1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. davidemarco

    davidemarco Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nel caso in cui io non riuscissi ad affittare un piccolo appartamento, posso chiedere all'Amministratore di staccare il riscaldamento bloccando i termosifoni ? Faccio presente che i condomini vicini non subirebbero alcun calo di riscaldamento.
    Mi pare che la nuova normativa dei Condomini contempli questa possibilità.
    Chiaramente dovrò pagare un fisso.
    Attendo consigli.
    Davidemarco.
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Si è possibile, però è necessaria una relazione tecnica che dimostri che non ci saranno notevoli squilibri di funzionamento o aggravi di spesa per gli altri condomini e comunque saranno a tuo carico le spese ordinarie e straordinarie e quelle per la messa a norma dell'impianto .

    cc art 1118
    ....
    Il condomino può rinunciare all'utilizzo dell'impianto centralizzato di riscaldamento o di condizionamento, se dal suo distacco non derivano notevoli squilibri di funzionamento o aggravi di spesa per gli altri condomini. In tal caso il rinunziante resta tenuto a concorrere al pagamento delle sole spese per la manutenzione straordinaria dell'impianto e per la sua conservazione e messa a norma.

    Inoltre il distacco dovrà essere reale (taglio dei tubi) e non solo con la chiusura e piombatura degli elementi che ora hai nell'appartamento.
    Per cui fatti due calcoli perchè ti rimane comunque una bella spesa (risparmierai solo il combustibile) ed avrai una spesa iniziale per le relazione di un perito ed il lavoro del distacco.
     
  3. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    verifica insieme all'amministratore se quanto hai richiesto è stato già fatto in passato in altro modo : a volte si risolve anche con rapida assemblea condominiale ( perchè A TURNO, la faccenda potrebbe capitare a tutti )
     
  4. davidemarco

    davidemarco Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    L'Amministratore ha già detto che non si può fare perchjè il regolamento condominiale non lo prevede, comunque concordo con Condobip quando afferma che sono più le spese del Tecnico che deve fare la perizia e successivamente lo stacco e poi il riattacco che il risparmio.
    Quindi, concludendo, lasciamo le cose come stanno.
    Grazie per le risposte
     
  5. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ...e allora "non rimane che una possibilità" :
    • mettere in ODG dell'assemblea il passaggio con utilizzo dei contabilizzatori-calore ( tutto detraibile al 65% .... io mi sono fatto cambiare anche i termosifoni)
    • rastrellare millesimi..... e quindi VOTARE : non serve una maggioranza assoluta ( si informi)
    io,
    da quando sono riuscito ad installare i contabilizzatori .....rispetto a quando avevo "riscaldameno normale" ho ottenuto questi risultati :
    • -20% di consumo GLOBALE (di condominio) in termini di litri/metano
    • personalmente pago 1/3 di quando spendevo primo per il carburante
    ....naturalmente "chi non sa utilizzare i contabilizzatori", in alcuni casi ha pagato quasi-doppio ( ma se mettono il rubinetto al massimo....e aprono anche la finestra quando hanno caldo.....se lo meritano)​
     
  6. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    in quanti anni?
    dopo il primo anno che una paga quasi il doppio stai pur certo che le finestre le chiude ed incomincia a chiudere anche la termovalvola.
    Il fatto è che i termosifoni che lavorano con il veccchio sistema sono paragonabili a quelli che hanno il contabilizzatore con la termovalvola al massimo: quindi con la termovalvola si può solo ridurre il calore proveniente dal radiatore. Dato che la legge prescrive, se non mi sbaglio, 19°+/- 2° con i contabilizzatori non riuscirai mai a superare i 22°.
    Quindi è vero che si risparmia ma si sta anche un pochino più freddi.
     
  7. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    può darsi che a te sia capitato così : io sono più che soddisfatto perchè :
    • io, quando sono a 22°....non sento freddo ( alcuni anziani dello stabile, recepiscono "il freddo" anche a 28°.... quindi anche in estate)
    • quando avevo "staccato" dal muro i caloriferi NON sono mai sceso sotto i 19° (era il periodo della neve)
    • con i contabilizzatori (che mi chiudono il riscaldamento a 22°) ho risparmiato un bel po' (sinora)
    ...certo: 65% in 10 anni....ma io la vedo positiva : camperò ( o i miei figli camperanno....coi miei soldi) almeno 10 anni in questo appartamento ( al netto di gurerre-nucleari, terremoti, epidemie, ecc.....che se accadono: a che mi serve conservare i soldi ?)
     
  8. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    ma guarda che sei tu che hai scritto

    non esagerare per portare acqua al tuo mulino

    questo secondo la legge significa che tu dovresti tenere il riscaldamento spento e la inutilità di montare i contabilizzatori di calore.
     
  9. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ma risparmiare per spendere in altro non è la stessa cosa che "buttarli" : altrimenti avrei tenuto tutto l'apparato vecchio...ed avrei tenuto aperte le finestre....

    acqua al mio mulino ? .....magari avessi un mulino : sono un semplice contribuente io...

    riguardo il 3* punto : c'è proprio una legge di cassazione che EQUIVALE la chiusura dei rubinetti al distacco dei termosifoni ( in una certa causa particolare....che a me si applicava in toto, anche in base a come è fatto l'impianto di riscaldamento) - io ho preferito DISTACCARE piuttosto che far SIGILLARE i rubinetti : con un pagamento "forzoso" del 35% me l hanno concesso.......e dopo 1 anno ho dimostrato che era meglio (per loro) se mettevamo TUTTI i contabilizzatori perchè, in base a quanto già approvato prima, altri condomini AVREBBERO RICHIESTO ed ottenuto il medesimo distacco.
     
  10. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Guarda che io ho provato a vivere in un appartamento con 28°; ed incredibile a scriversi mi è capitato nella freddissima Russia dove fuori c'erano -25°. Mentre cadevano larghi fiocchi di neve, io stavo nella mi stanza d'albergo praticamente in mutande come d'estate a Roma, e attraverso la finestra vedevo dentro gli appartamenti la gente che girava per casa in canotta e pantaloncini corti.
    Per quanto riguarda il riscaldamento centralizzato so che da tempo tu continui a proporre di fare come hai fatto per staccarsi. Quello che non capisco è che se tu sei l'unico che ti sei staccato perché hai montato i contabilizzatori? Non è che hai montato solo delle termovalvole per regolare la temperatura nelle stanze e fai funzionare l'impianto di riscaldamento con la classica caldaietta messa fuori sul balcone? Cosa te ne fai dei contabilizzatori? Cosa devi contabilizzare?
     
  11. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    rigardo la tua esperienza : ci credo.. e ne ho esperienza diretta

    ho rimesso i termosifoni perchè:
    • se dovessi rivendere l'appartamento ha più valore così
    • senza riscaldamento/caloriferi ho risparmiato circa 400€ in un anno ( vado a memoria....ma l'ho scritto su qualche foglio) - con i contabilizzatori, altri 180€ (circa)
    • in più ho cambiato i caloriferi...con la detrazione al 65%
    ....e mi piace utilizzare (e farla utilizzare, convincendo con "dati alla mano"....e non con "ipotesi dei venditori") la tecnologia nel modo giusto

    quindi se si trova un modo "giusto" per ottenere quanto prima "il passaggio a contabilizzatori" lo consiglio

    ....e non lo consiglio per "rispetto dell''ambiente" : per quello, NON bisogna utilizzare il riscaldamento !
     
  12. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    ripeto ma tu sei sicuro di avere montato sui caloriferi dei contabilizzatori?
     
    Ultima modifica: 19 Ottobre 2013
  13. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    scusami: pensavo fosse una domanda retorica

    così dice "la fattura" che l'amministratore ha consegnato a tutti i proprietari ( e che conservo nel caso ci fosse qualche problema .....anche per il 730)

    sono apparecchi piccolini (naturalmente è stata montata anche la valvola regolatrice in alto....ed un altra valvola in basso a tutti i caloriferi) incastrati al centro dei caloriferi

    contano "qualcosa" (credo dei minuti o qualcosa del genere) : nella stanza dei bambini è arrivato a "3", in quella nostra (la più a NORD ....difatti è SUD-Ovest) " 12"...quello che ha contabilizato di più non è quello della sala, ma quello del bagno "39" perchè suppongo per effettuare "ricambio d'aria" abbiamo aperto anche quando non -si-doveva.

    adesso tutti i NUMERI (dei cosi) SONO tornati a ZERO ( ed abbiamo rimesso le manopole a "5" ....in attesa di riportarle a "2,3" )

    avrei avuto voglia di mettere anche altre cose.....ma in Italia è permesso ( ma non c'è ancora mercato) ....ma non ci si applicano le detrazioni: avrei eliminato anche un 30% di elettricità (lavatrice) e uno scaldabagno a GAS......ma posso sempre aspettare ....
     
  14. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    scusami ma non riesco più a seguirti: prima scrivi che ti sei staccato dal riscaldamento centralizzato poi scrivi di aver montato dei cosi che l'amministratore chiama contabilizzatori, ma allora ti sei riallacciato.
     
  15. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    YES,
    per i motivi/scopi/convenienze di cui sopra : ogni modifica effettuata è stata una evoluzione, a volte costretta ( ma che ha anche generato sempre "risparmio") .....fino all'obiettivo finale : avrei voluto raggiungerlo in meno di 2 anni...ce ne ho messi 5...vabbè: non si può sempre vincere subito
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina