1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Lulù78

    Lulù78 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti.
    Come avete ben capito dal titolo, sono il proprietario di un immobile di una città ad altissima densità abitativa, dato in affitto ad una inquilina morosa ormai da 28 mesi. Circa 18 mesi fa, dopo aver intrapreso la procedura dello sfratto, lo stesso è divenuto esecutivo. Da allora, dopo vari accessi (7-8) senza successo e rinvii (vuoi per malattia o ferie da parte dell'ufficiale giudiziario - ebbene sì- , vuoi per indisponibilità della forza pubblica), sono ancora qui ad attendere che la mia casa venga liberata da questa donna extracomunitaria (peraltro con minore) e da chissà chi altro. Secondo voi, c'è un modo per sollecitare lo sfratto? Conviene andare personalmente dall'ufficiale giudiziario (e non tramite avvocato, che, a mio avviso, è un po' dormiente)? Inoltre, considerato che è presente un minore, è necessaria la presenza di un medico legale (e nel caso, chi dovrebbe fare la richiesta e entro quanti giorni dall'accesso: il mio avvocato o l'ufficiale giudiziario)? Oppure iniziamo ad avvalerci arbitrariamente delle nostre ragioni?
    Credo che possiate immaginare le pene che io e la mia famiglia stiamo vivendo.
     
  2. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A mio parere dovrebbe essere il tuo avvocato, che cura i tuoi interessi, ad attivarsi per sollecitare l'ufficiale giudiziario! Però lo puoi anche fare tu personalmente.
    La presenza di un minore può comportare dei ritardi e l'eventuale intervento dei servizi sociali se l'inquilina e il figlio sono persone in stato di bisogno (madre disoccupata senza redditi, mancanza del padre o di altri parenti che si occupino del bambino, persone malate, ecc).
    Penso che se il tuo avvocato ha comunicato all'ufficiale giudiziario la situazione di questo nucleo familiare, l'u.g. valuterà se richiedere l'intervento di un medico o di un assistente sociale nel momento in cui eseguirà lo sfratto.
    In situazioni come quella che hai descritto, la tentazione di far valere arbitrariamente le proprie ragioni è forte! Ma non vedo cosa potresti fare senza passare automaticamente dalla parte del torto!
     
    A FamigliaGentile piace questo elemento.
  3. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    tempo fa avevo letto sul web di un proprietario molto esasperato che, durante l'accesso con l'ufficiale giudiziario e con il consenso di questi, ha rimosso la porta e le finestre!
    dopo qualche giorno sono andati via
     
  4. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'ufficiale giudiziario ha autorizzato il proprietario a togliere porta e finestre mentre gli inquilini abitavano ancora in quella casa?!?
    Mi sembra molto strano! In genere gli u.g. tutelano in tutto e per tutto gli sfrattati che non se ne vanno adducendo i motivi più vari (di salute, non sanno dove andare, non hanno i soldi per il trasloco, ecc).
    E se il proprietario è intestatario delle utenze non può neppure disdire energia elettrica e gas; possibile possa togliere la porta e le finestre?
     
  5. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    a quanto pare sì, almeno così ho letto
     
  6. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La grammatica direbbe di No!...La pratica??? La pratica ci dice che se non viene impedito fisicamente dal conduttore il Locatario lo fà ( non dico che lo può fare...lo fà e basta..)...La Grammatica ci dice che il conduttore potrebbe adire le vie
    legali per un evidente sopruso...La Pratica ci dice che il conduttore in miseria difficilmente si avvarrà del diritto...
    L'idea quindi mi sembra buona...tuttavia ci dovrà essere un bel coraggio per
    attuarla...Io, certamente no...La legge locativa andrebbe rivista o modificata
    prendendo in considerazione le sofferenze viste da ambo le parti in conflitto.
    Ma è pura utopia...Quiproquo.
     
    A FamigliaGentile piace questo elemento.
  7. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Chi affitta ad extracomunitari va beatificato. Già ci sono tanti rischi nel locare ad Italiani e (più) ai cittadini comunitari, chi ha il coraggio, l'incoscienza o, appunto, la magnanimità di affittare ad extracomunitari, che non hanno nulla da perdere?
     
  8. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non so. Io le fregature più grandi le ho prese da italiani. Ho avuto due inquiline extra-comunitarie che hanno pagato fino alla fine e senza creare danni o problemi.
     
    A FamigliaGentile piace questo elemento.
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E' una bella eccezione, sono contento per te.
     
  10. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Una rondine o anche uno storno ecc...non fa primavera..Anch'io ho avuto un rumeno con annessa compagna...ha pagato anche lui regolarmente salvo i solo due mesi di preavviso per recesso anticipato.. Al 30 giorno regolare verbale di
    restituzione reciproca e poi...dopo 15 giorni mi telefona che vorrebbe ritornare...
    Poi non si fa più vivo....Dopo un pò mi accorgo che la caldaietta del gas, il grigorifero e la lavatrice non fuonzionano più...risultato 1400 brevi manu a tre
    distinti signori con le mani impedite a scrivere...Io, comunque non gli avrei addebitato nulla essendo i tre COSI prossimi alla decadenza...Però ho subito il danno di quattro mesi con l'immobile vuoto...Ci sono anche i locatori
    comprensivi e flessibili. Cordiali saluti ed auguri a meri56.qpq.
     
  11. Moreno1254

    Moreno1254 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buonasera, dopo due accessi bonari dell'ufficiale giudiziario e due richieste di forza pubblica mai concessa,il 15 c.m. sarà la terza ma non sono convinto che non mi sarà rilasciata. Vorrei sapere cosa posso fare nei confronti della forza pubblica che non attua una ordinanza di un giudice. grazie aspetto una risposta
     
    A FamigliaGentile piace questo elemento.
  12. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Forse non sei convinto che sarà rilasciata.
     
  13. Moreno1254

    Moreno1254 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    si hai ragione
     
  14. FamigliaGentile

    FamigliaGentile Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Io ho avuto tanti conduttori non Italiani , tutti bravissimi.

    Gli unici problemi gli ho avuti con gli Italiani.
     
  15. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Invece io solo con gli stranieri, con danni anche molto gravi. E per sgombrare il campo da possibili sospetti, non erano canoni da strozzini, erano contratti a canone concertato
     
  16. FamigliaGentile

    FamigliaGentile Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Non dimentichiamoci che se uno ha la sfortuna di nascere in un paese povero, a causa dei paesi ricchi che lo hanno sfruttato, ha meno possibilità economiche di uno nato da questo lato. E quindi e' possibile che uno straniero che viene dal sud, abbia piu' difficoltà economiche.
     
  17. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Questi erano proprio i ragionamenti fatti nell'offrire casa a un canone più che onesto. Il ringraziamento è stato, oltre a canoni, riscaldamento, ecc... non pagati, finestre e porte rotte, parquet bruciacchiati, danni alle parti condominiali, la lista sarebbe lunga.
    Quello il caso più grave. Altra nazione, altra storia: anche qui canoni e spese non pagati, ma per il resto non si facevano mancare niente. Sono rimasti fino a quando hanno capito che lo sfratto stava per arrivare. Saranno andati a bidonare qualcun altro.
     
  18. Hug

    Hug Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Vero, sottolineo che la colpa è del 'Paese ricco', non del locatore del 'Paese ricco'...
     
    A FamigliaGentile piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina