1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. arcobaleno

    arcobaleno Membro Junior

    Proprietario di Casa
    se l'inquilino moroso non dovesse farsi trovare in casa al primo appuntamento con l'ufficiale giudiziario, come si procede? Ci si può già impossessare della casa entrando con l'aiuto del fabbro ed i carabinieri? Oppure l'ufficiale giud. stabilisce altre date? Qualcuno sa darmi risposta? grazie a tutti
     
  2. Tapinaz

    Tapinaz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    No, sarà sempre l'Ufficiale Giudiziario che ti rimette nel possesso del bene. Al primo accesso è quasi impossibile..... ed anche al secondo.
    L'esecuzione in teoria dovrebbe avvenire quando l'Ufficiale avrà la Forza Pubblica, disposta dagli uffici del Prefetto competente. Certo, la contumacia o l'abbandono giocano a tuo favore, ma dovresti essere presente al prossimo accesso e parlarne con l'Ufficiale oltre che con il tuo avvocato.
    Tieni anche conto che se nell'immobile fossero presenti arredi o beni di proprietà del conduttore sfrattato, in sua assenza ne diventerai custode.
     
  3. arcobaleno

    arcobaleno Membro Junior

    Proprietario di Casa
    grazie emiliano, ma questo inquilino oltre che mobili ospita anche compaesani marocchini non regolari, cosa già più volte segnalato ai carabinieri i quali hanno verificato; visto che l'arresto di uno di questi l'avevano fatto proprio loro perchè nel nostro paese illegalmente e decretando l'espulsione. Loro però sono sempre lì, io abito vicino ed osservo il via vai. Ed e per ciò, che ad ogni movimento sospetto ho sempre avvertito i carabinieri, i quali spero che se ce ne sarà bisogno testimonieranno. Speriamo bene. diventare custode dei loro beni? Ma quali beni! Lì dentro ce solo una gran marceria, mi stanno facendo veramente marcire la casa, non aprono e non riscaldano con bimbi piccoli, dormono fino a mezzogiorno e mio marito si alza alle tre di notte per mantenerli. E pensare che l'ho affittata tramite agenzia pensavo fosse più sicuro ed invece spero che non si trasformi in un odissea.
     
    A Thi Nguyet piace questo elemento.
  4. Tapinaz

    Tapinaz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se ti può confortare sono in molti nella tua condizione. Mal comune mezzo gaudio:triste:
    Io stesso :rabbia:ho uno sfratto in corso , uno in corso di giudizio ed un altro appena eseguito dopo un anno e mezzo di fase esecutiva, con la fregatura della custodia dei beni, che se si protrae mi comporterà l'inoltro di una istanza di sgombero e consegna alle Depositerie.

    Dipende anche dall'Ufficiale, se riesce a parlare con i tipi, ma non mi sembra, come hai spiegato, che siano molto ricettivi.

    Per quanto riguarda l'Agenzia è un altro problema, purtroppo molte di esse in caso di grane si eclissano..., se ci sono gli estremi propenderei per delle azioni di responsabilità, anche se bisogna dimostrare il comportamento incauto e non professionale, seppure avvallato dal locatore....e poi altre spese legali.
    Il fatto delle segnalazioni ai carabinieri, hai fatto bene.
     
    A arcobaleno piace questo elemento.
  5. arcobaleno

    arcobaleno Membro Junior

    Proprietario di Casa
    grazie ancora Emiliano spero che si risolva in tempi non lunghissimi, l'avvocato è abbastanza in gamba ed esperto di sfratti, speriamo bene. Una domanda: ma quanto mi costerà tutto ciò? per ora ho sborsato € 500,00, ma l'avv. mi ha rifer. che quando ci si appella agli ufficiali giudiz. con gli accessi i costi salgono. Si, ma di quanto circa se posso osare chiederti? Grazie e buona giornata.
     
  6. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    E' normale che i costi salgano, oltre alle spese vive (diritti) c'è una maggiore attività del legale. Il problema da non sottovalutare, come è stato già discusso, è quello relativo, al momento della messa in possesso dell'immobile, al rinvenimento di oggetti, anche se di poco valore, degli ex conduttori, in quanto l'ufficialle gfiudiz. dopo avere redatto verbale nomina custode il proprietario. Il problema si accentua se vengono rinvenuti oggetti ingombranti dei quali non te ne puoi liberare senza un provvedimento del Giudice, in quanto se te ne liberi e gli ex conduttori in un tempo successivo ne fanno richiesta, purtroppo potresti rischiare una azione di natura penale, in quanto custode. Porvvedere a lirerarsene per vie legali d'altronde ti comporterà ulteriori aggravi di spese in quanto il legale dovrà promuovere un ulteriore procedimento.
     
  7. Tapinaz

    Tapinaz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    i costi sono variabili, comunque ti fornisco un'indicazione di massima:

    I FASEda redazione atto di intimazione sfratto per morosità a ordinanza del giudice 1000 + oneri ( quindi + IVA e + Cassa Avvocati e spese 12,50% + marche)
    per ogni udienza in più 350

    II FASEda notifica titolo(richiesta di due copie autentiche titolo) ad atto di precetto per rilascio e avviso di sloggio notificato: circa 1000 (più l'ambaradan di cui sopra)

    III FASEda primo accesso ufficiale a sgombero: ogni accesso 200 più oneri, più marche (consegna e ritiro verbale)

    Eventuale assistenza a sgombero....da valutare

    Il tutto può costare anche meno, dipende dai rapporti di amicizia con l'Avvocato, etc....

    Comunque, una stangata, almeno per me:triste:
     
    A Franca68 e carlayel piace questo messaggio.
  8. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    La seconda fase mi sembra obiettivamente eccessiva. Sarà stata inclusiva anche delle spese di registrazione?
     
    A Tapinaz piace questo elemento.
  9. Tapinaz

    Tapinaz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si abbastanza alta, per la registrazione non saprei, non è neanche un decreto.
     
  10. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Non occorre che sia un decreto per essere assoggettato all'imposta di registro.
     
  11. Tapinaz

    Tapinaz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si, infatti, io dicevo che non è neanche un decreto, più oneroso sotto questo aspetto. Quindi, la cifra della mia seconda fase è cospicua ma non è un caso isolato.
     
  12. arcobaleno

    arcobaleno Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Alla fine i proprietari non hanno diritti ma solo doveri verso questi conduttori, nessuno che ci tuteli tranne un iter legislativo troppo lungo. La magistratura purtroppo preferisce occuparsi dei festini e delle escort di uomini che vorrebbero e potrebbero cambiare le cose, ma faranno di tutto per impedirglielo.W l'Italia che paga sempre e comunque. Ma non ci ribellerà mai? Utopia? comunque grazie a tutti per le vs risposte ah dimenticavo col mio sfratto sono già ai 10 gg di precetto.
     
    A Thi Nguyet piace questo elemento.
  13. Thi Nguyet

    Thi Nguyet Nuovo Iscritto

    Buongiorno ARCOBALENO!!! Trovo questo sito molto interessante, oltre che popolato da persone di ottima conoscenza.Mi sono piaciuti parecchi post ed in particolare quello del forense che parlava della "Professione dello sfrattato" e questo tuo ultimo.Vedi ARCOBALENO, se non incorressi nel turpiloquio, offendendo le regole del sito ed alcuni dei forensi, riuscirei a postare cose cosi' truci e scurrili,tanto da guadagnarmi l' Inferno via cable!Oggi l' ultima:
    nel mio ufficio, laddove passo solo qualche ora al mese, un ex avvocato, lavora come consulente approfittando del mio PC.
    Oggi gli dico:"Come fanno gli avvocati a chiedere delle parcelle cosi' alte, per una situazione che e' conclamata come la MOROSITA'?
    Lo stesso sostiene che uno sfratto semplice, senza il tentativo di recupero del debito,lo puo' fare il privato stesso in completa solitudine.RI-Wiva l' Italia!....e ricordati del vecchio detto" Con la presenza di (CARNEVALE), ogni scherzo vale!:rabbia:
    Io credo nella saggezza derivante dall' aver vissuto una lunga esistenza, Monicelli sosteneva che l' Italia necessitava della sua rivoluzione=unica soluzione che potrebbe defenestrare questo atteggiato, gentile e pseudo-democratico sistema,un assassino seriale che logora lentamente, ma inesorabilmente sempre di piu' le persone, che non ancora del tutto cerebrolavate, riescono ancora a pensare!
    Voglio informarmi meglio sulla possibilita' dello sfratto senza l' ausilio di un legale.......à la prochaine!
    NOTTE a tutti
     
  14. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Ciò non è concesso, lo sfratto richiede necessariamente la presenza del legale, e ciò può essere anche accettabile in quanto lo sfratto, pur di morosità richiede la conoscenza della procedura, oltre a potere incorrere in una eventuale opposizione.
    Basti pensare che è stato reintrodotto per la separazione consensuale, senza prole, che è materia di giurisdizione volontaria, l'obbligo della presenza di almeno un avvocato, materia questa che, prima, poteva essere autogestita con una spesa irrisoria.
    La pocedura di mediazione obbligatoria non prevede la necessità dell'avvocato, così per le cause avanti al Giudice di Pace sotto un certa soglia di valore.
     
  15. vir

    vir Nuovo Iscritto

    Sono proprietaria di un immobile ad uso commerciale. Che anni fa (circa 4) concessi in locazione.
    Dopo alcuni mesi il conduttore non ha più pagato. è iniziata la trafila per lo sfratto. Che dopo anni sta per concludersi. Ma c' è un problema. Al primo accesso dell' uff.giud. Non avendo le chiavi del locale è stato disposto un rinvio dell' esecuzione.
    La mia domanda è ora questa:
    _ all' interno della struttura l' ex- conduttore ha lasciato una cucina industriale ( non sua in quanto concessa in leasing....che in ogni caso non è stato poi pagato) non di facile trasporto. Mi chiedevo posso rifiutare di essere nominata custode del bene?... Alla custodia posso porre un termine breve? E se non vengono a ritirarla ( e a questo punto non so neppure chi se l'ex conduttore o la ditta di leasing) cosa posso fare?
     
  16. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    visto che sei creditrice, puoi pignorarla e farla sottoporre ad asta, se la cucina vale qualcosa potai soddisfare parzialmente il tuo credito e, contestualmente, liberare il fondo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina