo la consegna della raccomandata al destinatario, riporta: a sinistra Posteitaliane e Avviso di ricevimento
    a destra invece A.R.

    Ho sotto gli occhi il cartoncino (ne ho sempre di riserva).
     
  10. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' vero, ma quel che si invia è la raccomandata.
    R.A.R. è quindi la Raccomandata con Avviso di Ricevimento.
    Essere perfetti è una cortesia che si usa per far star l'ascoltatore a suo agio.
     
  11. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    @adimecasa siccome scrive così in fretta e furia freneticamente, ha pensato che tutti avessimo capito che scrivere "raccomandata" con aggiunta "A.R", sarebbe stato superfluo. :)
     
  12. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Avviso di ricevimento = ricevuta di ritorno, quindi sono sinonimi.
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    A.R. a destra e sotto posta prioritaria, con questo cosa intendi dire, forse che non sappiamo distimguere una r.con r. di ritorno, ne invio una media 20/25 al mese
     
  14. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Uno può saper fare perfettamente una cosa e nel contempo non saperla affatto raccontare: di norma denota mancanza di empatia, ovvero di neuroni specchio. Tu i neuroni specchio ce l'hai? Sei empatico (oltre che simpatico)?
     
  15. aldo moro

    aldo moro Membro Ordinario

    Scusate ,mi sono dimenticato che il contratto e' stato gia' rinnovato per altri 4 anni quindi mi mancano 19 mesi di locazione![DOUBLEPOST=1393798736,1393798561][/DOUBLEPOST]
    Alla scadenza della proroga quadriennale!!
     
  16. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quindi alla scadenza del contratto.
     
  17. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Alla seconda scadenza.

    Quindi si applica l'art. 2 della legge n. 431/1998, che riporto nelle sole parti (secondo, terzo e quarto periodo del comma 2) che ti interessano:
    "Alla seconda scadenza del contratto, ciascuna delle parti ha diritto di attivare la procedura per il rinnovo a nuove condizioni o per la rinuncia al rinnovo del contratto, comunicando la propria intenzione con lettera raccomandata da inviare all'altra parte almeno sei mesi prima della scadenza. La parte interpellata deve rispondere a mezzo lettera raccomandata entro sessanta giorni dalla data di ricezione della raccomandata di cui al secondo periodo. In mancanza di risposta o di accordo il contratto si intenderà scaduto alla data di cessazione della locazione. In mancanza della comunicazione di cui al secondo periodo il contratto è rinnovato tacitamente alle medesime condizioni".
     
    Ultima modifica di un moderatore: 3 Marzo 2014
  18. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il contratto per le locazioni non temporanee ha due scadenze:
    - la fine della 4a annualità e la fine dell'8a annualità per i 4+4;
    - la fine dell'n-esima annualità e la fine della (n+2)-esima annualità per gli n + 2
    La prima può essere invocata dal locatore in presenza di particolari esigenze.
     
  19. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    jac0 sei più simpatico, che empatico, sei partito da roma sei andato a parigi per andare a centocelle, un giro che potevi evitare
     
  20. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi piace 'On the road' di Jack Kerouac (non di Allan Watts), a te no?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina