1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti,
    avrò il pallino dell'ospitalità (che è anche remunerativo) ma io non so' come far sfruttare altrimenti il terreno in questione.

    Mio zio ha 2 terreni (non piccoli) in provincia di Viterbo (se ho capito bene, uno è dalle parti di Sutri) : 2 bei posticini nel verde (vicino a bosco)

    ma non può edificarli : non mi ha detto "codice" del terreno (non se lo ricorda)

    dove posso trovare info a riguardo di queste possibilità :

    > e se facesse una spianata per farci parcheggiare 1 o 2 CAMPER ?
    (senza diventare un camping) - sul terreno ha già la 380V - dove trovare le normative ? (suppongo che un qualche posto/attrezzo dove "spurgare" i WC, dovrebbe esserci ....o no ? )

    > non può nemmeno "montarci" (per abitarci NON STABILMENTE) nemmeno quelle casette in legno ? nemmeno se fossero su ruote ? cosa significa esattamente "NON EDIFICABILITA'" ?
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ciao effemme8
    Incarica un tecnico che proceda a visionare i luoghi ed a verificare che tipo di vincoli esistenti sono a carico delle proprietà di tuo zio, poi fatti dire cosa è possibile fare e se è possibile realizzare quanto hai accennato.
    Inedificabilità significa che non può essere realizzato alcun immobile, ma verifica se è possibile realizzare manufatti idonei al vincolo a cui è sottoposto il terreno.
    Ciao salves
     
  3. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    perfetto ! grazie !

    suppongo che "probabilmente" i tecnici do dovranno essere 2 : perchè i terreni sono su 2 comuni diversi

    ...e che dovrò richiedere una qualche "relazione scritta" (tanto per datarla e presentarla in caso di problemi)

    ma come lo scelgo il tecnico ? un geometra con timbro ? un ingegnere ? un dipendente del comune ? che caratteristiche deve possedere? ....e sopratutto dove lo scelgo (è come i medici che sono tutti su internet, perchè iscritti all'albo?)
     
  4. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Deve essere un tecnico del luogo che conosca la realta di questi terreni posti al limite dei due comuni, poi che sia geometra, ingegnere, architetto, perito edile poco importa quello che è fondamentale e che suia abbastanza pratico del luogo e di dove andare a verificare l'esistanza di vincoli, statali, regionali e comunali.
     
  5. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ah...grazie

    io mi intendo di Informatica, quindi se mi cerchi (faccio solo un esempio) devi specificare "tecnico in cosa"...qualcosa tipo :

    > tecnico Informatico per macchine con Windows e SUN, con certificazione SUN-SOLARIS e Oracle_DB (...tanto per far capire che se mi fai una domanda su Internet....potrei capirne e rispondere come se fossi te a rispondere....)

    se io vado a domandare all'ufficio tecnico del comune...eccetto il portinaio : non sono TUTTI tecnici ?
     
  6. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Si sono tutti tecnici ma come in una buona famiglia c'è chi ha più esperienza e c'è chi ne ha di meno ma comunque professionisti in regola per darti le informazioni che richiedi.
     
  7. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    thx
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina