• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

beppone50

Membro Attivo
Proprietario Casa
Mio figlio ha un mutuo da pagare ancora per 14 anni residuo 100000 rata 580 cambia lavoro e si sposta in nuova cittta' ha visionato una nuova costruzione di 350000 euro lui metterebbe 100000 MUTUO da 250000 facendo il mutuo in una banca nuova mettendo il suo stipendio netto di 3850 mensili terrebbe sempre il conto della prima banca dove c'e ancora da estinguire il mutuo mettendo ogni anno l'importo per pagare le rate
E' possibile ho visto on line che la rata nuova sara' di 1150 euro
Grazie
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
La domanda non dovrebbe essere "si può fare un secondo mutuo con una banca diversa", ma "si può fare un secondo mutuo" ?
Dato lo stipendio, probabilmente si, ma deve chiedere in banca, e facilmente dovrà aprire un conto corrente anche nella seconda banca.
Ma se ha 100.000 da parte, forse gli converrebbe estinguere il primo mutuo, e farne uno solo per la casa nuova.
Attenzione che , se ha già comprato come prima casa, non potrà usufruire ancora delle agevolazioni, a meno di vendere la casa per cui ha già goduto delle agevolazioni stesse entro un anno dal nuovo acquisto.
Insomma , la situazione va analizzata complessivamente, considerando ogni aspetto.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
mettendo il suo stipendio netto di 3850 mensili
Sarei curioso di sapere come si fa ad avere uno stipendio "netto" di 3850 Euro mensili (oltre 8000 lordi) ...e mandare il padre ad informarsi se è possibile fare ulteriori mutui.

Rata esistente 580 Euro...ulteriore rata 1150...ed oltre la metà di quanto guadagna se lo spende in mutui per almeno 14 anni.
Magari tuo figlio fa una vita "francescana" e vive con molto poco...ma sono rarità...e non si tiene mai conto dei "fattori esogeni":
1-chi gli elargisce lo stipendio va "in crisi" e perde il posto o gli calano la retribuzione.
2-se i mutui sono a tasso variabile la cifra complessiva della rata mensile potrebbe salire ben oltre il 50% dei suoi introiti
3-se non è già "ingabbiato" ...trova una donna che gli "cambia la vita" (o pensa prima a cambiare la propria)...aumentano le spese "voluttuarie"...specie se questa decide di farsi una "polizza naturale" mettendo la mondo almeno 1 marmocchio.

Condivido i "contrappunti" di @Franci63 ...acquisto vale solo come "seconda" casa, indetraibilità interessi sul secondo mutuo.

Ps.
Non è obbligatorio mantenere il rapporto di c/c con la Banca del primo mutuo (inutile raddoppio di costi fissi e commissioni)....la rata può essere addebitata sul nuovo c/c.
 

beppone50

Membro Attivo
Proprietario Casa
Si potrei riscattare con i 100000 euro disponibili e tentare di vendere lacasaa Torino comperata nel 2014 195000 da agenzie delle entrate il valore era 2400 al metro quadro per 85 della casa il prezzo era equo ora da agenzia delle entrate il valore e' 2000
a Torino c'e stato in questi ultimi anni un 30% di svalutazione delle case vecchie
Avrei anche buoni 50000 euro se non potessi vendere la casa penso che con 3850 netti possano farmi il mutuo solo sarebbe come seconda casa
Grazie
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Potresti anche affittare la prima casa e recuperare reddito o con il fitto pagare il mutuo ma attenzione mettete tutte le variabili nel paniere in che senso, uno si compra una casa per trovarsi un bene ok e questo già l'abbiamo con la prima casa poi ne compro un'altra ma a queste due case bisogna pagare le tasse la manutenzione il condominio ecc. se non si hanno velleità di diventare proprietario di molte case e vivere di rendita da queste io la seconda casa non la comprerei fate due conti e vedrai che una casa in affitto ti da meno problemi e forse ti costa anche meno in €uro e se vuoi cambiare casa nessuno ti trattiene. fate bene i conti.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Lorca ha scritto sul profilo di FioreAle.
Ciao,
ho letto della tua disavventura circa l'affitto. Spero di cuore che si sia risolto tutto.

Mi chiedevo come fosse andata con AffittoAccurato perche stavo prendendo anche io in considerazione di fare un contratto con loro.
Puoi condividere qualche suggerimento?
Buongiorno a tutti, sto ristrutturando una casa indipendente, per i pavimenti (legno) e le porte mi sono affidato ad un artigiano della zona, fatto il preventivo e firmato per accettazione ora mi chiede un'acconto del 60 % piu' IVA, considerando che i lavori cominceranno a ottobre è una procedura normale quella di richiedere acconti di questa entità?
Grazie
Alto